Connect with us

L'Altra Bolla

Minori, TikTok porta il feed STEM in Europa e Meta prova la verifica dell’età

Tempo di lettura: 4 minuti. TikTok e Meta alle prese con le leggi europee e con la necessità di mostrare segni di cambiamento verso i minori

Pubblicato

in data

Tempo di lettura: 4 minuti.

Meta e TikTok sono sotto osservazione dall’Unione Europea per i minori. Antigone Davis di Meta discute l’approccio dell’azienda alla verifica dell’età online, sottolineando le sfide e le iniziative per proteggere la privacy degli utenti mentre si adempie alle responsabilità normative. D’altro canto, TikTok estende il suo feed STEM dedicato all’Europa, rafforzando l’impegno per l’educazione e la divulgazione scientifica tra i giovani utenti e rispondendo alle critiche sul contenuto dell’app.

TikTok vuole migliorare l’offerta ai minori

TikTok sta rafforzando il suo impegno per promuovere contenuti educativi sulla sua piattaforma estendendo il feed dedicato alle materie STEM (Scienza, Tecnologia, Ingegneria e Matematica) in tutta Europa, partendo da Regno Unito e Irlanda. Questa mossa arriva dopo il successo del lancio del feed STEM negli Stati Uniti l’anno scorso, segnalando l’importanza che TikTok attribuisce all’educazione e alla divulgazione scientifica tra i suoi utenti.

Disponibilità e accesso al Feed STEM

Il feed STEM apparirà automaticamente insieme ai feed “Per Te” e “Seguiti” per gli utenti al di sotto dei 18 anni. Gli utenti maggiorenni possono attivare il feed STEM attraverso le “preferenze di contenuto” nell’app. Il feed presenta contenuti in lingua inglese con sottotitoli auto-tradotti, rendendo l’educazione STEM accessibile a un vasto pubblico.

Dall’introduzione del feed negli Stati Uniti, il 33% degli utenti ha attivato il feed STEM e un terzo degli adolescenti lo visita ogni settimana. Inoltre, c’è stata una crescita del 24% nei contenuti correlati alle STEM dall’avvio del feed, con quasi 15 milioni di video relativi alle STEM pubblicati globalmente nell’app negli ultimi tre anni.

Partnership e verifica dei contenuti

Per assicurare la qualità e l’affidabilità dei contenuti, TikTok sta espandendo le sue collaborazioni con Common Sense Networks e Poynter. Questi partner valuteranno il contenuto per garantire che sia appropriato per il feed STEM e che le informazioni siano affidabili. I contenuti che non superano questi controlli non saranno ammessi nel feed STEM.

Risposta alle critiche

L’introduzione del feed STEM arriva in un momento in cui TikTok è sotto scrutinio per aver mostrato contenuti dannosi a bambini e adolescenti e per l’uso di pratiche di design ritenute dipendenti. La compagnia cerca di posizionarsi come un polo educativo per i giovani utenti come strategia per contrastare le critiche da parte dei legislatori globali. Il CEO di TikTok, Shou Chew, ha sottolineato l’importanza del feed STEM nelle testimonianze davanti al Congresso degli Stati Uniti, utilizzandolo come esempio dell’impegno dell’azienda verso un impatto positivo sui minori mentre Meta affronta sfide altrettanto importanti.

Meta e la verifica dell’età Online

Meta sta affrontando la sfida di verificare l’età degli utenti online proteggendo al contempo la loro privacy, come spiega Antigone Davis, Capo della Sicurezza Globale dell’azienda, a The Verge. Meta ha proposto che gli operatori degli app store, come Apple e Google, assumano la responsabilità della verifica dell’età degli utenti e della richiesta del consenso dei genitori per i download delle app. Utilizzando il proprio store virtuale Quest come modello, Meta sta cercando di centralizzare la verifica dell’età attraverso il suo negozio.

Iniziative su Quest Store

Gli utenti di Quest 2 e 3 sono invitati a reinserire le loro date di nascita per essere classificati in un’esperienza d’età appropriata. Gli adolescenti tra i 13 e i 17 anni avranno maggiori impostazioni di privacy attivate per impostazione predefinita e potranno essere monitorati attraverso strumenti di supervisione genitoriale. I preadolescenti dai 10 ai 12 anni avranno impostazioni ancora più restrittive, con solo genitori o tutori in grado di modificare le impostazioni di privacy.

Approccio alla Verifica dell’Età

Meta sta investendo in un’API per gruppi di età degli utenti affinché gli sviluppatori di app possano suddividere le loro offerte in diverse fasce d’età. Questo permette a Meta di comunicare con l’app se un utente è idoneo o meno a usarla. Davis sottolinea che Meta sta cercando di risolvere le sfide della verifica dell’età proteggendo privacy e accessibilità, e che l’azienda sta seguendo una strategia simile nella legislazione federale che sta proponendo.

Sfide della Verifica dell’Età

rovare il metodo giusto per la verifica dell’età rimane una sfida. Alcuni policymaker hanno criticato l’uso di date di nascita dichiarate dagli utenti, poiché è facile mentire sull’app. Davis afferma che Meta controllerà nuovamente gli utenti che affermano di appartenere a una diversa categoria d’età quando reinseriscono la loro data di nascita, richiedendo loro di verificarsi con un documento d’identità o una carta di credito. Meta non conserva a lungo termine queste informazioni una volta completato il processo.

Semplicità nella Verifica

Davis suggerisce che il modo più semplice e meno invasivo per la privacy di verificare l’età potrebbe essere durante la configurazione dei telefoni, soprattutto perché è un momento in cui bambini e adolescenti sono probabilmente accanto ai loro genitori, aumentando la possibilità di ottenere informazioni sull’età più accurate.

Legislazione e rischi

Con la sicurezza online dei bambini come argomento di grande attualità nel Congresso, e gli stati, incluso la Florida, che avanzano con le proprie leggi sulla verifica dell’età, Meta si trova a navigare in un panorama complicato di normative per garantire i minori e condivide questo impegno con altre piattaforme tipo TikTok. Davis evidenzia l’ambiguità e le potenziali preoccupazioni relative alla responsabilità che le aziende devono affrontare con le leggi attuali.

L'Altra Bolla

X, Elon Musk contro l’Australia: battaglia legale per contenuti violenti

Tempo di lettura: 2 minuti. Elon Musk è impegnato in una disputa legale con l’Australia riguardo alla richiesta di rimozione globale di un video violento su X

Pubblicato

in data

Tempo di lettura: 2 minuti.

Elon Musk è coinvolto in una controversia in Australia contro il governo riguardo alla rimozione di un video di una violenta aggressione avvenuta durante un servizio in streaming in una chiesa di Sydney, che è stato trasmesso sulla piattaforma X. La disputa solleva questioni cruciali sulla censura e la libertà di parola su internet.

Dettagli della controversia

La battaglia legale è scaturita dalla richiesta dell’Australian eSafety Commissioner di rimuovere globalmente il contenuto violento, non ritenendo sufficiente il blocco geografico già applicato in Australia. Elon Musk, CEO di X, ha criticato la richiesta, sostenendo che potrebbe dare a un singolo paese il controllo su tutto l’internet globale. L’Australia, al contrario, enfatizza la responsabilità sociale delle piattaforme di social media nell’eliminare contenuti violenti.

Posizioni in conflitto

Il Primo Ministro australiano Anthony Albanese ha sottolineato che le compagnie di social media, che traggono grandi profitti dalle loro piattaforme, devono assumersi responsabilità sociali, come la rimozione di contenuti violenti. D’altra parte, Musk ha definito la richiesta dell’eSafety Commissioner come una minaccia alla libertà di espressione e ha espresso la sua opposizione attraverso post su X, arrivando a riferirsi all’ufficiale australiano come “censore”.

Azione legale

Il conflitto ha portato all’intervento della Corte Federale Australiana, che ha emesso un’ingiunzione temporanea obbligando X a nascondere i contenuti violenti per gli utenti globali fino a quando non verrà definita la validità del provvedimento di rimozione dell’eSafety Commissioner. Musk ha annunciato l’intenzione di impugnare l’ordine di rimozione globale in tribunale.

Reazioni e commenti

Musk ha criticato più volte la decisione su X, accusando il Primo Ministro australiano e l’eSafety Commissioner di limitare la libertà di parola globale. L’Australia, nel contempo, ha accusato Musk di mancanza di decenza comune per la sua volontà di difendere il diritto a mantenere contenuti violenti sulla piattaforma.

Questa battaglia legale tra Elon Musk e il governo dell’Australia solleva questioni profonde riguardo il bilanciamento tra sicurezza, libertà di espressione e responsabilità sociale delle piattaforme digitali. Come questo conflitto influenzerà la gestione di contenuti sensibili e la regolamentazione delle piattaforme sociali rimane da vedere.

Prosegui la lettura

L'Altra Bolla

TikTok vicino al Ban negli USA, decisione della Camera

Tempo di lettura: < 1 minuto. La Camera approva il divieto di TikTok negli USA. La decisione passa al Senato con il possibile assenso del Presidente Biden.

Pubblicato

in data

Tempo di lettura: < 1 minuto.

La Camera dei Rappresentanti degli Stati Uniti ha approvato una legge che potrebbe portare al divieto di TikTok nel paese se la società madre, ByteDance, non cede la sua partecipazione nella piattaforma. La misura fa ora il suo cammino verso il Senato, dove è attesa una votazione la prossima settimana, con l’aspettativa che il Presidente Joe Biden la firmi, rendendola legge.

Passaggio in Camera e Prossimi Passi

La legge, che obbligherebbe ByteDance a disinvestire la sua quota in TikTok per mantenere la sua operatività negli Stati Uniti, è stata inclusa in un pacchetto di aiuti per l’Ucraina e Israele. Dopo un forte sostegno in Camera, dove 360 rappresentanti hanno votato a favore e 58 contro, la proposta legislativa si sposta ora al Senato. Con il sostegno bipartisan e il probabile assenso del Presidente, l’approvazione finale sembra imminente.

Preoccupazioni e implicazioni

Il potenziale divieto di TikTok deriva da preoccupazioni bipartisan riguardanti i legami dell’app con la Cina e le possibilità che questa possa utilizzare la piattaforma per diffondere propaganda negli Stati Uniti. In aggiunta, vi sono significative preoccupazioni riguardo all’ampia raccolta di dati sugli utenti americani, alimentando il dibattito sulla sicurezza nazionale e la privacy.

Scenari futuri per ByteDance

Se la legge dovesse passare, ByteDance si troverebbe di fronte a una scelta difficile: vendere TikTok o cessarne le operazioni negli Stati Uniti. È probabile che l’azienda esplori tutte le opzioni possibili prima di considerare un disinvestimento.

La situazione di TikTok negli Stati Uniti è un chiaro esempio di come le questioni di sicurezza nazionale stiano influenzando il panorama dei social media e le operazioni delle aziende tecnologiche a livello globale. Mentre la decisione finale si avvicina, gli occhi del mondo sono puntati sul Senato americano e sulle mosse successive di ByteDance.

Prosegui la lettura

L'Altra Bolla

TikTok Notes: novità sulla prossima App concorrente di Instagram

Tempo di lettura: 2 minuti. TikTok Notes, la prossima app destinata a sfidare Instagram, punta a rivoluzionare i feed fotografici sfruttando l’acclamato algoritmo di raccomandazione di TikTok.

Pubblicato

in data

Tempo di lettura: 2 minuti.

TikTok sta per lanciare una nuova applicazione chiamata TikTok Notes, segnalando un tentativo diretto di competere con Instagram nel dominio dei feed di foto. Questo sviluppo segue i rumor su un’app di TikTok denominata TikTok Photos, sottolineando un cambio di strategia con un nome fresco e un’icona aggiornata.

Dettagli su TikTok Notes

TikTok Notes si propone di sfruttare l’algoritmo di raccomandazione video di TikTok per rivoluzionare il modo in cui gli utenti interagiscono con i feed fotografici, similmente a quanto Instagram ha fatto con Reels, la sua risposta ai video di TikTok. L’app, che attualmente è in fase di test alpha e sarà presto lanciata, si mostra con un’interfaccia che ricorda le immagini Polaroid, con commenti e cuori, distinguendosi chiaramente dalle applicazioni di note come Apple Notes o client Markdown.

Funzionalità e aspettative

Sebbene l’applicazione sia ancora bloccata per regione e non completamente funzionale negli Stati Uniti, la promessa di TikTok Notes è quella di portare una ventata di novità nel mondo dei social media. La capacità di TikTok di personalizzare i feed basandosi sull’interazione degli utenti potrebbe offrire un’esperienza unica rispetto a Instagram, specialmente nel modo in cui vengono presentate e condivise le foto.

Con TikTok Notes, TikTok non solo espande la sua offerta di servizi ma cerca anche di capitalizzare sulla sua rinomata capacità di mantenere gli utenti impegnati e interessati. Questa mossa potrebbe intensificare la concorrenza nel settore dei social media, spingendo altre piattaforme a innovare ulteriormente per mantenere la fedeltà degli utenti.

Prosegui la lettura

Facebook

CYBERSECURITY

Inchieste24 ore fa

Managed Service Providers in Italia: numeri di un mercato in crescita

Tempo di lettura: 5 minuti. Nel contesto italiano, caratterizzato da un tessuto imprenditoriale prevalentemente composto da piccole e medie imprese,...

Inchieste1 giorno fa

Mercato ITC in Italia nel 2024: numeri e crescita vertiginosa rispetto al paese

Tempo di lettura: 4 minuti. L’Italia è sempre più digitale grazie al trend globale di trasformazione dei processi analogici verso...

Fortinet: vulnerabilità FortiClient EMS minaccia le aziende media Fortinet: vulnerabilità FortiClient EMS minaccia le aziende media
Cyber Security7 giorni fa

Fortinet: vulnerabilità FortiClient EMS minaccia le aziende media

Tempo di lettura: 2 minuti. Cybercriminali sfruttano CVE-2023-48788 in FortiClient EMS, minacciando aziende con SQL injection.

trasformazione digitale trasformazione digitale
Cyber Security1 settimana fa

Come Nominare il Responsabile per la Transizione Digitale e Costituire l’Ufficio per la Transizione Digitale

Tempo di lettura: 2 minuti. La nomina del RTD può avvenire tramite due modalità principali: Determina del Sindaco o Delibera...

Notizie2 settimane fa

Intensificazione delle operazioni di influenza digitale da parte di Cina e Corea del Nord

Tempo di lettura: 2 minuti. Nuovi report evidenziano l'intensificarsi delle operazioni di influenza digitale da parte di Cina e Corea...

hacker che studia hacker che studia
Cyber Security2 settimane fa

Dove studiare Sicurezza Informatica in Italia: Guida alle migliori opzioni

Tempo di lettura: 2 minuti. Ci sono molte opzioni disponibili per coloro che desiderano studiare sicurezza informatica in Italia. Che...

trasformazione digitale trasformazione digitale
Cyber Security2 settimane fa

Il Ruolo e le Responsabilità del Responsabile per la Transizione Digitale nelle Pubbliche Amministrazioni

Tempo di lettura: 2 minuti. Il Responsabile per la Transizione Digitale svolge un ruolo fondamentale nell'accelerare e guidare la trasformazione...

Router TP-Link Router TP-Link
Cyber Security2 settimane fa

Rivelate nuove vulnerabilità nei Router TP-Link

Tempo di lettura: 2 minuti. Scoperte nuove vulnerabilità in router TP-Link e software IoT, con rischi di reset e accessi...

Notizie2 settimane fa

NIS2: webinar gratuito rivolto alle imprese in balia del provvedimento

Tempo di lettura: 2 minuti. Cos'è la NIS2 e cosa bisogna fare per essere in regola: CoreTech organizza un webinar...

Notizie2 settimane fa

Post sull’Intelligenza Artificiale diffondono malware sui social

Tempo di lettura: 2 minuti. Bitdefender svela strategie di malvertising che usano l'AI per diffondere malware su social media, impersonando...

Truffe recenti

Shein Shein
Truffe online2 settimane fa

Truffa dei buoni SHEIN da 300 euro, scopri come proteggerti

Tempo di lettura: < 1 minuto. La truffa dei buoni SHEIN da 300 euro sta facendo nuovamente vittime in Italia,...

OSINT1 mese fa

USA interviene per recuperare 2,3 Milioni dai “Pig Butchers” su Binance

Tempo di lettura: 2 minuti. Il Dipartimento di Giustizia degli USA interviene per recuperare 2,3 milioni di dollari in criptovalute...

dimarcoutletfirenze sito truffa dimarcoutletfirenze sito truffa
Inchieste2 mesi fa

Truffa dimarcoutletfirenze.com: merce contraffatta e diversi dalle prenotazioni

Tempo di lettura: 2 minuti. La segnalazione alla redazione di dimarcoutletfirenze.com si è rivelata puntuale perchè dalle analisi svolte è...

sec etf bitcoin sec etf bitcoin
Economia4 mesi fa

No, la SEC non ha approvato ETF del Bitcoin. Ecco perchè

Tempo di lettura: 3 minuti. Il mondo delle criptovalute ha recentemente assistito a un evento senza precedenti: l’account Twitter ufficiale...

Notizie4 mesi fa

Europol mostra gli schemi di fronde online nel suo rapporto

Tempo di lettura: 2 minuti. Europol’s spotlight report on online fraud evidenzia che i sistemi di frode online rappresentano una grave...

Notizie5 mesi fa

Polizia Postale: attenzione alla truffa dei biglietti ferroviari falsi

Tempo di lettura: < 1 minuto. Gli investigatori della Polizia Postale hanno recentemente individuato una nuova truffa online che prende...

app ledger falsa app ledger falsa
Notizie6 mesi fa

App Falsa di Ledger Ruba Criptovalute

Tempo di lettura: 2 minuti. Un'app Ledger Live falsa nel Microsoft Store ha rubato 768.000 dollari in criptovalute, sollevando dubbi...

keepass pubblicità malevola keepass pubblicità malevola
Notizie6 mesi fa

Google: pubblicità malevole che indirizzano a falso sito di Keepass

Tempo di lettura: 2 minuti. Google ospita una pubblicità malevola che indirizza gli utenti a un falso sito di Keepass,...

Notizie6 mesi fa

Nuova tattica per la truffa dell’aggiornamento del browser

Tempo di lettura: 2 minuti. La truffa dell'aggiornamento del browser si rinnova, con i criminali che ora ospitano file dannosi...

Notizie7 mesi fa

Oltre 17.000 siti WordPress compromessi negli attacchi di Balada Injector

Tempo di lettura: 2 minuti. La campagna di hacking Balada Injector ha compromesso oltre 17.000 siti WordPress sfruttando vulnerabilità nei...

Tech

Redmi 13C Redmi 13C
Smartphone23 minuti fa

Redmi 13 5G arriva con Ricarica Veloce 33W confermato dalla Certificazione 3C

Tempo di lettura: < 1 minuto. Redmi 13 5G ha ottenuto la certificazione 3C, confermando il supporto alla ricarica veloce...

Samsung Galaxy aggiornamenti sicurezza Samsung Galaxy aggiornamenti sicurezza
Smartphone1 ora fa

Aggiornamenti di Sicurezza per Galaxy S24, S23, Z Fold 5, Z Flip 5, A54, A53 ed S22

Tempo di lettura: 2 minuti. Samsung rilascia aggiornamenti di sicurezza e di compatibilità 4G per una vasta gamma di dispositivi...

Gemini Google Workspace Gemini Google Workspace
Intelligenza Artificiale2 ore fa

Gemini: uso dell’AI durante la navigazione su Internet

Tempo di lettura: 2 minuti. Scopri le nuove funzionalità di Google Gemini che permetteranno di utilizzare l'intelligenza artificiale in modo...

QEMU 9.0 QEMU 9.0
Tech2 ore fa

QEMU 9.0: supporto per Raspberry Pi 4 e accelerazione KVM LoongArch

Tempo di lettura: 2 minuti. QEMU 9.0 porta il supporto esteso per Raspberry Pi 4, accelerazione KVM LoongArch e nuove...

OnePlus Watch 2 edizione Nordic Blue OnePlus Watch 2 edizione Nordic Blue
Tech2 ore fa

OnePlus Watch 2 edizione Nordic Blue è disponibile

Tempo di lettura: 2 minuti. Esplora il nuovo OnePlus Watch 2 Nordic Blue Edition, un orologio smart con un design...

Google Gemini Pixel Google Gemini Pixel
Tech2 ore fa

App Gemini di Google ora supporta dispositivi Android più vecchi

Tempo di lettura: < 1 minuto. L'app Gemini di Google estende il supporto a dispositivi con Android 10 o superiori,...

Apple Vision pro Apple Vision pro
Tech3 ore fa

Apple riduce la produzione del Vision Pro per calo della domanda

Tempo di lettura: 2 minuti. Apple ha ridotto la produzione del suo headset Vision Pro a seguito di una domanda...

Galaxy AI Galaxy AI
Smartphone3 ore fa

Samsung Galaxy S25 e Galaxy S24 FE: ultime novità

Tempo di lettura: 2 minuti. Scopri le innovazioni dei nuovi Samsung Galaxy S25 con funzionalità AI avanzate e il prossimo...

Motorola Edge 50 Pro Motorola Edge 50 Pro
Smartphone19 ore fa

Motorola Edge 50 Pro bocciato in riparabilità

Tempo di lettura: 2 minuti. Motorola Edge 50 Pro smontato in un recente video, che esplora la struttura interna e...

OpenAI OpenAI
Intelligenza Artificiale19 ore fa

OpenAI impegno per la Sicurezza dei Bambini

Tempo di lettura: 2 minuti. OpenAI si impegna a implementare misure di sicurezza infantile nello sviluppo e manutenzione delle tecnologie...

Tendenza