Una vergogna per il sistema informatico del Paese Chi controlla il controllore? LulzSec Affonda il Garante della Privacy

Una vera e propria vergogna si sta consumando in questi momenti in Italia se consideriamo che dopo l'approvazione del GDPR, che prevede sanzioni nei confronti dei privati che non conservano a dovere i dati informatici degli utenti.E quando sono i dati, o meglio le tabelle, del portale sul soggetto più autorevole nella nazione ad essere trafugate, c'è un problema preoccupante.  E' quanto fatto saper dal profilo Twitter del collettivo LulzSec che abbiamo intervistato in esclusiva in questi ...

di Livio Varriale09/05/2019, ore 16:11

Continua a leggere

Dopo Deepdotweb Chiude Dark Web News

Dopo DeepDotWeb ha chiuso Thedarkwebnews lo ha comunicato ufficialmente il profilo Twitter del portale web di informazione sulle notizie del Dark Web che oggi si presenta con questa schermata di errore 404 (pagina non trovata)Le motivazioni non si conoscono, ma è chiaro che anche lì erano ospitati i siti dei mercati neri reperibili nella parte oscura di internet dove la vendita di prodotti illegali in questi anni ha fatturato miliardi di euro in termini di giro d'affari.Non sappiamo se si ...

di Livio Varriale09/05/2019, ore 09:49

Continua a leggere

Chiuso Deepdotweb.com per affiliazione ai Black Markets del Dark Web

Per tutti gli appassionati di Dark Web, dopo la chiusura di Wall Street Market e di Valallah, un altro colpo è stato inferto dalle autorità nazionali con la chiusura di www.deepdotweb.comNessuno sa precisamente cosa sia accaduto realmente, visto il muro di gomma delle autorità internazionali, ma è chiaro che tutto sia collegato con le notizie degli ultimi arresti effettuati nel Dark Web.L'FBI ha arrestato diverse persone sospettate di coinvolgimento nella gestione di Deep Dot Web, un sito ...

di Livio Varriale08/05/2019, ore 09:15

Continua a leggere

Colpita anche il sindaco di Roma Virginia Raggi INTERVISTA ESCLUSIVA - ANONYMOUS E LULZSEC RACCONTANO L'ATTACCO HACKER ALLE MAIL DI 30000 AVVOCATI

Tra Hacktivismo, Salvini e la pedopornografia online. Il collettivo risponde alle nostre domande

 La storia è molto semplice, LulZSec, il collettivo di Hackers che abbiamo già intervistato quando abbiamo affrontato l'attacco informatico alle strutture del Ministero dell'Ambiente, ha racimolato una mole di dati incredibile, tremenda, che è stata annunciata come una grande fuga di informazioni riservate. Talmente tante che hanno dovuto chiamare i colleghi di Anonymous per analizzarli e "processarli" velocemente.E dopo qualche giorno sono sbucate le informazioni degli avvocati ...

di Livio Varriale07/05/2019, ore 21:01

Continua a leggere

LulzSec e Anonymous rispondono alle domande di Matricedigitale ESCLUSIVA: Intervista agli Hacktivisti che hanno bucato il sito del Ministero dell'Ambiente

Il giorno 22 febbraio 2019 il sito web del Ministero dell'Ambiente è stato messo sotto attacco da una operazione congiunta messa a segno dalle cellule italiane dei due gruppi internazionali di Hacktivismo più rinomati: Anonymous e LulzSecI loro profili Twitter sono letteralmente impazziti ed hanno più volte sottolineato come il buco trovato all'interno della rete informatica non sia stato risolto ancora oggi 26 febbraio. La mia curiosità giornalistica, mi ha portato a contattare il ...

di Livio Varriale26/02/2019, ore 13:48

Continua a leggere
Altre notizie