Connect with us

Tech

WiFi6, poco noto ma essenziale per il futuro della connettività

Pubblicato

in data

WiFi6
Tempo di lettura: 4 minuti.

La sesta generazione del WiFi è destinata a svolgere un ruolo centrale nell’innovazione delle reti aziendali e non solo, se ne parla poco ma il WiFi6 è indispensabile.

Abbiamo già approfondito come il WiFi, come tecnologia in generale, sarà una delle locomotive a trainare la ripresa economica post crisi pandemica.

Oggi andiamo nello specifico della nuova generazione del WiFi per capirne le reali potenzialità. Avrete notato come il sistema di trasmissione wireless con il maggiore ritorno mediatico sia il 5G al momento, ma si tratta appunto di una percezione.

Uno studio di Deloitte Global evidenzia che nel 2022 verranno spediti più dispositivi WiFi6 (standard 802.11ax) rispetto ai dispositivi 5G e con un gap notevole, 2,5 miliardi per WiFi6 contro 1,5 5G. Questo già fa intuire come la percezione di un 5G onnipresente è solo, appunto, una percezione. Dall’analisi Deloitte del 2021, infatti, emerge un quadro diverso nel quale, a livello aziendale, l’adozione riguarderà entrambe le tecnologie con una percentuale di impiego pari circa al 50%.

Il ruolo del WiFi6 sarà duplice, avrà infatti grande diffusione sia tra i consumatori che tra le aziende. I più comuni dispositivi che adottano il WiFi6 sono ovviamente smartphone, tablet e PC ma è utilizzato anche per le fotocamere wireless e i dispositivi per la smart home. Non mancano poi le console di gioco e i dispositivi indossabili, senza contare il grande impulso che arriverà dai visori AR/VR e dai Droni, altre due locomotive della ripresa.

Scenari di utilizzo del WiFi6

WiFi6 e 5G hanno alcune potenzialità simili ma anche punti di forza diversi e complementari. Entrambe le tecnologie consentono velocità più elevate, latenza inferiore e maggiore capacità di rete. Le differenze risiedono in aree come l’autonomia, il supporto per la mobilità e i costi.

Le tendenze di utilizzo del WiFi6 prevedono solitamente piccole reti locali e la connettività all’interno di case e uffici, viceversa le reti cellulari come il 5G sono utilizzate per reti geografiche interne ed esterne, per dispositivi in ​​movimento come ad esempio per le smart city, porti, aeroporti e veicoli connessi.

L’idea alla base è quella di capire quale combinazione di utilizzo è più adatta ai vari scenari.

La vera novità di questa tecnologia è che in realtà WiFi6 e 5G sono progettati per funzionare insieme senza problemi e questo porta l’industria wireless ad orientarsi verso un futuro in cui i dispositivi possono muoversi in modo sicuro e senza interruzioni tra tutti i tipi di reti wireless.

Le associazioni di settore hanno un ruolo strategico come si può intuire, questo perché stanno sviluppando futuri standard di rete che consentiranno la convergenza di tecnologie cellulari e non, consentendo di fatto l’integrazione del WiFi6 con le principali reti 5G con notevoli vantaggi per tutti gli operatori.

Come già ricordato il wireless è una delle tecnologie che traineranno il post pandemia ed è anche una priorità strategica per molte aziende. A chiarire il quadro d’insieme ci sono i risultati delle interviste ai responsabili di rete di molte aziende, come riassunto da Deloitte.

Tra questi il 65% prevede che il WiFi6 sarà una delle prime tre tecnologie wireless di punta per la propria attività entro il 2023 e il 76% prevede che anche il 5G sarà tra le prime tre.

Nonostante la consapevolezza dell’integrazione tre le due tecnologie, ad ora le implementazioni Wi-Fi 6 aziendali superano il 5G in tutti i paesi analizzati da Deloitte. Una probabile ragione è il costo, visto che i dispositivi WiFi6 sono più convenienti e ampiamente disponibili rispetto ai dispositivi 5G per i quali pesa anche la necessità di opportuna licenza governativa legata all’utilizzo di determinate bande di frequenza. Peraltro poi le autorizzazioni variano in base al paese.

Avevamo approfondito infatti il caso italiano DVB-T e 5G.

Ecco quindi che la facilità di implementazione ha probabilmente contribuito alla maggiore diffusione sul campo del WiFi6. Le reti WiFi sono già ampiamente utilizzate e man mano che le aziende passano alle reti WiFi6, possono sfruttare la compatibilità con le versioni precedenti, evitando la necessità di sostituire tutti i vecchi dispositivi WiFi contemporaneamente.

Dai dati è poi interessante notare come le due tecnologie, ove adottate, vadano di pari passo come evoluzione. Infatti i paesi che hanno riportato i livelli più alti di implementazioni WiFi6 come Germania, Brasile, Regno Unito, Cina e Australia sono stati anche quelli che hanno riportato i livelli più alti di implementazioni 5G.

Elementi qualificanti del WiFi6

Gli elementi qualificanti legati all’adozione di queste reti sono tre e dovrebbero spronare le aziende a velocizzare questa evoluzione.

L’innovazione è sicuramente il primo, il miglioramento dell’efficienza è il secondo, ed infine il miglioramento delle interazioni con i clienti. Questi elementi vanno inquadrati negli specifici scenari di utilizzo tramite una comprensione delle capacità specifiche del WiFi6 e del 5G e dei costi associati alla loro adozione. A mio avviso è necessario tener conto anche dei costi legati alla NON adozione di queste due nuove tecnologie ove si decidesse di non evolversi.

Si pensi poi che in alcuni casi d’uso evoluti, come veicoli a guida autonoma e robot autonomi in scenari IoT industriali, il WiFi6 e il 5G possono anche essere implementati fianco a fianco.

Tutti gli operatori ed i fornitori legati al WiFi6 ed al 5G possono collaborare in profondità con le aziende in procinto di evolvere le proprie reti di trasmissione dati. E’ infatti necessario far tesoro delle esperienze specifiche in un’ottica di integrazione delle competenze. Da un lato abbiamo il ruolo svolto dai fornitori di infrastrutture e dai produttori di dispositivi nei primi test di reti WiFi6, dall’altro i gestori delle telecomunicazioni che hanno molto da offrire agli utenti wireless avanzati. Infatti, data la loro vasta esperienza nella gestione di reti cellulari, i provider di rete possono offrire funzionalità chiave come sicurezza informatica, privacy e relazioni consolidate con altri operatori per supportare casi d’uso di WAN e mobilità. In alcuni casi poi lo spettro 5G dedicato può avere un netto vantaggio.

Come contropartita, di una migliore integrazione di Wi-Fi 6 e 5G, gli operatori di rete avranno la possibilità di indirizzare e ottimizzare il traffico su entrambi i tipi di rete, ad esempio utilizzando il WiFi6 per una parte del traffico in download e ridurre la congestione della rete cellulare.

Ecco quindi il perché il WiFi6 è un partner essenziale del 5G nelle soluzioni wireless evolute e sarà sempre più centrale nell’innovazione delle reti dedicate alla connettività di prossima generazione.


Smartphone

I migliori 10 smartphone Android su AnTuTu per Giugno 2024

Tempo di lettura: 5 minuti. I migliori 10 smartphone Android su AnTuTu per giugno 2024, con modelli di ASUS, nubia, iQOO, Vivo e Xiaomi che dominano la classifica.

Pubblicato

in data

Antutu logo
Tempo di lettura: 5 minuti.

La lista dei migliori 10 smartphone Android su AnTuTu per il mese di giugno 2024 è stata aggiornata, rivelando i dispositivi più performanti sul mercato secondo la piattaforma di benchmarking. Questa volta, vediamo nuovi telefoni di Vivo e ZTE entrare nella lista, spingendo in basso marchi come Samsung e OnePlus. Inoltre, molti dispositivi nella lista sono alimentati da chipset MediaTek.

ASUS ROG 8 Pro

Asus ROG Phone 8 Pro
Asus ROG Phone 8 Pro
CaratteristicaSpecifica
Punteggio AnTuTu21,13,236
Prezzocirca 1042 €
ProcessoreQualcomm Snapdragon 8 Gen 3
RAM e ArchiviazioneFino a 24GB RAM, 1TB storage
Display6.78 pollici full HD+ AMOLED 165Hz LTPO
Fotocamere50MP + 32MP (teleobiettivo) + 13MP (ultragrandangolare) posteriori, 32MP frontale
ConnettivitàWi-Fi 7, Bluetooth 5.3
Batteria5,500mAh, ricarica cablata 65W e wireless fino a 30W

L’ASUS ROG 8 Pro continua a dominare grazie al suo sistema di raffreddamento immersivo, display a 165Hz e una batteria di lunga durata. Questo telefono, alimentato dal processore Snapdragon 8 Gen 3, è progettato per offrire prestazioni eccezionali, specialmente nel gaming. Scopri su Amazon

nubia REDMAGIC 9 Pro

CaratteristicaSpecifica
Punteggio AnTuTu20,75,567
PrezzoNon disponibile
ProcessoreQualcomm Snapdragon 8 Gen 3
RAM e ArchiviazioneFino a 16GB RAM, 512GB storage
Display6.8 pollici full HD+ AMOLED 120Hz
Fotocamere50MP + 50MP (ultragrandangolare) + 2MP (macro) posteriori, 16MP frontale
ConnettivitàWi-Fi 7, Bluetooth 5.3
Batteria6,500mAh, ricarica rapida 80W

Il nubia REDMAGIC 9 Pro, con il suo design accattivante e le prestazioni elevate, si posiziona al secondo posto nella classifica Antutu di Giugno 2024. È dotato di un ventilatore dedicato per mantenere la temperatura durante le attività ad alta performance. Scopri su Amazon

iQOO 12

iQOO 12
iQOO 12
CaratteristicaSpecifica
Punteggio AnTuTu20,34,885
Prezzocirca 585 € non disponibile in Italia
ProcessoreQualcomm Snapdragon 8 Gen 3
RAM e ArchiviazioneFino a 16GB RAM, 512GB storage
Display6.78 pollici 2800 × 1260 LTPO AMOLED 144Hz
Fotocamere50MP + 64MP (teleobiettivo periscopico) + 50MP (ultragrandangolare) posteriori, 16MP frontale
ConnettivitàWi-Fi 7, Bluetooth 5.4
Batteria5,000mAh, ricarica rapida 120W

L’iQOO 12 è un dispositivo di punta di iQOO, noto per le sue eccellenti prestazioni e capacità fotografiche, grazie alla presenza di una lente periscopica.

Vivo X100 Ultra

vivo x100 Ultra
vivo x100 Ultra
CaratteristicaSpecifica
Punteggio AnTuTu19,91,625
PrezzoNon disponibile
ProcessoreQualcomm Snapdragon 8 Gen 3
RAM e ArchiviazioneFino a 16GB RAM, 1TB storage
Display6.78 pollici 1.5K AMOLED LTPO 120Hz
Fotocamere50MP + 200MP con zoom ottico 3,7x (periscopio) + 50MP (ultragrandangolare) posteriori, 50MP frontale
ConnettivitàWi-Fi 7, Bluetooth 5.4
Batteria5,500mAh, ricarica cablata 80W e wireless fino a 30W

Il Vivo X100 Ultra, lanciato a maggio 2024 in Cina, ha rapidamente guadagnato una posizione di rilievo nella lista di AnTuTu, distinguendosi per il suo potente processore e le impressionanti capacità fotografiche. Scopri su Amazon

Vivo X100 Pro

vivo X100 Pro Europa
vivo X100 Pro Europa
CaratteristicaSpecifica
Punteggio AnTuTu19,62,072
Prezzo circa 994 €
ProcessoreMediaTek Dimensity 9300
RAM e ArchiviazioneFino a 16GB RAM, 1TB storage
Display6.78 pollici 1.5K AMOLED LTPO 120Hz
Fotocamere50MP + 50MP con zoom ottico 4,3x (periscopio) + 50MP (ultragrandangolare) posteriori, 32MP frontale
ConnettivitàWi-Fi 7, Bluetooth 5.4
Batteria5,400mAh, ricarica cablata 100W e wireless fino a 50W

Il Vivo X100 Pro è rinomato per le sue prestazioni fotografiche e la capacità di ricarica rapida, rendendolo uno dei migliori telefoni camera attualmente disponibili in circolazione. Scopri su Amazon

nubia Z60 Ultra

CaratteristicaSpecifica
Punteggio AnTuTu19,57,438
PrezzoNon disponibile
ProcessoreQualcomm Snapdragon 8 Gen 3
RAM e ArchiviazioneFino a 16GB RAM, 512GB storage
Display6.8 pollici 1.5K AMOLED 120Hz
Fotocamere50MP + 64MP con zoom ottico 3,3x (periscopio) + 50MP (ultragrandangolare) posteriori, 12MP (globale) / 16MP (Cina) frontale
ConnettivitàWi-Fi 7, Bluetooth 5.4
Batteria6,000mAh, ricarica rapida 80W

Il nubia Z60 Ultra di ZTE entra in classifica con il suo design spettacolare e le sue elevate prestazioni, supportate dal chipset Snapdragon 8 Gen 3 e una fotocamera periscopica. Scopri su Amazon

Vivo X100

vivo X100 series
vivo X100 series
CaratteristicaSpecifica
Punteggio AnTuTu19,52,124
Prezzocirca 707 €
ProcessoreMediaTek Dimensity 9300
RAM e ArchiviazioneFino a 16GB RAM, 1TB storage
Display6.78 pollici 1.5K AMOLED LTPO 120Hz
Fotocamere50MP + 64MP con zoom ottico 3x (periscopio) + 50MP (ultragrandangolare) posteriori, 32MP frontale
ConnettivitàWi-Fi 7, Bluetooth 5.4
Batteria5,000mAh, ricarica rapida 120W

Il Vivo X100, con il suo chipset MediaTek Dimensity 9300 e fotocamere di alta qualità, offre prestazioni elevate e capacità fotografiche eccezionali. Scopri su Amazon

iQOO Neo9S Pro

Vivo iQOO Neo 9s Pro+
Vivo iQOO Neo 9s Pro+
CaratteristicaSpecifica
Punteggio AnTuTu19,48,003
Prezzo Non disponibile
ProcessoreMediaTek Dimensity 9300+
RAM e ArchiviazioneFino a 16GB RAM, 1TB storage
Display6.78 pollici 1.5K AMOLED LTPO 120Hz
Fotocamere50MP (principale) + 50MP (ultragrandangolare) posteriori, 16MP frontale
ConnettivitàWi-Fi 7, Bluetooth 5.4
Batteria5,160mAh, ricarica rapida 120W

L’iQOO Neo9S Pro, attualmente esclusivo per la Cina, offre specifiche simili al Neo 9 Pro con un chipset MediaTek Dimensity 9300+ leggermente migliorato.

Xiaomi 14 Ultra

Xiaomi 14 Ultra
Xiaomi 14 Ultra
CaratteristicaSpecifica
Punteggio AnTuTu19,45,589
Prezzocirca 1091 €
ProcessoreQualcomm Snapdragon 8 Gen 3
RAM e ArchiviazioneFino a 16GB RAM, 1TB storage
Display6.73 pollici WQHD+ LTPO AMOLED 120Hz
Fotocamere50MP + 50MP con zoom ottico 3,2x (periscopio) + 50MP con zoom ottico 5x (periscopio teleobiettivo) + 50MP (ultragrandangolare) posteriori, 32MP frontale
ConnettivitàWi-Fi 7, Bluetooth 5.4
Batteria5,000mAh, ricarica cablata 90W e wireless fino a 50W

Lo Xiaomi 14 Ultra, con il suo hardware premium, non scende a compromessi in nessun aspetto, offrendo prestazioni elevate grazie al processore Snapdragon 8 Gen 3 e un set di fotocamere avanzate. Scopri su Amazon

Xiaomi 14

Xiaomi 14
Xiaomi 14
CaratteristicaSpecifica
Punteggio AnTuTu19,43,855
Prezzo in Indiacirca 767 €
ProcessoreQualcomm Snapdragon 8 Gen 3
RAM e ArchiviazioneFino a 16GB RAM, 1TB storage
Display6.36 pollici 1.5K LTPO OLED 120Hz
Fotocamere50MP + 50MP con zoom ottico 3,2x (periscopio) + 50MP (ultragrandangolare) posteriori, 32MP frontale
ConnettivitàWi-Fi 7, Bluetooth 5.4
Batteria4,610mAh, ricarica cablata 90W e wireless fino a 50W

Lo Xiaomi 14, con il suo display compatto e prestazioni elevate, offre una valida alternativa per chi preferisce telefoni con schermo più piccolo senza rinunciare alla potenza ed occupa il 10 posto nella classifica Antutu di giugno 2024. Scopri su Amazon

Prosegui la lettura

Smartphone

Realme 13 Pro: specifiche tecniche e prestazioni su Geekbench

Tempo di lettura: 2 minuti. Realme 13 Pro ha specifiche avanzate come il processore Snapdragon 7s Gen 2, fotocamere da 50MP e fino a 12GB di RAM.

Pubblicato

in data

Tempo di lettura: 2 minuti.

Realme ha confermato la serie Realme 13 Pro, che include i modelli Realme 13 Pro e Realme 13 Pro+. Anche se le specifiche complete non sono ancora state rivelate, alcune informazioni sono emerse su Geekbench, fornendo un’anteprima delle potenzialità di questi dispositivi.

Il Realme 13 Pro è stato avvistato su Geekbench con il numero di modello RMX3990, ottenendo punteggi di 923 e 2912 nei test single-core e multi-core rispettivamente. Questi risultati suggeriscono che il telefono sarà alimentato dal processore Snapdragon 7s Gen 2 di Qualcomm. In confronto, il Samsung Galaxy M55, che utilizza lo Snapdragon 7 Gen e ha un prezzo di circa 297€, ha ottenuto punteggi di 1020 (single-core) e 2529 (multi-core) su Geekbench.

Dettagli di Geekbench sul Realme 13 Pro

Secondo la scheda Geekbench, il Realme 13 Pro utilizza un chipset Qualcomm con 4 core CPU a 1,96GHz e altri 4 core a 2,40GHz, insieme a una GPU Adreno 710. Queste caratteristiche indicano la presenza del chipset Snapdragon 7s Gen 2, che è lo stesso atteso per il Realme 13 Pro+. La configurazione di memoria include almeno una variante da 12GB di RAM e il dispositivo funzionerà con il sistema operativo Android 14.

Specifiche attese del Realme 13 Pro

Il Realme 13 Pro sarà disponibile nelle colorazioni Monet Gold e Monet Purple con un design in vetro, mentre l’opzione Emerald Green presenterà una finitura in pelle vegana. Sarà equipaggiato con una fotocamera principale Sony LYT-701 da 50MP con OIS e un sensore teleobiettivo periscopico Sony LYT-600 da 50MP con zoom ottico 3x, supportato dalla tecnologia HyperImage+. In confronto, il predecessore presentava una fotocamera principale Sony IMX882 da 50MP, un teleobiettivo Sony IMX709 da 32MP con OIS e un sensore ultra grandangolare da 8MP. Il Realme 13 Pro sarà disponibile nelle varianti di memoria 8GB+128GB, 8GB+256GB, 12GB+256GB e 12GB+512GB. Inoltre, includerà funzioni AI avanzate, simili a quelle presenti nei modelli Realme GT 6 e OPPO Reno 12. Scopri su Amazon

Prosegui la lettura

Tech

Galaxy Z Flip 6 migliora rispetto al 3 e Galaxy Buds 3 meglio del 2

Tempo di lettura: 3 minuti. Galaxy Z Flip 6 ha miglioramenti rispetto al Z Flip 3 ed il nuovo design ergonomico della custodia dei Galaxy Buds 3 è migliore

Pubblicato

in data

Tempo di lettura: 3 minuti.

Samsung ha introdotto notevoli aggiornamenti nei suoi dispositivi, inclusi il Galaxy Z Flip 6 e i Galaxy Buds 3. Questi miglioramenti non solo apportano nuove funzionalità e design rinnovati, ma mirano anche a migliorare l’esperienza utente complessiva. Il Galaxy Z Flip 6 offre numerosi aggiornamenti rispetto al suo predecessore, il Z Flip 3, mentre i Galaxy Buds 3 presentano una custodia ridisegnata per una maggiore praticità. Questo articolo esplora i dettagli di questi miglioramenti e le ragioni per cui vale la pena considerare l’upgrade.

Galaxy Z Flip 6 vs Z Flip 3: perché passare al nuovo modello?

Samsung ha recentemente lanciato il Galaxy Z Flip 6, apportando numerosi miglioramenti rispetto al Galaxy Z Flip 3. Se possiedi un Galaxy Z Flip 3, ecco perché potrebbe valere la pena considerare l’upgrade al nuovo modello.

Miglioramenti del Galaxy Z Flip 6

Galaxy Z Flip 6

Display Esterno Più Grande e Luminoso

CaratteristicaGalaxy Z Flip 3Galaxy Z Flip 6
Dimensioni1.9 pollici Super AMOLED3.4 pollici Super AMOLED
Risoluzione512 x 260 pixel748 x 720 pixel
Luminosità1,200 nits1,600 nits

Il nuovo display esterno del Galaxy Z Flip 6 è significativamente più grande e luminoso, permettendo di visualizzare notifiche, widget e alcune app complete senza dover aprire il telefono.

Prestazioni migliorate

Samsung Galaxy Z Fold3 e Z Flip3
Samsung Galaxy Z Fold3 e Z Flip3
CaratteristicaGalaxy Z Flip 3Galaxy Z Flip 6
ProcessoreSnapdragon 888Snapdragon 8 Gen 3
RAM8GB12GB
Sistema di RaffreddamentoCamera a vapore

Il Galaxy Z Flip 6 è equipaggiato con il più potente Snapdragon 8 Gen 3 e 12GB di RAM, offrendo prestazioni significativamente migliori, una maggiore efficienza e una gestione del calore migliorata grazie alla camera a vapore.

Fotocamere potenziate

CaratteristicaGalaxy Z Flip 3Galaxy Z Flip 6
Fotocamera Principale12MP50MP
Dimensione Sensore1/1.56 pollici
Tecnologia ISPSuper HDR, elaborazione avanzata

Il nuovo sensore da 50MP del Galaxy Z Flip 6, combinato con l’Image Signal Processor (ISP) del Snapdragon 8 Gen 3, garantisce foto e video di qualità superiore, con colori più vividi e una gamma dinamica più ampia.

Batteria e ricarica

CaratteristicaGalaxy Z Flip 3Galaxy Z Flip 6
Capacità3,300mAh4,000mAh
Ricarica15W25W

Il Galaxy Z Flip 6 ha una batteria più grande e supporta una ricarica più veloce, offrendo un’autonomia maggiore e tempi di ricarica ridotti.

Durata e resistenza

CaratteristicaGalaxy Z Flip 3Galaxy Z Flip 6
CertificazioneIPX8IP48
MaterialiGorilla GlassArmor Aluminum, Gorilla Glass Victus 2

Il Galaxy Z Flip 6 è più resistente grazie all’uso di materiali migliorati e offre una maggiore protezione contro l’acqua e le particelle.

Aggiornamenti Software

CaratteristicaGalaxy Z Flip 3Galaxy Z Flip 6
OSAndroid 11Android 14
AggiornamentiFino ad Android 15Fino ad Android 21

Il Galaxy Z Flip 6 riceverà aggiornamenti software fino al 2031, garantendo che il dispositivo rimanga attuale e sicuro per molti anni.

Galaxy Buds 3: una custodia ridisegnata

Galaxy Buds 3

Design della custodia

Samsung ha ridisegnato la custodia dei Galaxy Buds 3, optando per un design verticale che offre una presa migliore e una maggiore facilità d’uso rispetto alla custodia delle versioni precedenti. Questo nuovo design riduce il rischio di far cadere gli auricolari durante l’uso quotidiano.

CaratteristicaGalaxy Buds ProGalaxy Buds 3
Design CustodiaOrizzontaleVerticale
Facilità d’UsoMediaAlta

Vantaggi del nuovo design

Galaxy Buds 3 Pro

Il nuovo design verticale della custodia è più ergonomico e pratico, rendendo più semplice estrarre e riporre gli auricolari senza il rischio di farli cadere. Sebbene il design possa sembrare una piccola modifica, ha un impatto significativo sulla praticità d’uso.

Gli ultimi aggiornamenti di Samsung per il Galaxy Z Flip 6, scopri su Amazon, e i Galaxy Buds 3 rappresentano un significativo passo avanti in termini di design e funzionalità. Il Galaxy Z Flip 6 offre miglioramenti sostanziali rispetto al suo predecessore, rendendolo un’opzione interessante per coloro che cercano prestazioni elevate e un design raffinato. Allo stesso modo, la custodia ridisegnata dei Galaxy Buds 3, scopri su Amazon, migliora l’usabilità quotidiana, dimostrando che anche piccoli cambiamenti possono avere un grande impatto sull’esperienza utente complessiva. Se stai considerando un upgrade, questi nuovi dispositivi meritano sicuramente attenzione.

Prosegui la lettura

Facebook

CYBERSECURITY

Sicurezza Informatica2 giorni fa

Vulnerabilità in Modern Events Calendar: migliaia di WordPress a rischio

Tempo di lettura: 2 minuti. Vulnerabilità critica nel plugin Modern Events Calendar consente il caricamento arbitrario di file da parte...

Sicurezza Informatica2 giorni fa

Attacco RADIUS: panoramica dettagliata

Tempo di lettura: 3 minuti. Il protocollo RADIUS può essere compromesso utilizzando tecniche avanzate di collisione MD5 per eseguire attacchi...

Sicurezza Informatica2 giorni fa

ViperSoftX sfrutta AutoIt e CLR per l’esecuzione Stealth di PowerShell

Tempo di lettura: 3 minuti. ViperSoftX utilizza AutoIt e CLR per eseguire comandi PowerShell in modo stealth, eludendo i meccanismi...

Sicurezza Informatica2 giorni fa

Malware Poco RAT mira vittime di lingua spagnola

Tempo di lettura: 3 minuti. Poco RAT, nuovo malware che prende di mira le vittime di lingua spagnola con campagne...

Microsoft teams Microsoft teams
Sicurezza Informatica2 giorni fa

Falso Microsoft Teams per Mac distribuisce Atomic Stealer

Tempo di lettura: 2 minuti. Un falso Microsoft Teams per Mac distribuisce il malware Atomic Stealer tramite una campagna di...

CISA logo CISA logo
Sicurezza Informatica2 giorni fa

CISA hackera Agenzia Federale USA: vulnerabilità critiche Svelate

Tempo di lettura: 2 minuti. CISA svela vulnerabilità critiche in un'agenzia federale USA attraverso un'esercitazione di red team SILENTSHIELD

Sicurezza Informatica2 giorni fa

DarkGate usa file Excel per diffondere malware

Tempo di lettura: 3 minuti. DarkGate utilizza file Excel per diffondere malware sofisticato. Scopri come funziona questa minaccia e come...

Sicurezza Informatica3 giorni fa

SSH sotto attacco a causa di bug e vulnerabilità

Tempo di lettura: 3 minuti. Scopri le nuove minacce di CRYSTALRAY e la vulnerabilità di OpenSSH in RHEL 9. Approfondisci...

Sicurezza Informatica4 giorni fa

CoreTech: accordo con TuxCare migliora sicurezza negli ambienti Linux

Tempo di lettura: 2 minuti. L'accordo migliora lo standard qualitativo dell'offerta Linux per quel che concerne la risposta alle vulnerabilità

CISA logo CISA logo
Sicurezza Informatica5 giorni fa

CISA aggiornamenti per Citrix, Adobe, ICS e vulnerabilità sfruttate

Tempo di lettura: 3 minuti. CISA rilascia aggiornamenti per Citrix e Adobe e sette consigli per i sistemi di controllo...

Truffe recenti

Inchieste6 giorni fa

Idealong.com chiuso, ma attenti a marketideal.xyz e bol-it.com

Tempo di lettura: 2 minuti. Dopo aver svelato la truffa Idealong, abbiamo scoperto altri link che ospitano offerte di lavoro...

Inchieste1 settimana fa

Idealong.com spilla soldi ed assolda lavoratori per recensioni false

Tempo di lettura: 4 minuti. Il metodo Idealong ha sostituito Mazarsiu e, dalle segnalazioni dei clienti, la truffa agisce su...

Sicurezza Informatica2 settimane fa

Truffa lavoro online: Mazarsiu sparito, attenti a idealong.com

Tempo di lettura: 2 minuti. Dopo il sito Mazarsiu, abbandonato dai criminali dopo le inchieste di Matrice Digitale, emerge un...

fbi fbi
Sicurezza Informatica1 mese fa

FBI legge Matrice Digitale? Avviso sulle truffe di lavoro Online

Tempo di lettura: 2 minuti. L'FBI segnala un aumento delle truffe lavoro da casa con pagamenti in criptovaluta, offrendo consigli...

Sicurezza Informatica1 mese fa

Milano: operazione “Trust”, frodi informatiche e riciclaggio di criptovaluta

Tempo di lettura: 2 minuti. Scoperta un'organizzazione criminale transnazionale specializzata in frodi informatiche e riciclaggio di criptovaluta nell'operazione "Trust"

Inchieste2 mesi fa

Truffa lavoro Online: analisi metodo Mazarsiu e consigli

Tempo di lettura: 4 minuti. Mazarsiu e Temunao sono solo due portali di arrivo della truffa di lavoro online che...

Inchieste2 mesi fa

Mazarsiu e Temunao: non solo truffa, ma un vero metodo

Tempo di lettura: 4 minuti. Le inchieste su Temunao e Marasiu hanno attivato tante segnalazioni alla redazione di persone che...

Pharmapiuit.com Pharmapiuit.com
Inchieste2 mesi fa

Pharmapiuit.com : sito truffa online dal 2023

Tempo di lettura: 2 minuti. Pharmapiuit.com è l'ultimo sito truffa ancora online di una serie di portali che promettono forti...

Temunao.Top Temunao.Top
Inchieste2 mesi fa

Temunao.Top: altro sito truffa che promette lavoro OnLine

Tempo di lettura: 2 minuti. Temunao.top è l'ennesimo sito web truffa che promette un premio finale a coloro che effettuano...

Inchieste2 mesi fa

Attenti a Mazarsiu.com : offerta lavoro truffa da piattaforma Adecco

Tempo di lettura: 2 minuti. Dalla piattaforma Adecco ad un sito che offre lavoro attraverso le Google Ads: è la...

Tech

Antutu logo Antutu logo
Smartphone4 ore fa

I migliori 10 smartphone Android su AnTuTu per Giugno 2024

Tempo di lettura: 5 minuti. I migliori 10 smartphone Android su AnTuTu per giugno 2024, con modelli di ASUS, nubia,...

Smartphone4 ore fa

Realme 13 Pro: specifiche tecniche e prestazioni su Geekbench

Tempo di lettura: 2 minuti. Realme 13 Pro ha specifiche avanzate come il processore Snapdragon 7s Gen 2, fotocamere da...

Tech19 ore fa

Galaxy Z Flip 6 migliora rispetto al 3 e Galaxy Buds 3 meglio del 2

Tempo di lettura: 3 minuti. Galaxy Z Flip 6 ha miglioramenti rispetto al Z Flip 3 ed il nuovo design...

Smartphone20 ore fa

OPPO F27 Pro Plus vs Poco F6: quale scegliere?

Tempo di lettura: 2 minuti. Confronta OPPO F27 Pro Plus e Poco F6: scopri quale smartphone offre migliori specifiche, design,...

Smartphone20 ore fa

Galaxy S25 Ultra e Samsung Exynos 2500: novità e anticipazioni

Tempo di lettura: 2 minuti. Novità sul Galaxy S25 Ultra e l'Exynos 2500 di Samsung, con miglioramenti nel design e...

Tech20 ore fa

Aggiornamenti Chrome: ultime novità per Android, iOS e Desktop

Tempo di lettura: 2 minuti. Scopri gli ultimi aggiornamenti di Chrome Dev e Beta per Android, iOS, ChromeOS e desktop,...

Smartphone20 ore fa

OPPO Reno 12 Pro vs OnePlus 12R: quale scegliere?

Tempo di lettura: 3 minuti. Confronta OPPO Reno 12 Pro 5G e OnePlus 12R 5G: scopri quale smartphone offre migliori...

Smartphone2 giorni fa

Nubia Z60 Ultra con Snapdragon 8 Gen 3 Leading Version in arrivo

Tempo di lettura: 2 minuti. Nubia Z60 Ultra con Snapdragon 8 Gen 3 Leading Version potente per prestazioni estreme: caratteristiche...

Smartphone2 giorni fa

Motorola Edge 50 Neo e Infinix Zero Flip: specifiche, colori e novità

Tempo di lettura: 2 minuti. Scopri le specifiche e i colori del Motorola Edge 50 Neo e dell'Infinix Zero Flip,...

Intelligenza Artificiale2 giorni fa

Goldman Sachs: Intelligenza Artificiale è troppo costosa e inaffidabile?

Tempo di lettura: 2 minuti. Opinioni contrastanti in Goldman Sachs sugli investimenti in AI, i loro costi elevati e l'affidabilità,...

Tendenza