Connect with us

Multilingua

Windows 12 arriva con maggiore AI: aggiornamenti più rapidi e sicuri

Tempo di lettura: 2 minuti. Windows “CorePC” è il successore spirituale di Windows “Core OS” e punta a modernizzare il sistema operativo.

Pubblicato

in data

Tempo di lettura: 2 minuti.

Microsoft sta lavorando nuovamente per creare una versione “moderna” di Windows, introducendo intelligenza artificiale, aggiornamenti più rapidi e una migliore sicurezza all’interno del sistema operativo.

Il progetto CorePC e l’eredità di Windows 10X Il nuovo progetto, chiamato CorePC, segue gli stessi obiettivi di Windows 10X, ma con il supporto nativo per le applicazioni legacy sui dispositivi che lo richiedono. CorePC consentirà di creare nuove configurazioni di Windows che si adattano alle diverse esigenze del hardware dei PC.

Il cambiamento principale tra CorePC e la versione attuale di Windows è la separazione dello stato, proprio come in Windows Core OS. Questa separazione consente aggiornamenti più rapidi e una maggiore sicurezza attraverso partizioni di sola lettura che sono inaccessibili all’utente e alle app di terze parti, simili a quanto avviene in iPadOS o Android.

Innovazioni e compatibilità con le applicazioni legacy

CorePC è progettato per essere una variante modulare e personalizzabile di Windows, adatta a diversi form factor. Microsoft potrà configurare “edizioni” di Windows con diversi livelli di funzionalità e compatibilità delle app. L’obiettivo è mantenere il supporto nativo per le app e i flussi di lavoro legacy, quando necessario.

Fonti interne rivelano che CorePC consentirà a Microsoft di competere con i Chromebook in termini di impronta del sistema operativo, prestazioni e funzionalità. Una versione di Windows che esegue solo Edge, app web, app Android (tramite Project Latte) e app Office, progettata per PC educativi entry-level, è già in fase di test interni ed è del 60-75% più piccola di Windows 11 SE.

Sicurezza, AI e ottimizzazione per il futuro

Microsoft sta anche lavorando su una versione di CorePC che soddisfa le funzionalità attuali del desktop Windows, ma con la separazione dello stato abilitata per aggiornamenti del sistema operativo più rapidi e una maggiore sicurezza. Inoltre, la società sta sviluppando un livello di compatibilità chiamato Neon per le app legacy che richiedono un sistema operativo con stato condiviso.

Infine, Microsoft sta sperimentando una versione di CorePC “ottimizzata per il silicio”, progettata per ridurre il sovraccarico legacy, concentrarsi sulle capacità di intelligenza artificiale e ottimizzare verticalmente le esperienze hardware e software in modo simile a quanto avviene con Apple Silicon. Le esperienze AI saranno fondamentali per Windows nel 2024.

Tuttavia, piani, funzionalità e configurazioni potrebbero cambiare tra ora e quando Microsoft sarà pronta per iniziare a spedire dispositivi con CorePC. La tempistica per la disponibilità di CorePC non è ancora certa, ma si ritiene che Microsoft aspiri a renderlo disponibile in tempo per la prossima versione principale del client Windows nel 2024, con il nome in codice Hudson Valley.

Multilingua

Huawei Watch 4 Pro edizione Space Exploration in pre-ordine

Tempo di lettura: 2 minuti. L’edizione Space Exploration del Huawei Watch 4 Pro, ispirata ai razzi spaziali e dotata di funzionalità avanzate, è ora disponibile per il pre-ordine.

Pubblicato

in data

Huawei Watch 4 Pro edizione Space Exploration
Tempo di lettura: 2 minuti.

Huawei rinnova il suo orologio intelligente di punta con il lancio dell’edizione speciale Watch 4 Pro Space Exploration, ora disponibile per il pre-ordine in Cina, con il rilascio ufficiale previsto per il 12 aprile. Questa nuova versione, ispirata al design dei razzi spaziali, si distingue per i suoi materiali di alta qualità e funzionalità avanzate.

Design e materiali d’avanguardia

L’orologio presenta una lunetta in ceramica e un vetro zaffiro con rivestimento simile al diamante, rendendolo due volte più resistente rispetto ad altri vetri e migliore nel resistere ai danni. Completa il design un elegante cinturino in titanio, che sottolinea lo stile sofisticato e la durabilità del dispositivo.

Funzionalità Ultra Wide Band e Integrazione con Aito M9

Una delle caratteristiche distintive del Watch 4 Pro Space Exploration è il supporto per Ultra Wide Band (UWB), che permette l’accesso senza contatto all’Aito M9, l’auto co-sviluppata da Huawei. L’auto si sbloccherà automaticamente quando l’utente si avvicina entro 8 metri, offrendo un livello di comodità e integrazione tecnologica senza precedenti. Inoltre, tramite l’orologio, gli utenti possono controllare vocalmente diverse funzioni dell’auto, come l’apertura dei finestrini o del bagagliaio, e monitorare lo stato del veicolo attraverso l’app Aito.

Salute e connettività Avanzate

L’edizione Space Exploration del Watch 4 Pro include un eSIM, consentendo di effettuare chiamate anche senza la presenza dello smartphone. Con 13 indicatori di salute e report sulla salute più precisi rispetto ad altri smartwatch, Huawei punta a fornire un dispositivo che non solo mantenga gli utenti connessi ma li aiuti anche a monitorare attivamente il proprio benessere.

Specifiche e compatibilità

Resistente all’acqua fino a 50 metri, con dimensioni di 49,1 mm di lunghezza e 12,9 mm di spessore per un peso di 68 g, lo schermo dell’orologio è un AMOLED da 1,5 pollici con risoluzione 466×466. È compatibile con dispositivi che eseguono HarmonyOS 2.0 e versioni successive, Android 8.0 e versioni successive e iOS 13 e versioni successive. La durata della batteria è stimata in 4,5 giorni in modalità normale e fino a 21 giorni in modalità risparmio energetico.

Con un prezzo di 4.999 CNY (circa 691 dollari o 637 euro al cambio attuale), l’edizione Space Exploration del Huawei Watch 4 Pro si pone come una proposta di lusso per gli appassionati di tecnologia e spazio, offrendo un connubio unico di design, funzionalità e integrazione con la vita quotidiana.

Prosegui la lettura

Multilingua

Fondazioni Open Source insieme per gli standard comuni dell’EU Cyber Resilience Act

Tempo di lettura: 2 minuti. Fondazioni open source collaborano per influenzare l’EU Cyber Resilience Act, garantendo la protezione dei contributi open source e rafforzando la sicurezza del software.

Pubblicato

in data

Tempo di lettura: 2 minuti.

Le fondazioni open source collaborano per adeguarsi all’EU Cyber Resilience Act, mirando a proteggere i “custodi del software open source” e a rafforzare la sicurezza nell’ecosistema digitale.

L’ascesa del software open source, fondamentale per numerose piattaforme aziendali globali, presenta sfide per la regolamentazione, come dimostrato dall’EU Cyber Resilience Act (CRA). Il CRA punta a mantenere aggiornati i prodotti connessi a Internet con gli ultimi aggiornamenti di sicurezza, ma la bozza originale non considerava adeguatamente il software open source nella catena di fornitura, esponendo i developer open source a potenziali responsabilità per vulnerabilità di sicurezza.

Collaborazione per linee guida adatte

Sette fondazioni open source hanno unito le forze per sviluppare linee guida adeguate per l’open source come parte della catena di fornitura. Questo sforzo congiunto mira a proteggere i developer che rilasciano il loro lavoro senza incentivi finanziari, rivedendo il CRA per includere terminologia specifica per coloro che lavorano per organizzazioni senza scopo di lucro o in modo indipendente come “custodi del software open source”.

Le organizzazioni coinvolte includono la Apache Software Foundation, Blender Foundation, Eclipse Foundation, OpenSSL Software Foundation, PHP Foundation, Python Software Foundation e Rust Foundation.

Riconoscimento dei custodi del software open source

Le modifiche apportate al CRA, ora riconoscono i “custodi del software open source” come attori economici all’interno della catena di fornitura del software. Questo rappresenta un passo importante nel riconoscimento del ruolo svolto da fondazioni e altre forme di custodi comunitari nel panorama legislativo globale, come sottolineato da Mike Milinkovich, direttore esecutivo della Eclipse Foundation.

Implicazioni per il futuro

Questo sviluppo segna un momento significativo per l’ecosistema open source, garantendo che i contributi open source siano adeguatamente riconosciuti e protetti all’interno di quadri legislativi come l’EU Cyber Resilience Act. Inoltre, rafforza l’importanza della sicurezza e della responsabilità nella catena di fornitura del software, incoraggiando un approccio più collaborativo e inclusivo per affrontare le sfide della resilienza cibernetica.

Prosegui la lettura

Multilingua

Fwupd per Linux passa alla compressione Zstd

Tempo di lettura: 2 minuti. Il tool Fwupd di Linux adotterà la compressione Zstd per rilasci futuri, seguendo il recente incidente di XZ e garantendo maggiore sicurezza.

Pubblicato

in data

Fwupd 1.9.9
Tempo di lettura: 2 minuti.

Il popolare strumento di aggiornamento firmware per Linux, Fwupd, sta cambiando il suo metodo di compressione da XZ Utils a Zstandard (zstd). Questa mossa segue il recente incidente della backdoor XZ e mira a garantire una maggiore sicurezza e affidabilità per gli utenti di Linux.

Vantaggi di Zstandard

Zstandard, sviluppato da Yann Collet presso Facebook, offre un algoritmo di compressione senza perdita che si dimostra più veloce di XZ nella decompressione. Non solo è noto per la sua velocità, ma fornisce anche rapporti di compressione elevati. Il metadata di Fwupd compresso con zstd risulta circa il 3% più piccolo rispetto a quello compresso con XZ, offrendo un vantaggio in termini di efficienza.

Motivi del Cambiamento

Il passaggio a zstd non è solo una questione di dimensioni e velocità; è anche una questione di fiducia. Dopo l’incidente con XZ, gli sviluppatori cercano alternative più affidabili. Zstd viene ora visto come una scelta sicura, tanto che altri progetti open-source stanno considerando di adottarlo per proteggere meglio i loro utenti.

Reazioni della Comunità Linux

Molte distribuzioni GNU/Linux, tra cui Arch Linux, utilizzano già zstd come metodo di compressione predefinito per i pacchetti, a testimonianza della sua popolarità e affidabilità. Questo cambio non solo velocizzerà le installazioni ma aumenterà anche la sicurezza complessiva dell’ecosistema Linux.

Misure Aggiuntive di Sicurezza

Oltre al cambio di compressione, Richard Hughes, sviluppatore e manutentore di Fwupd, sta considerando l’introduzione di commit firmati per Fwupd, in modo da prevenire problemi relativi alla catena di fornitura, come l’incidente della backdoor XZ. Questa iniziativa è ancora in fase di discussione, ma evidenzia l’importanza della sicurezza nelle pratiche di sviluppo software.

La decisione di passare a zstd per la compressione dei metadata di Fwupd è un passo importante per mantenere gli standard di sicurezza e affidabilità nell’ecosistema Linux, rassicurando gli utenti sulla sicurezza degli strumenti che utilizzano per mantenere aggiornato il firmware dei loro dispositivi.

Prosegui la lettura

Facebook

CYBERSECURITY

Router TP-Link Router TP-Link
Cyber Security2 giorni fa

Rivelate nuove vulnerabilità nei Router TP-Link

Tempo di lettura: 2 minuti. Scoperte nuove vulnerabilità in router TP-Link e software IoT, con rischi di reset e accessi...

Notizie4 giorni fa

NIS2: webinar gratuito rivolto alle imprese in balia del provvedimento

Tempo di lettura: 2 minuti. Cos'è la NIS2 e cosa bisogna fare per essere in regola: CoreTech organizza un webinar...

Notizie5 giorni fa

Post sull’Intelligenza Artificiale diffondono malware sui social

Tempo di lettura: 2 minuti. Bitdefender svela strategie di malvertising che usano l'AI per diffondere malware su social media, impersonando...

Sansec scopre una backdoor all'interno di Magento Sansec scopre una backdoor all'interno di Magento
Notizie5 giorni fa

Sansec scopre una backdoor all’interno di Magento: commercianti a rischio

Tempo di lettura: 2 minuti. Scoperta una backdoor persistente in Magento, nascosto nel codice XML. Scopri come proteggere il tuo...

Notizie5 giorni fa

L’aumento del prezzo degli exploit Zero-Day in un panorama di maggiore sicurezza

Tempo di lettura: 2 minuti. Gli exploit zero-day guadagnano valore con Crowdfense che offre fino a 7 milioni di dollari...

NAS D-Link vulnerabilità NAS D-Link vulnerabilità
Notizie6 giorni fa

Oltre 92.000 dispositivi NAS D-Link esposti per una vulnerabilità

Tempo di lettura: 2 minuti. Scoperta vulnerabilità nei dispositivi NAS D-Link esposti: oltre 92.000 unità presentano un account backdoor, senza...

Notizie7 giorni fa

CoralRaider mira ai dati e agli account social

Tempo di lettura: 2 minuti. Cisco Talos svela "CoralRaider", un attore di minaccia vietnamita che mira a rubare credenziali e...

Microsoft Bing AI Microsoft Bing AI
Notizie1 settimana fa

Pubblicità su Bing per NordVPN conduce a malware SecTopRAT

Tempo di lettura: 2 minuti. Una campagna di malvertising su Bing, che impersona NordVPN, distribuisce il malware SecTopRAT, svelando i...

Notizie1 settimana fa

Microsoft risolve il Bug falsi avvisi di sicurezza di Outlook

Tempo di lettura: 2 minuti. Microsoft ha risolto un bug di Outlook che causava falsi avvisi di sicurezza con file...

Notizie1 settimana fa

Latrodectus: nuova minaccia Cyber

Tempo di lettura: 3 minuti. Latrodectus emerge come minaccia informatica, evolvendosi da IcedID: Proofpoint e Team Cymru svelano l'evoluzione delle...

Truffe recenti

Shein Shein
Truffe online4 giorni fa

Truffa dei buoni SHEIN da 300 euro, scopri come proteggerti

Tempo di lettura: < 1 minuto. La truffa dei buoni SHEIN da 300 euro sta facendo nuovamente vittime in Italia,...

OSINT4 settimane fa

USA interviene per recuperare 2,3 Milioni dai “Pig Butchers” su Binance

Tempo di lettura: 2 minuti. Il Dipartimento di Giustizia degli USA interviene per recuperare 2,3 milioni di dollari in criptovalute...

dimarcoutletfirenze sito truffa dimarcoutletfirenze sito truffa
Inchieste2 mesi fa

Truffa dimarcoutletfirenze.com: merce contraffatta e diversi dalle prenotazioni

Tempo di lettura: 2 minuti. La segnalazione alla redazione di dimarcoutletfirenze.com si è rivelata puntuale perchè dalle analisi svolte è...

sec etf bitcoin sec etf bitcoin
Economia3 mesi fa

No, la SEC non ha approvato ETF del Bitcoin. Ecco perchè

Tempo di lettura: 3 minuti. Il mondo delle criptovalute ha recentemente assistito a un evento senza precedenti: l’account Twitter ufficiale...

Notizie4 mesi fa

Europol mostra gli schemi di fronde online nel suo rapporto

Tempo di lettura: 2 minuti. Europol’s spotlight report on online fraud evidenzia che i sistemi di frode online rappresentano una grave...

Notizie5 mesi fa

Polizia Postale: attenzione alla truffa dei biglietti ferroviari falsi

Tempo di lettura: < 1 minuto. Gli investigatori della Polizia Postale hanno recentemente individuato una nuova truffa online che prende...

app ledger falsa app ledger falsa
Notizie5 mesi fa

App Falsa di Ledger Ruba Criptovalute

Tempo di lettura: 2 minuti. Un'app Ledger Live falsa nel Microsoft Store ha rubato 768.000 dollari in criptovalute, sollevando dubbi...

keepass pubblicità malevola keepass pubblicità malevola
Notizie6 mesi fa

Google: pubblicità malevole che indirizzano a falso sito di Keepass

Tempo di lettura: 2 minuti. Google ospita una pubblicità malevola che indirizza gli utenti a un falso sito di Keepass,...

Notizie6 mesi fa

Nuova tattica per la truffa dell’aggiornamento del browser

Tempo di lettura: 2 minuti. La truffa dell'aggiornamento del browser si rinnova, con i criminali che ora ospitano file dannosi...

Notizie6 mesi fa

Oltre 17.000 siti WordPress compromessi negli attacchi di Balada Injector

Tempo di lettura: 2 minuti. La campagna di hacking Balada Injector ha compromesso oltre 17.000 siti WordPress sfruttando vulnerabilità nei...

Tech

oppo A1s anti-caduta oppo A1s anti-caduta
Tech1 ora fa

OPPO A1s nuovo smartphone Anti-Caduta e 12GB di RAM

Tempo di lettura: 3 minuti. Scopri l'OPPO A1s, il nuovo smartphone di fascia media con struttura anti-caduta a diamante e...

Tech2 ore fa

Intel Gaudi 3: nuova sfida per Nvidia H100 nel mercato degli Acceleratori AI

Tempo di lettura: 2 minuti. Intel presenta il Gaudi 3, un chip acceleratore AI che promette prestazioni superiori al Nvidia...

Infinix Note 40 Pro Infinix Note 40 Pro
Tech3 ore fa

Infinix Note 40 Pro Series sbarca in India

Tempo di lettura: 2 minuti. Scopri la nuova serie Infinix Note 40 Pro con carica MagCharge, lanciata in India. Dettagli...

iPhone SE 4 leak iPhone SE 4 leak
Tech3 ore fa

iPhone SE 4: innovazione e stile in un Budget Phone

Tempo di lettura: 2 minuti. Scopri l'iPhone SE 4 con il suo design avanzato, display migliorato e potente chip A16...

Android 15 logo Android 15 logo
Tech3 ore fa

Android 15 Beta: novità e istruzioni di installazione

Tempo di lettura: 2 minuti. Scopri le nuove funzionalità di Android 15 e come installare la beta sul tuo dispositivo...

Google One Google One
Tech3 ore fa

Google One VPN verrà dismesso, il VPN Pixel rimane

Tempo di lettura: < 1 minuto. Google sta chiudendo il VPN di Google One a causa di bassa utilizzazione, mentre...

Redmi Turbo 3 teardown Redmi Turbo 3 teardown
Tech4 ore fa

Redmi Turbo 3 è gia stato spogliato in un teardown

Tempo di lettura: < 1 minuto. Il teardown del Redmi Turbo 3 rivela dettagli interni come SoC, ricarica, suggerendo un...

Galaxy Watch 7 Galaxy Watch 7
Tech4 ore fa

Samsung Galaxy Watch 7 Pro: confermata batteria monstre

Tempo di lettura: 2 minuti. Le anticipazioni sul Samsung Galaxy Watch 7 Pro si intensificano con l’avvicinarsi del lancio soprattutto...

Stargate supercomputer Stargate supercomputer
Tech4 ore fa

OpenAI rende ChatGPT più diretto e meno prolisso

Tempo di lettura: 2 minuti. OpenAI aggiorna ChatGPT rendendolo più diretto e meno prolisso per gli utenti premium, migliorando scrittura...

Galaxy S22 Ultra Galaxy S22 Ultra
Tech5 ore fa

Samsung Galaxy S22 riceve l’aggiornamento di sicurezza di aprile 2024 invece di One UI 6.1

Tempo di lettura: < 1 minuto. Aggiornamento sicurezza Galaxy S22 aprile 2024, nuove patch, grande attesa per One UI 6.1...

Tendenza