Connect with us

Tech

Apple si prepara per un evento “Scary Fast” il 30 ottobre

Tempo di lettura: 3 minuti. Apple si prepara per un evento “Scary Fast” il 30 ottobre, con voci che suggeriscono l’introduzione di nuovi Mac e il chip M3.

Pubblicato

in data

scary fast apple
Tempo di lettura: 3 minuti.

Apple si sta preparando per un altro evento di lancio di prodotti il 30 ottobre alle 20:00 ET / 17:00 PT. La società ha iniziato a inviare inviti per sintonizzarsi sull’evento, chiamato “Scary Fast”, su Apple.com e YouTube lunedì sera, a seguito di voci secondo cui Apple si sta preparando a rivelare aggiornamenti per la linea Mac.

L’immagine dell’evento di Apple mostra un’animazione del logo Apple che si trasforma nell’icona Finder, suggerendo ulteriormente che sono in arrivo nuovi Mac. All’inizio di questa settimana, Mark Gurman di Bloomberg ha riferito che Apple potrebbe stare pianificando un evento a sorpresa “centrato sul Mac”.

imac m3
imac m3

Le voci finora suggeriscono che Apple potrebbe rivelare un iMac da 24 pollici rinnovato, insieme a un nuovo MacBook Pro. Come riferito da Gurman, le scorte di MacBook Pro da 14 e 16 pollici e dell’iMac stanno iniziando a esaurirsi, il che potrebbe indicare che potremmo presto vedere nuovi modelli.

Le voci precedenti suggerivano che i nuovi computer potrebbero includere il chip M3 di Apple per prestazioni ancora più veloci. Questo aumento di velocità potrebbe essere ciò a cui Apple allude con il nome dell’evento “Scary Fast”. Mentre Apple di solito rivela nuovi iPad in ottobre, l’analista Apple Ming-Chi Kuo suggerisce che potremmo non vedere aggiornamenti fino al prossimo anno.

Apple ha appena tenuto il suo ultimo evento “Wonderlust” a settembre, quando ha rivelato la nuova lineup iPhone 15, aggiornamenti all’Apple Watch e AirPods Pro con custodia di ricarica USB-C. La società ha anche mostrato una versione USB-C compatibile più economica dell’Apple Pencil la scorsa settimana.

Con il prossimo evento di Apple a meno di una settimana di distanza, non dovremo aspettare troppo per vedere quali sorprese la società sta pianificando.

Il primo chip M3 di Apple potrebbe debuttare

L’uso di un evento da parte di Apple, anche se solo in video per tutti, suggerisce che vedremo il primo chip M3 e non solo Mac leggermente aggiornati con chip M2. La voce iniziale, tramite MacOtakara, era che Apple avrebbe rilasciato iMac M2 e M2 Pro. Hanno anche notato che le configurazioni MacBook venivano spedite più tardi del normale.

Mark Gurman ha successivamente riferito che Apple aveva in programma di rilasciare nuovi Mac entro la fine del mese. Gurman ha anche riferito costantemente che l’iMac avrebbe saltato la generazione M2.

Ora, aspettarsi un’introduzione M3 sembra più un regalo che un trucco. E se c’era qualche dubbio che “Scary Fast” si riferisse ai Mac, Apple ha una bella animazione Finder per prendere in giro l’evento.

Se otteniamo i primi Mac M3, potrebbero includere il MacBook Air. Apple aggiornerà il MacBook Air all’M3 solo pochi mesi dopo aver inserito l’M2 nel primo MacBook Air da 15 pollici? Senza dubbio. La cosa da guardare, per me, è se Apple coglie questa occasione per aumentare il prezzo del MacBook Air. Il modello da 15 pollici è davvero conveniente. Vedremo!

Dettagli dell’evento

L’evento avrà luogo alle 17:00 ora della California, che corrisponde alle 20:00 a New York, a mezzanotte a Londra e alle 8:00 in Cina. Ma quanto durerà questo evento serale? Sicuramente non sarà la piena durata di 60-90 minuti, giusto? Dopotutto, il calcio d’inizio del Monday Night Football è 15 minuti dopo l’inizio di questo evento video. Si tratta dei Las Vegas Raiders contro i Detroit Lions, e l’M3 “Scary Fast” punta alla vittoria.

Tech

Pixel Watch 3 XL: nuove dimensioni e design elegante

Tempo di lettura: 2 minuti. Pixel Watch 3 XL di Google: display più grande, design elegante invariato e sistema di attacco del cinturino aggiornato.

Pubblicato

in data

Tempo di lettura: 2 minuti.

Google sta per lanciare il suo prossimo smartwatch, il Pixel Watch 3, che quest’anno sarà disponibile anche in una dimensione maggiore grazie a nuove immagini trapelate, ora sappiamo che questo modello più grande si chiamerà Pixel Watch 3 XL con lo stesso design. Questo cambio di nome rispetto al presunto “Pixel Watch 3 Pro” allinea il nuovo dispositivo con la nomenclatura degli altri prodotti di punta di Google, come i Pixel 8 e Pixel 8 Pro.

Design e specifiche

Design invariato

Il primo Pixel Watch di Google ha catturato l’attenzione per il suo design elegante e raffinato. Le immagini trapelate del Pixel Watch 3 XL confermano che Google ha deciso di mantenere lo stesso design distintivo. Questo smartwatch continuerà a presentare un design con vetro bombato e una corona digitale sul lato destro, con un unico pulsante sopra di essa. La continuità del design riflette la filosofia di Google di perfezionare un’estetica già ben accolta dal pubblico.

Dimensioni e spessore maggiori

Le immagini rivelano che il Pixel Watch 3 XL avrà un display da 1,45 pollici, una crescita rispetto al display da 1,2 pollici del Pixel Watch 3 e dei modelli precedenti. Inoltre, il corpo dell’orologio sarà più spesso, con una dimensione complessiva di 45mm x 45mm x 13,89mm. Questo aumento di spessore suggerisce che Google ha probabilmente integrato una batteria più grande e ulteriori sensori nel dispositivo.

Sistema di attacco del cinturino

Un’altra novità del Pixel Watch 3 XL è il sistema di attacco del cinturino più grande. Questo cambiamento era previsto, considerando le dimensioni maggiori dell’orologio. Tuttavia, significa che i cinturini del Pixel Watch 3 non saranno intercambiabili con quelli del Pixel Watch 3 XL. Gli utenti che passeranno dal Pixel Watch 2 al Pixel Watch 3 XL dovranno acquistare nuovi cinturini.

Aggiornamenti dei cinturini

Le immagini mostrano un cinturino in pelle leggermente aggiornato, simile a quello dei modelli precedenti, con lo stesso tipo di chiusura. Il cinturino sembra essere disponibile nel colore Porcelain, anche se Google potrebbe chiamarlo diversamente.

Il lancio del Pixel Watch 3 XL rappresenta un importante passo avanti per Google nel mercato degli smartwatch. Con un display più grande e una batteria potenzialmente più potente, il Pixel Watch 3 XL è destinato a soddisfare le esigenze degli utenti alla ricerca di un dispositivo con maggiore durata e funzionalità avanzate. Mentre il design rimane invariato, le dimensioni maggiori e le nuove caratteristiche rendono questo smartwatch un’aggiunta entusiasmante alla linea di dispositivi Pixel.

Prosegui la lettura

Tech

Aggiornamenti Beta di Chrome per iOS e ChromeOS

Tempo di lettura: < 1 minuto. Scopri i dettagli degli ultimi aggiornamenti beta di Chrome per iOS e ChromeOS, incluse le nuove funzionalità e correzioni di bug.

Pubblicato

in data

Google Chrome iPhone
Tempo di lettura: < 1 minuto.

Google ha rilasciato recenti aggiornamenti per le versioni beta di Chrome sia per iOS che per ChromeOS, introducendo nuove funzionalità e miglioramenti significativi. Questo articolo esplora i dettagli degli aggiornamenti, incluse le versioni rilasciate, le principali modifiche e come queste influenzeranno l’esperienza degli utenti.

Chrome Beta per iOS: Versione 127.0.6533.3

Dettagli dell’aggiornamento

L’ultimo aggiornamento di Chrome Beta per iOS, versione 127.0.6533.3, è ora disponibile sull’App Store. Questo aggiornamento introduce diverse nuove funzionalità e correzioni di bug.

Modifiche principali

  • Miglioramenti di Prestazioni: Ottimizzazioni generali che migliorano la velocità e la reattività del browser.
  • Correzioni di Bug: Risoluzione di problemi che causavano crash in determinate circostanze.

Come segnalare problemi

Gli utenti che riscontrano nuovi problemi con questa versione possono segnalarli tramite il bug tracker di Chromium.

Beta Channel Update per ChromeOS/ChromeOS Flex: Versione 15886.29.0

Dettagli dell’Aggiornamento

L’aggiornamento beta per ChromeOS e ChromeOS Flex porta la versione del sistema operativo a 15886.29.0 e la versione del browser a 126.0.6478.48. Questo aggiornamento è disponibile per la maggior parte dei dispositivi ChromeOS.

Modifiche Principali

  • Miglioramenti di Stabilità: Diverse ottimizzazioni per migliorare la stabilità generale del sistema.
  • Aggiornamenti di Sicurezza: Correzioni per vulnerabilità di sicurezza identificate nelle versioni precedenti.

Come Segnalare Problemi

Gli utenti possono segnalare problemi utilizzando una delle seguenti opzioni:

Gli aggiornamenti beta di Chrome per iOS e ChromeOS introducono significativi miglioramenti di prestazioni e correzioni di bug, rendendo l’esperienza utente più fluida e sicura. Google continua a migliorare i suoi prodotti basandosi sui feedback degli utenti, invitandoli a segnalare eventuali problemi riscontrati nelle nuove versioni.

Prosegui la lettura

Tech

AlmaLinux supporta Raspberry Pi 5

Tempo di lettura: 2 minuti. AlmaLinux annuncia il supporto per Raspberry Pi 5, espandendo le possibilità per gli appassionati di fai-da-te e l’educazione alla programmazione.

Pubblicato

in data

Tempo di lettura: 2 minuti.

La comunità di AlmaLinux ha atteso con ansia il supporto per il Raspberry Pi 5, e finalmente è arrivato. Questo aggiornamento promette di ampliare le possibilità di utilizzo di AlmaLinux, un sistema operativo di livello enterprise, sui dispositivi Raspberry Pi di ultima generazione.

Origini del Progetto

Il supporto per le immagini di Raspberry Pi è stato un punto di interesse per AlmaLinux sin dall’inizio. In Giappone, dove la comunità di Raspberry Pi è particolarmente attiva, c’è stato un forte desiderio di vedere AlmaLinux diventare popolare tra gli appassionati di fai-da-te e nell’educazione alla programmazione. Con il rilascio del Raspberry Pi 5 nell’ottobre 2023, la richiesta per immagini aggiornate di AlmaLinux è cresciuta notevolmente.

Processo di Sviluppo

Sfide Tecniche

La costruzione delle immagini di AlmaLinux per Raspberry Pi è stata tradizionalmente gestita da Pablo Greco di CentOS. Tuttavia, il processo è complesso e beneficia della collaborazione della comunità open-source. Uno dei contributori chiave ha deciso di approfondire il processo di avvio del Raspberry Pi per costruire il pacchetto kernel di AlmaLinux basato sul kernel Raspberry Pi.

Conoscenze Acquisite

Questo sforzo ha richiesto molto tempo e impegno per superare errori di build e problemi di avvio. La comprensione approfondita del processo di avvio del Raspberry Pi ha permesso di identificare e risolvere i problemi specifici, inclusi quelli relativi alle differenze tra Raspberry Pi 4 e Pi 5. L’informazione raccolta ha consentito di aggiornare il kernel e il pacchetto firmware di AlmaLinux per supportare il Raspberry Pi 5 con successo.

Contributi della Comunità

Un ringraziamento speciale va a un entusiasta giapponese di Raspberry Pi, Akkie, il cui supporto nei test ha aiutato a perfezionare e migliorare le immagini di AlmaLinux per Raspberry Pi.

Come Ottenere AlmaLinux per Raspberry Pi

AlmaLinux offre immagini standard per Raspberry Pi, oltre a versioni con l’ambiente desktop GNOME. Le immagini possono essere scaricate dal sito web di AlmaLinux, mentre la guida all’installazione è disponibile sulla Wiki di AlmaLinux.

Partecipare e Contribuire

Se sei appassionato di Raspberry Pi e desideri contribuire, unisciti alla comunità di AlmaLinux nel canale SIG/AltArch e esplora il repository di AlmaLinux per Raspberry Pi su GitHub.

Prosegui la lettura

Facebook

CYBERSECURITY

Microsoft Patch Tuesday Microsoft Patch Tuesday
Sicurezza Informatica13 ore fa

Microsoft Patch Tuesday di giugno risolve 51 vulnerabilità

Tempo di lettura: < 1 minuto. Scopri le ultime patch di sicurezza rilasciate da Microsoft per affrontare 51 vulnerabilità, inclusi...

Polizia Postale csam 2024 Polizia Postale csam 2024
Sicurezza Informatica1 giorno fa

Postale: due arresti e perquisizioni contro il CSAM

Tempo di lettura: < 1 minuto. La Polizia Postale arresta due persone e sequestra migliaia di file pedopornografici in un'operazione...

Sicurezza Informatica1 giorno fa

Gitloker abusa delle notifiche GitHub per diffondere App maligne OAuth

Tempo di lettura: 2 minuti. Gli attacchi Gitloker sfruttano le notifiche di GitHub per distribuire app maligne OAuth: scopri come...

Sicurezza Informatica3 giorni fa

Malicious VSCode Extensions con milioni di installazioni scoperte

Tempo di lettura: 2 minuti. Scoperte estensioni malevole nel VSCode Marketplace con milioni di installazioni, esponendo numerose organizzazioni a rischi...

Sicurezza Informatica4 giorni fa

Oltre 5,5 milioni di utenti a rischio: malware trovato in App popolari per Android

Tempo di lettura: 4 minuti. Scoperto malware in oltre 90 app popolari per Android, mettendo a rischio 5,5 milioni di...

Multilingua5 giorni fa

DarkGate e l’iniezione di Template Remoti: nuove tattiche di attacco

Tempo di lettura: 2 minuti. Nuove tattiche di DarkGate: iniezione di template remoti per aggirare le difese e infettare con...

Sicurezza Informatica5 giorni fa

Vulnerabilità critica in PHP: rischio esecuzione codice remoto

Tempo di lettura: 2 minuti. Vulnerabilità critica CVE-2024-4577 in PHP, come sfruttarla e le raccomandazioni per proteggere i server Windows:...

Sicurezza Informatica5 giorni fa

Cisco risolve vulnerabilità di WebEx che espone le Comunicazioni Governative

Tempo di lettura: 2 minuti. Cisco ha risolto una vulnerabilità in WebEx che permetteva l'accesso non autorizzato alle informazioni delle...

Multilingua5 giorni fa

LightSpy: la nuova minaccia per macOS

Tempo di lettura: 3 minuti. Il malware LightSpy che prende di mira i dispositivi macOS, i metodi di infezione e...

Microsoft Windows 11 Recall Microsoft Windows 11 Recall
Sicurezza Informatica6 giorni fa

Microsoft Recall a rischio con il Tool TotalRecall

Tempo di lettura: 2 minuti. Microsoft Recall presenta rischi significativi per la sicurezza con il tool TotalRecall in grado di...

Truffe recenti

fbi fbi
Sicurezza Informatica1 settimana fa

FBI legge Matrice Digitale? Avviso sulle truffe di lavoro Online

Tempo di lettura: 2 minuti. L'FBI segnala un aumento delle truffe lavoro da casa con pagamenti in criptovaluta, offrendo consigli...

Sicurezza Informatica2 settimane fa

Milano: operazione “Trust”, frodi informatiche e riciclaggio di criptovaluta

Tempo di lettura: 2 minuti. Scoperta un'organizzazione criminale transnazionale specializzata in frodi informatiche e riciclaggio di criptovaluta nell'operazione "Trust"

Inchieste2 settimane fa

Truffa lavoro Online: analisi metodo Mazarsiu e consigli

Tempo di lettura: 4 minuti. Mazarsiu e Temunao sono solo due portali di arrivo della truffa di lavoro online che...

Inchieste3 settimane fa

Mazarsiu e Temunao: non solo truffa, ma un vero metodo

Tempo di lettura: 4 minuti. Le inchieste su Temunao e Marasiu hanno attivato tante segnalazioni alla redazione di persone che...

Pharmapiuit.com Pharmapiuit.com
Inchieste4 settimane fa

Pharmapiuit.com : sito truffa online dal 2023

Tempo di lettura: 2 minuti. Pharmapiuit.com è l'ultimo sito truffa ancora online di una serie di portali che promettono forti...

Temunao.Top Temunao.Top
Inchieste4 settimane fa

Temunao.Top: altro sito truffa che promette lavoro OnLine

Tempo di lettura: 2 minuti. Temunao.top è l'ennesimo sito web truffa che promette un premio finale a coloro che effettuano...

Inchieste4 settimane fa

Attenti a Mazarsiu.com : offerta lavoro truffa da piattaforma Adecco

Tempo di lettura: 2 minuti. Dalla piattaforma Adecco ad un sito che offre lavoro attraverso le Google Ads: è la...

Sicurezza Informatica1 mese fa

BogusBazaar falsi e-commerce usati per una truffa da 50 milioni

Tempo di lettura: 2 minuti. Oltre 850,000 persone sono state ingannate da una rete di 75,000 falsi negozi online, con...

Sicurezza Informatica1 mese fa

Truffatori austriaci scappano dagli investitori, ma non dalla legge

Tempo di lettura: 2 minuti. Le forze dell'ordine hanno smascherato e arrestato un gruppo di truffatori austriaci dietro una frode...

Shein Shein
Truffe online2 mesi fa

Truffa dei buoni SHEIN da 300 euro, scopri come proteggerti

Tempo di lettura: < 1 minuto. La truffa dei buoni SHEIN da 300 euro sta facendo nuovamente vittime in Italia,...

Tech

Tech5 ore fa

Pixel Watch 3 XL: nuove dimensioni e design elegante

Tempo di lettura: 2 minuti. Pixel Watch 3 XL di Google: display più grande, design elegante invariato e sistema di...

Google Chrome iPhone Google Chrome iPhone
Tech5 ore fa

Aggiornamenti Beta di Chrome per iOS e ChromeOS

Tempo di lettura: < 1 minuto. Scopri i dettagli degli ultimi aggiornamenti beta di Chrome per iOS e ChromeOS, incluse...

Tech6 ore fa

AlmaLinux supporta Raspberry Pi 5

Tempo di lettura: 2 minuti. AlmaLinux annuncia il supporto per Raspberry Pi 5, espandendo le possibilità per gli appassionati di...

Tech7 ore fa

Windows KB5039212 e KB5039211: novità, correzioni e migrazione da DirectAccess a Always On VPN

Tempo di lettura: 2 minuti. Scopri le novità e le correzioni degli aggiornamenti KB5039212 e KB5039211 per Windows, e la...

Tech7 ore fa

Samsung Galaxy Watch 7, Ultra e FE: dettagli e lancio imminente

Tempo di lettura: 3 minuti. Scopri le specifiche e le novità dei Samsung Galaxy Watch 7, Watch Ultra e Watch...

Tech7 ore fa

Leap 15.6: nuove scelte per gli utenti di openSUSE

Tempo di lettura: 2 minuti. Scopri le nuove funzionalità di Leap 15.6, il sistema operativo robusto e sicuro di openSUSE,...

Tech7 ore fa

Gli Smart Ring possono sostituire gli Smartwatch?

Tempo di lettura: 3 minuti. Scopri se gli smart ring possono sostituire gli smartwatch, analizzando vantaggi, funzionalità e limiti di...

Smartphone8 ore fa

HMD lancia 105 e 110 mentre ritorna Nokia Lumia

Tempo di lettura: 3 minuti. HMD Global lancia i telefoni HMD 105 e 110 in India e annuncia il ritorno...

Smartphone8 ore fa

Xiaomi 14 Civi: fotocamera eccezionale e batteria a lunga durata

Tempo di lettura: 2 minuti. Scopri Xiaomi 14 Civi con fotocamera eccezionale e batteria a lunga durata, ora disponibile globalmente.

Smartphone8 ore fa

One UI 7 e Android 15: modalità Lockdown in arrivo

Tempo di lettura: 2 minuti. One UI 7.0 e Android 15 migliorano la sicurezza dei dispositivi Galaxy con la prevenzione...

Tendenza