Connect with us

Tech

Google Pixel 9: quanto è forte Tensor G4? C’è la risposta

Tempo di lettura: 2 minuti. Scopri le prestazioni del Google Pixel 9 con il processore Tensor G4 e le novità

Pubblicato

in data

Pixel 9 Pro XL
Tempo di lettura: 2 minuti.

Il nuovo Google Pixel 9 ha recentemente fatto la sua comparsa su Geekbench, rivelando dettagli interessanti sul suo processore Tensor G4 e altre specifiche tecniche. Questo nuovo modello promette di portare miglioramenti significativi rispetto ai suoi predecessori, ma con alcune riserve da considerare.

Prestazioni del Tensor G4

Il Google Pixel 9 è alimentato dal processore Tensor G4, che presenta una configurazione a otto core: quattro core di efficienza a 1,95 GHz, tre core di performance a 2,60 GHz e un core principale a 3,10 GHz. I risultati dei benchmark mostrano un punteggio di 1653 nel test single-core e 3313 nel test multi-core. Sebbene il punteggio single-core sia superiore a quello del Google Pixel 8 (1045), il punteggio multi-core è leggermente inferiore rispetto ai 3294 del Pixel 8.

Questi risultati sono dietro a quelli del Snapdragon 8 Gen 3, che presenta punteggi superiori. Tuttavia, è importante notare che potrebbe trattarsi di una variante di test iniziale del Pixel 9, non rappresentativa delle reali capacità di performance del dispositivo finale. Ci si aspetta miglioramenti nella gestione del calore e prestazioni termiche superiori rispetto al suo predecessore.

Caratteristiche tecniche e sistema operativo

Il Pixel 9 testato su Geekbench è dotato di 8GB di RAM, proprio come il Pixel 8. Tuttavia, si prevede che Google rilasci anche una variante con 12GB di RAM, offrendo maggiore capacità di multitasking e gestione delle applicazioni. Il dispositivo esegue Android 14 nei test, ma si ritiene che al momento del lancio potrebbe essere equipaggiato con Android 15, che dovrebbe offrire prestazioni sostenute più lunghe, una migliore gestione termica, una gestione della memoria migliorata e una maggiore durata della batteria in standby.

Innovazioni e prospettive future

Il Tensor G4 del Pixel 9 è fabbricato con il processo a 4nm di Samsung. Si prevede che il prossimo anno il Pixel 10 sarà dotato del Tensor G5, basato su un processo più efficiente a 3nm di TSMC, che promette ulteriori miglioramenti in termini di efficienza energetica e prestazioni.

Nonostante i risultati preliminari dei benchmark, il vero giudizio sul Pixel 9 verrà dato al momento del lancio ufficiale previsto per questo autunno, quando saranno disponibili ulteriori test e valutazioni dettagliate.

Smartphone

Xiaomi Mix Fold 4 e Mi Flip: sfida ai Samsung pieghevoli

Pubblicato

in data

Tempo di lettura: 4 minuti.

Xiaomi ha ufficialmente lanciato in Cina due nuovi dispositivi pieghevoli: il Mix Fold 4 e il Mi Flip. Questi nuovi smartphone rappresentano l’ingresso di Xiaomi nel mercato dei pieghevoli, già dominato da dispositivi come il Samsung Galaxy Z Fold 6 e il Galaxy Z Flip 6. Con specifiche impressionanti e prezzi competitivi, Xiaomi mira a sfidare i leader del mercato con le sue nuove offerte.

Specifiche Xiaomi Mix Fold 4

Il Xiaomi Mix Fold 4 è un dispositivo altamente sofisticato che presenta significativi miglioramenti rispetto ai suoi predecessori.

Display e Design

Il Mix Fold 4 è dotato di un display esterno da 6,56 pollici e un display interno da 7,98 pollici, entrambi con una frequenza di aggiornamento di 120Hz e una luminosità di picco di 3000 nit. Entrambi i display sono certificati HDR10+ e supportano Dolby Vision. Il design è ultra-sottile, con uno spessore di 9,47mm quando chiuso e 4,59mm quando aperto, e un peso di soli 226 grammi. Il dispositivo è anche certificato IPX8 per la resistenza all’acqua e alla polvere.

Prestazioni

Il Mix Fold 4 è alimentato dal processore Qualcomm Snapdragon 8 Gen 3, accompagnato da 12GB o 16GB di RAM e opzioni di storage interno UFS 4.0 da 256GB, 512GB o 1TB. La batteria da 5100 mAh supporta la ricarica cablata a 67W e la ricarica wireless a 50W.

Fotocamere

Il sistema di fotocamere posteriori è impressionante, con un sensore principale da 50MP, uno zoom 3.2x da 50MP, un periscopio 5x da 50MP e un sensore ultra-grandangolare da 12MP. Il display interno ospita una fotocamera sotto il display.

Specifiche del Xiaomi Mi Flip

Il Mi Flip è il primo telefono flip di Xiaomi e si distingue per la sua compattezza e le prestazioni.

Display e Design

Il Mi Flip dispone di un display interno da 6,86 pollici OLED con risoluzione Full HD+, frequenza di aggiornamento variabile da 1Hz a 120Hz, e luminosità di picco di 3000 nit. Il display esterno è un OLED da 4,01 pollici. Il dispositivo pesa 192 grammi e ha uno spessore di 15,99mm quando chiuso.

Prestazioni

Anche il Mi Flip è alimentato dal processore Qualcomm Snapdragon 8 Gen 3, con 12GB o 16GB di RAM e opzioni di storage interno UFS 4.0 da 256GB, 512GB o 1TB. La batteria da 4780 mAh supporta la ricarica rapida a 67W.

Fotocamere

Il Mi Flip è equipaggiato con una fotocamera principale da 50MP, un teleobiettivo 2x da 50MP e una fotocamera frontale da 32MP. Le fotocamere posteriori possono registrare video in 8K a 24fps, mentre la fotocamera frontale supporta video in 4K a 60fps.

Confronto con Samsung Galaxy Z Fold 6 e Z Flip 6

I nuovi dispositivi Xiaomi presentano alcune caratteristiche superiori rispetto ai loro concorrenti Samsung.

aratteristicaXiaomi Mix Fold 4Xiaomi Mi FlipSamsung Galaxy Z Fold 6Samsung Galaxy Z Flip 6
Display Interno7,98″ OLED, 120Hz, 3000 nit, Dolby Vision6,86″ OLED, 1Hz-120Hz, 3000 nit, Dolby Vision7,6″ AMOLED, 120Hz, HDR10+6,7″ AMOLED, 120Hz, HDR10+
Display Esterno6,56″ OLED, 120Hz, 3000 nit, Dolby Vision4,01″ OLED, 1Hz-120Hz, 3000 nit, Dolby Vision6,2″ AMOLED, 120Hz, HDR10+1,9″ AMOLED, 60Hz
ProcessoreSnapdragon 8 Gen 3Snapdragon 8 Gen 3Snapdragon 8+ Gen 1Snapdragon 8+ Gen 1
RAM12GB / 16GB12GB / 16GB12GB / 16GB8GB / 12GB
Storage256GB / 512GB / 1TB UFS 4.0256GB / 512GB / 1TB UFS 4.0256GB / 512GB / 1TB UFS 3.1128GB / 256GB UFS 3.1
Batteria5100 mAh, 67W wired, 50W wireless4780 mAh, 67W wired4400 mAh, 25W wired, 15W wireless4000 mAh, 25W wired, 15W wireless
Fotocamera Posteriore50MP principale + 50MP zoom 3.2x + 50MP periscopio 5x + 12MP ultrawide50MP principale + 50MP telephoto 2x50MP principale + 12MP ultrawide + 10MP telephoto 3x12MP principale + 12MP ultrawide
Fotocamera FrontaleUnder-display32MP10MP10MP
Peso226g192g271g183g
Spessore9,47mm chiuso / 4,59mm aperto15,99mm chiuso6,4mm aperto / 14,4-16mm chiuso6,9mm aperto / 17,1mm chiuso
ResistenzaIPX8 (acqua)NessunaIP68 (polvere e acqua)IP68 (polvere e acqua)
Prezzo di PartenzaCNY 8.999 (~€1.131)CNY 5.999 (~€755)€1.799€1.099

Batteria

Il Mi Flip di Xiaomi supera sia il Galaxy Z Flip 6 che il Galaxy Z Fold 6 in termini di capacità della batteria. Il Mi Flip ha una batteria da 4780 mAh, rispetto ai 4000 mAh del Z Flip 6 e ai 4400 mAh del Z Fold 6. Questa differenza rende il Mi Flip un’opzione attraente per chi cerca una lunga durata della batteria.

Display e Fotocamere

Entrambi i dispositivi Xiaomi offrono display ad alta luminosità e frequenza di aggiornamento, con il Mix Fold 4 che offre un display interno di quasi 8 pollici. Le configurazioni delle fotocamere, particolarmente nel Mix Fold 4, sono avanzate, con più sensori ad alta risoluzione e capacità di zoom ottico.

Resistenza e Connettività

I mix flip e fold 4 durano più di Samsung, i cui dispositivi mantengono il vantaggio nella resistenza alla polvere e all’acqua, con certificazioni IP68 per il Galaxy Z Fold 6 e Z Flip 6. Inoltre, i Samsung supportano una connettività più veloce con porte USB 3.2 Type-C, mentre i dispositivi Xiaomi sono limitati a USB 2.0 Type-C.

Disponibilità e Prezzi

I Xiaomi mix Flip e Fold 4 sono attualmente disponibili solo in Cina. I prezzi per il Mix Fold 4 partono da CNY 8.999 (circa €1.131) per la versione 12GB/256GB, fino a CNY 10.999 (circa €1.383) per la versione da 16GB/1TB. Il Mi Flip parte da CNY 5.999 (circa €755) per la variante base 12GB/256GB, fino a CNY 7.299 (circa €920) per la versione da 16GB/1TB.

Prosegui la lettura

Smartphone

OnePlus Nord 4 vs POCO F6: quale scegliere?

Tempo di lettura: 3 minuti. OnePlus Nord 4 vs POCO F6: design, display, prestazioni, software, fotocamere e batteria. Scopri quale smartphone è il migliore per te.

Pubblicato

in data

Tempo di lettura: 3 minuti.

OnePlus Nord 4 è arrivato in India come l’ultimo smartphone di fascia media del marchio e presto arriverà in Italia. Analizziamo come il OnePlus Nord 4 si confronta con il POCO F6 in termini di design, display, prestazioni, software, fotocamere e batteria.

Specifiche a confronto

CaratteristicaOnePlus Nord 4POCO F6
ProcessoreQualcomm Snapdragon 7+ Gen 3Qualcomm Snapdragon 8s Gen 3
Display6.74″ Super Fluid AMOLED LTPS, 120Hz, 2150 nits6.67″ AMOLED, 120Hz, 2400 nits
Fotocamera Posteriore50MP Sony LYTIA + 8MP Sony ultrawide50MP Sony IMX882 + 8MP Sony IMX355 ultrawide
Fotocamera Anteriore16MP20MP OmniVision
RAM & Storage8GB + 128GB / 12GB + 256GB8GB + 128GB / 12GB + 256GB / 12GB + 512GB
Batteria5500 mAh, 100W SUPERVOOC5000 mAh, 90W HyperCharge
Sistema OperativoOxygen OS 14.1 basato su Android 14Android 14 basato su HyperOS

Design

Il OnePlus Nord 4 presenta un design unibody in metallo disponibile nei colori Mercurial Silver, Obsidian Midnight e Oasis Green. Ha uno spessore di 8mm e pesa circa 200 grammi, con una resistenza alla polvere e all’acqua IP65.

Poco F6

Il POCO F6 adotta un design convenzionale in vetro sandwich con protezioni Gorilla Glass Victus e una certificazione SGS Five-Star Anti-Fall. Ha una resistenza alla polvere e all’acqua IP64, è spesso 7.8mm e pesa solo 179 grammi, disponibile nei colori Titanium e Black.

Display

Il OnePlus Nord 4 offre un display Super Fluid AMOLED LTPS da 6.74 pollici con risoluzione 2772 x 1240 pixel, 450 PPI, frequenza di aggiornamento adattiva a 120Hz e luminosità di picco di 2150 nits.

Il POCO F6 è dotato di un display AMOLED da 6.67 pollici con risoluzione 1.5K, frequenza di aggiornamento a 120Hz, luminosità di picco di 2400 nits e protezione Corning Gorilla Glass Victus.

Prestazioni

Il OnePlus Nord 4 è equipaggiato con il potente SoC Qualcomm Snapdragon 7+ Gen 3 a 4nm, supportato da fino a 12GB di RAM LPDDR5X e 256GB di storage UFS 4.0. Il POCO F6 è il primo dispositivo in India con il processore Snapdragon 8s Gen 3 a 4nm, con fino a 12GB di RAM LPDDR5X e fino a 512GB di storage UFS 4.0.

Software

Il OnePlus Nord 4 gira su Oxygen OS 14.1 basato su Android 14, con la promessa di quattro importanti aggiornamenti Android e sei anni di aggiornamenti di sicurezza. Include funzionalità AI come AI Best Face, AI Clear Face, Audio Summary, e Screen Translation. Il POCO F6 esegue HyperOS basato su Android 14, con tre importanti aggiornamenti Android e quattro anni di patch di sicurezza. Include funzioni AI come AI Image Expansion e AI Magic Eraser Pro.

Fotocamere

Il OnePlus Nord 4 ha una fotocamera principale da 50MP Sony LYTIA e una ultrawide da 8MP Sony sul retro. La fotocamera frontale è da 16MP. Il POCO F6 presenta una fotocamera principale da 50MP Sony IMX882 e una ultrawide da 8MP Sony IMX355. La fotocamera frontale è da 20MP OmniVision.

Batteria e Ricarica

Il OnePlus Nord 4 è alimentato da una batteria da 5500 mAh con supporto alla ricarica SUPERVOOC da 100W. Il POCO F6 ha una batteria da 5000 mAh con supporto alla ricarica HyperCharge da 90W.

Verdetto

Se cerchi prestazioni di livello flagship, fotocamere affidabili e un display brillante, il POCO F6, scopri su Amazon, è la scelta ideale ed il processore Snapdragon 8s Gen 3 con le funzionalità dedicate alle prestazioni soddisferanno anche gli utenti più esigenti, d’altra parte, il OnePlus Nord 4 è per coloro che apprezzano un design unico, un supporto software prolungato e una potente batteria. Con prezzi quasi identici, la scelta tra i due dipende dalle preferenze personali.

Prosegui la lettura

Tech

KDE Plasma 6.1.3: miglioramenti e novità

Pubblicato

in data

Kde Plasma
Tempo di lettura: 2 minuti.

Il progetto KDE ha annunciato oggi il rilascio e la disponibilità generale di KDE Plasma 6.1.3, il terzo aggiornamento di manutenzione della serie KDE Plasma 6.1. Questo rilascio arriva solo due settimane dopo KDE Plasma 6.1.2 e introduce diverse migliorie e correzioni.

Miglioramenti al Supporto delle App Flatpak

KDE Plasma 6.1.3 migliora il supporto per le applicazioni Flatpak nel gestore di pacchetti Plasma Discover. Ora, le app gestiscono automaticamente i rebases dai runtime, disinstallano correttamente i riferimenti EOL senza sostituzione e risolvono alcuni problemi tecnici.

KWin e la Gestione delle Finestre

La funzionalità “apri nuove finestre sotto il puntatore” di KWin è stata migliorata per funzionare come previsto, ignorando lo schermo attivo quando questo è diverso dallo schermo con il puntatore. Inoltre, sono stati corretti i problemi di icone sfocate nei pulsanti della toolbar della nuova Modalità Modifica di Plasma, e è stato disabilitato il triplo buffering per gli utenti NVIDIA per risolvere un bug.

Correzioni alle Impostazioni di Sistema

KDE Plasma 6.1.3 risolve un problema con alcune pagine delle Impostazioni di Sistema, come le pagine del Touchpad o delle Reti, che risultavano non funzionanti quando aperte, rompendo altre pagine aperte successivamente. Sono stati inoltre risolti alcuni problemi di Wayland e migliorato il widget della clipboard Klipper.

Miglioramenti alla Libreria KRdp

La libreria KRdp per la creazione di un server RDP è stata migliorata per permettere la disattivazione dei server senza utenti. Il componente KScreenLocker ha ricevuto una proprietà per indicare se un prompt è stato mostrato in passato, e il plugin Plasma NetworkManager (plasma-nm) ora utilizza un QQmlEngine condiviso quando possibile.

Aggiornamenti a Plasma Mobile

Plasma Mobile ha ricevuto miglioramenti per la homescreen Folio, tra cui la chiusura della vista delle impostazioni quando viene premuto il pulsante Home, facilitando il clic sui menu contestuali dei delegati senza avviare il trascinamento, migliorando l’effetto Cubo, aggiungendo sfondi mancanti ai dialoghi di configurazione dei widget, aggiungendo un pulsante al selettore di sfondi per accedere alle impostazioni avanzate e disabilitando l’animazione dopo lo sblocco del dispositivo.

Altri Aggiornamenti

Molti altri componenti hanno ricevuto piccole modifiche e correzioni. Tra questi, l’uso di un QQmlEngine condiviso per migliorare l’efficienza, la correzione di icone sfocate e miglioramenti alla gestione delle finestre e delle animazioni. Per tutte le modifiche, c’è il changelog da consultare


Prosegui la lettura

Facebook

CYBERSECURITY

Sicurezza Informatica11 ore fa

CrowdStrike causa, soluzione ed impatto dell’incidente informatico

Tempo di lettura: 3 minuti. Un aggiornamento difettoso di CrowdStrike Falcon ha causato un'interruzione IT globale, colpendo aeroporti, ospedali e...

Sicurezza Informatica17 ore fa

Blocco informatico di Microsoft Azure e crollano azioni di CrowdStrike

Tempo di lettura: 2 minuti. La serie di problemi informatici globali ha coinvolto due dei più grandi nomi del settore:...

Sicurezza Informatica19 ore fa

Trump: Cellebrite sblocca in 40 minuti smartphone dell’attentatore

Tempo di lettura: 2 minuti. L'FBI sblocca il Samsung Android di Thomas Crooks grazie a Cellebrite. Foto di Trump e...

Sicurezza Informatica1 giorno fa

HotPage.exe : driver firmato, vulnerabile e iniettore di pubblicità

Tempo di lettura: 3 minuti. Alla fine del 2023, è stato scoperto un installer chiamato HotPage.exe che distribuisce un driver...

Intelligenza Artificiale1 giorno fa

OpenAI GPT-4o Mini e integra Enterprise con Palo Alto Networks

Tempo di lettura: 2 minuti. OpenAI ha recentemente introdotto il GPT-4o mini, un modello di intelligenza artificiale che promette di...

CISA logo CISA logo
Sicurezza Informatica2 giorni fa

CISA: avvisi su Oracle, Ivanti e ICS

Tempo di lettura: 2 minuti. La Cybersecurity and Infrastructure Security Agency (CISA) ha emesso importanti avvisi riguardanti la sicurezza dei...

Sicurezza Informatica2 giorni fa

Addio Kaspersky: aggiornamenti gratuiti per sei mesi negli USA

Tempo di lettura: 2 minuti. Kaspersky, azienda di sicurezza informatica russa, sta offrendo ai suoi clienti statunitensi sei mesi di...

Cisco logo Cisco logo
Sicurezza Informatica2 giorni fa

Vulnerabilità Cisco: aggiornamenti critici e raccomandazioni

Tempo di lettura: 2 minuti. Cisco ha recentemente pubblicato una serie di advisory di sicurezza riguardanti diverse vulnerabilità critiche nei...

CISA logo CISA logo
Sicurezza Informatica2 giorni fa

CISA: vulnerabilità Magento, VMware, SolarWinds e ICS

Tempo di lettura: 2 minuti. La Cybersecurity and Infrastructure Security Agency (CISA) ha recentemente aggiornato il suo catalogo delle vulnerabilità...

Sicurezza Informatica2 giorni fa

Vulnerabilità critica in Apache HugeGraph: aggiornate subito

Tempo di lettura: 2 minuti. Apache HugeGraph, un sistema di database a grafo open-source, è attualmente soggetto a sfruttamenti attivi...

Truffe recenti

Inchieste2 settimane fa

Idealong.com chiuso, ma attenti a marketideal.xyz e bol-it.com

Tempo di lettura: 2 minuti. Dopo aver svelato la truffa Idealong, abbiamo scoperto altri link che ospitano offerte di lavoro...

Inchieste2 settimane fa

Idealong.com spilla soldi ed assolda lavoratori per recensioni false

Tempo di lettura: 4 minuti. Il metodo Idealong ha sostituito Mazarsiu e, dalle segnalazioni dei clienti, la truffa agisce su...

Sicurezza Informatica2 settimane fa

Truffa lavoro online: Mazarsiu sparito, attenti a idealong.com

Tempo di lettura: 2 minuti. Dopo il sito Mazarsiu, abbandonato dai criminali dopo le inchieste di Matrice Digitale, emerge un...

fbi fbi
Sicurezza Informatica1 mese fa

FBI legge Matrice Digitale? Avviso sulle truffe di lavoro Online

Tempo di lettura: 2 minuti. L'FBI segnala un aumento delle truffe lavoro da casa con pagamenti in criptovaluta, offrendo consigli...

Sicurezza Informatica2 mesi fa

Milano: operazione “Trust”, frodi informatiche e riciclaggio di criptovaluta

Tempo di lettura: 2 minuti. Scoperta un'organizzazione criminale transnazionale specializzata in frodi informatiche e riciclaggio di criptovaluta nell'operazione "Trust"

Inchieste2 mesi fa

Truffa lavoro Online: analisi metodo Mazarsiu e consigli

Tempo di lettura: 4 minuti. Mazarsiu e Temunao sono solo due portali di arrivo della truffa di lavoro online che...

Inchieste2 mesi fa

Mazarsiu e Temunao: non solo truffa, ma un vero metodo

Tempo di lettura: 4 minuti. Le inchieste su Temunao e Marasiu hanno attivato tante segnalazioni alla redazione di persone che...

Pharmapiuit.com Pharmapiuit.com
Inchieste2 mesi fa

Pharmapiuit.com : sito truffa online dal 2023

Tempo di lettura: 2 minuti. Pharmapiuit.com è l'ultimo sito truffa ancora online di una serie di portali che promettono forti...

Temunao.Top Temunao.Top
Inchieste2 mesi fa

Temunao.Top: altro sito truffa che promette lavoro OnLine

Tempo di lettura: 2 minuti. Temunao.top è l'ennesimo sito web truffa che promette un premio finale a coloro che effettuano...

Inchieste2 mesi fa

Attenti a Mazarsiu.com : offerta lavoro truffa da piattaforma Adecco

Tempo di lettura: 2 minuti. Dalla piattaforma Adecco ad un sito che offre lavoro attraverso le Google Ads: è la...

Tech

Smartphone10 ore fa

Xiaomi Mix Fold 4 e Mi Flip: sfida ai Samsung pieghevoli

Tempo di lettura: 4 minuti. Xiaomi ha ufficialmente lanciato in Cina due nuovi dispositivi pieghevoli: il Mix Fold 4 e...

Smartphone16 ore fa

OnePlus Nord 4 vs POCO F6: quale scegliere?

Tempo di lettura: 3 minuti. OnePlus Nord 4 vs POCO F6: design, display, prestazioni, software, fotocamere e batteria. Scopri quale...

Kde Plasma Kde Plasma
Tech16 ore fa

KDE Plasma 6.1.3: miglioramenti e novità

Tempo di lettura: 2 minuti. Il progetto KDE ha annunciato oggi il rilascio e la disponibilità generale di KDE Plasma...

Smartphone17 ore fa

Moto G85 5G vs OnePlus Nord CE 4 Lite: quale scegliere?

Tempo di lettura: 3 minuti. Con l’evoluzione continua della tecnologia mobile, i consumatori sono sempre più alla ricerca di smartphone...

Smartphone18 ore fa

HMD Skyline: facile da riparare e disconnette dal mondo digitale

Tempo di lettura: 2 minuti. HMD Skyline è uno smartphone di fascia media con facilità di riparazione e la funzione...

Smartphone19 ore fa

OPPO Reno12 Pro 5G è il flagship AI per eccellenza

Tempo di lettura: 2 minuti. Con l’entusiasmo per l’intelligenza artificiale, OPPO ha abbracciato enormemente questa tecnologia rivoluzionaria. Il nuovo OPPO...

Smartphone19 ore fa

Samsung One UI 7.0: design ispirato da iOS 18 e HyperOS

Tempo di lettura: 3 minuti. One UI 7.0 si ispira a iOS 18 e HyperOS nel design con nuove icone...

Smartphone20 ore fa

Honor 200 5G vs Honor 200 Pro 5G: quale scegliere?

Tempo di lettura: 2 minuti. Le differenze tra Honor 200 5G e Honor 200 Pro 5G, inclusi design, prestazioni e...

Smartphone20 ore fa

Honor 200 Pro vs Motorola Edge 50 Ultra: quale scegliere?

Tempo di lettura: 2 minuti. Il confronto tra l’Honor 200 Pro 5G e il Motorola Edge 50 Ultra mette in...

Tech21 ore fa

Come passare da HyperOS a MIUI 14: guida completa

Tempo di lettura: 2 minuti. Se desideri passare da HyperOS a MIUI 14, ecco una guida passo-passo per eseguire il...

Tendenza