Connect with us

Tech

Come prevenire le minacce informatiche sul vostro dispositivo Android

Tempo di lettura: 3 minuti. Mettere in sicurezza il proprio cellulare significa mettere al sicuro la propria intimità

Pubblicato

in data

Tempo di lettura: 3 minuti.

Se il vostro telefono Android viene colpito da un malware, può mettere a rischio i vostri dati personali. Ecco alcuni consigli su come evitarlo.

Messaggio di errore sul telefono

Il malware sembra trovare un modo per infiltrarsi in quasi tutti i dispositivi. Computer, smartphone e persino smartwatch sono tutti a rischio, anche se vengono utilizzati come porta per il malware per entrare in un altro dispositivo sulla stessa rete. Esistono però alcuni accorgimenti che si possono adottare per prevenire le minacce informatiche sul proprio dispositivo Android. Continuate a leggere per saperne di più.

Utilizzare un browser sicuro

Uno dei modi migliori per prevenire le minacce informatiche è utilizzare un browser mobile che le blocchi. È raro che le app scaricate da fonti ufficiali possano ospitare malware sul vostro dispositivo. La navigazione sul web, tuttavia, è una storia completamente diversa. Dovreste scegliere dal nostro elenco dei migliori browser per smartphone incentrati sulla privacy. Alcune opzioni includono Brave, Firefox e Onion. Anche se non sono orientati principalmente alla protezione dal malware, le loro politiche sulla privacy e altre configurazioni favoriscono un’esperienza di navigazione più sicura.

Cancellare i cookie del browser

Cancellare i cookie del browser mobile potrebbe non sembrare un passo essenziale per prevenire le minacce informatiche. Tuttavia, ci sono molti modi in cui i cookie possono mettervi a rischio. Tuttavia, dipende soprattutto dal modo in cui si utilizza il telefono e dai siti web che si visitano. I malintenzionati possono raccogliere informazioni dai cookie memorizzati e mettere a rischio il vostro dispositivo. Per essere sicuri, è necessario cancellare i cookie di tanto in tanto. Consultate la nostra guida rapida su come cancellare i cookie sui browser Android per scoprire come fare.

Mantenere il telefono aggiornato

La maggior parte dei telefoni Android viene aggiornata automaticamente. Tuttavia, è bene controllare due volte per essere sicuri. Mantenere il telefono aggiornato non significa solo assicurarsi di avere le ultime funzioni di Android. Fornisce anche alcuni aggiornamenti di sicurezza critici che aiutano a mantenere la sicurezza. È possibile verificare la presenza di aggiornamenti sulla maggior parte dei dispositivi Android andando su Impostazioni > Aggiornamenti di sistema > Verifica aggiornamenti. Se ci sono aggiornamenti disponibili, il dispositivo Android inizierà a scaricarli e li preparerà per l’installazione. Una volta che l’aggiornamento è pronto, toccare Installa sulla notifica. È sicuro utilizzare un telefono che non riceve più aggiornamenti di sicurezza? Potrebbe esserlo per un po’ di tempo, ma è necessario prestare la massima attenzione perché qualsiasi vulnerabilità non patchata nel sistema operativo vi metterà a rischio.

Utilizzate più account telefonici

Se volete prevenire le minacce informatiche sul vostro dispositivo Android, potete creare più account utente sul vostro telefono Android. È possibile mantenere i dati sensibili e le app più sicure accedendo a determinati contenuti con account separati. Questo perché le app o le funzioni utilizzate su account separati non possono accedere direttamente alle informazioni o ai dati dell’account principale.

Per impostare un account utente ospite o alternativo su Android, andate su Impostazioni > Sistema > Utenti multipli. Attivare l’opzione Usa più utenti e toccare Aggiungi utente.

Installare solo applicazioni da fonti ufficiali

È molto meglio installare le app da fonti ufficiali, come il Play Store o il Galaxy Store. Non solo queste app sono controllate e verificate frequentemente, ma se qualcosa va storto, è possibile individuare esattamente la fonte del problema. Inoltre, è spesso possibile ritenere una fonte ufficiale in qualche modo responsabile, il che potrebbe offrire l’opportunità di trovare una soluzione ai problemi causati. Non c’è garanzia che le applicazioni scaricate da app store non ufficiali non siano state in qualche modo manomesse.

Evitare applicazioni e giochi craccati

Allo stesso modo, le applicazioni e i giochi craccati o modificati possono mettere a rischio il vostro dispositivo Android. Possono essere allettanti per risparmiare, ma spesso sfruttano alcune autorizzazioni per accedere ai vostri dati o iniettare malware. Mentre alcuni software antivirus sono in grado di rilevare e notificare la presenza di malware, alcune app modificate possono sfuggire al rilevamento. Esistono numerose alternative gratuite alle app a pagamento. Altrimenti, è bene stare alla larga da qualsiasi app che sia stata modificata.

Non cliccate su link casuali nei messaggi di testo

Può capitare di ricevere un messaggio di testo con un link. Se il messaggio proviene da un numero sconosciuto, dovreste pensarci due volte; se invece proviene da un amico, è più probabile che lo tocchiate. Prima di farlo, rispondete al vostro contatto per chiedere se è sicuro.

Messaggi di testo visualizzati nell’app

I link nei messaggi di testo possono portare ovunque. Sono un’opportunità per i malintenzionati di iniettare malware, raccogliere informazioni personali e altro ancora. Se la curiosità si fa sentire, però, ci sono siti web che possono essere utilizzati per verificare se un link è sicuro.

Non farsi infettare da malware su Android

Imparare a prevenire le minacce informatiche sul proprio dispositivo Android è essenziale, visto che oggi i telefoni contengono molte informazioni personali importanti. È possibile proteggere la propria banca, i social media e altre informazioni adottando misure per prevenire le minacce informatiche.

Potrebbe non sembrare facile mantenere il vostro Android completamente sicuro. Tuttavia, se si analizza il modo in cui si diffondono le minacce informatiche, è più facile capire come si diffondono le minacce informatiche.

Tech

iOS 17.4: cinque novità che ti cambieranno la vita?

Tempo di lettura: 2 minuti. iOS 17.4 porta app store di terze parti, scelta del browser, podcast migliorati, nuovi emoji e un focus sull’esperienza utente.

Pubblicato

in data

iOS 17.4
Tempo di lettura: 2 minuti.

L’aggiornamento iOS 17.4, in arrivo il 4 marzo 2024, si preannuncia come un punto di svolta per gli utenti iPhone, introducendo cambiamenti significativi dettati sia da regolamenti esterni sia dall’impegno di Apple nel migliorare l’esperienza utente: ecco le principali novità e le loro potenziali implicazioni.

App Store di Terze Parti: apertura e sfide

La possibilità di utilizzare app store di terze parti sugli iPhone rappresenta il cambiamento più rilevante, spinto dal Digital Markets Act dell’Unione Europea. Questo passo verso una maggiore apertura potrebbe arricchire l’ecosistema delle app, introducendo maggiore concorrenza e innovazione. Tuttavia, le specifiche limitazioni e linee guida per questi store di terze parti sono ancora da definire.

Libertà di scelta del Browser

iOS 17.4 offre agli utenti la libertà di scegliere il proprio browser predefinito, eliminando la necessità di modificare manualmente le impostazioni per ogni app. Questa maggiore flessibilità, insieme alla possibilità per i browser di utilizzare i propri motori di rendering, promette un’esperienza web più personalizzabile e potenzialmente più performante su dispositivi iOS.

Podcasts potenziati

apple podcast

L’app Podcast nativa si arricchisce di trascrizioni audio in tempo reale, rendendo i contenuti più accessibili e navigabili. Questa funzione potrebbe estendersi a future caratteristiche come la ricerca per parole chiave all’interno dei podcast, migliorando ulteriormente l’esperienza di ascolto.

Emojis e espressioni

Con l’introduzione di nuovi emoji, tra cui la testa che annuisce e quella che scuote in segno di dissenso, iOS 17.4 arricchisce il linguaggio delle espressioni digitali, permettendo agli utenti di comunicare in modo più vario ed efficace.

Focalizzazione sull’Esperienza Utente

Per gli utenti di iPhone 15, la sezione delle impostazioni della batteria viene rinnovata per offrire un’esperienza utente semplificata, mostrando uno stato della batteria meno dettagliato ma più intuitivo. Questo approccio riflette l’impegno di Apple nel fornire informazioni chiare mantenendo la possibilità di accedere a dati più dettagliati per chi ne ha bisogno.

Oltre le funzionalità principali

Oltre a queste novità, iOS 17.4 introduce ulteriori perfezionamenti e correzioni di bug, preparando il terreno per il lancio della prossima generazione di CarPlay e rafforzando l’impegno di Apple nella sicurezza e nella privacy.

Prosegui la lettura

Tech

Google Drive velocizza lo streaming Video

Tempo di lettura: < 1 minuto. Google Drive introduce l’aggiornamento DASH per video più veloci e migliora la ricerca su iOS, promettendo un’esperienza utente ottimizzata.

Pubblicato

in data

google drive
Tempo di lettura: < 1 minuto.

Google Drive sta rivoluzionando l’esperienza di streaming video con un aggiornamento che promette di migliorare significativamente la velocità di caricamento. Grazie all’introduzione della tecnologia Dynamic Adaptive Streaming over HTTP (DASH), i video caricati su Drive adatteranno ora la loro qualità di riproduzione in base alla velocità della connessione di rete dell’utente. Questa innovazione mira a ridurre i tempi di attesa per l’avvio dei video e a minimizzare i rallentamenti durante la riproduzione, promettendo un’esperienza utente più fluida e senza interruzioni.

Esperienza di ricerca migliorata

Oltre al miglioramento della riproduzione video, Google sta anche potenziando l’esperienza di ricerca su Drive per gli utenti iOS, introducendo filtri avanzati che saranno presto disponibili anche per gli utenti Android. Questi nuovi filtri, tra cui Tipo di File, Proprietario e Ultima Modifica, si trovano direttamente sotto la barra di ricerca, rendendo più semplice e intuitiva la navigazione tra i file. Inoltre, la scheda Persone offre un accesso rapido ai file condivisi dai contatti recenti, mentre le opzioni Tipo e Modificato facilitano l’ordinamento dei file per tipo e data di modifica.

Questa serie di aggiornamenti non solo migliora l’efficienza e l’usabilità di Google Drive anche nello streaming video, ma dimostra anche l’impegno di Google nel rispondere alle esigenze degli utenti, offrendo soluzioni tecnologiche all’avanguardia per una gestione dei file sempre più ottimale.

Prosegui la lettura

Tech

Cosa hanno in comune Galaxy S24 e Honor Magic 6 Pro? UFS 4.0

Tempo di lettura: < 1 minuto. Galaxy S24 e l’Honor Magic 6 Pro adottano la memoria UFS 4.0 di Micron, offrendo prestazioni superiori e design più compatti.

Pubblicato

in data

UFS 4.0
Tempo di lettura: < 1 minuto.

Micron Technology ha svelato la sua ultima innovazione nel campo della memoria, l’UFS 4.0, durante l’ultimo Mobile World Congress (MWC) 2024. Questa tecnologia all’avanguardia è già stata adottata da giganti del settore smartphone come Samsung per il Galaxy S24 e Honor per il Magic 6 Pro.

Innovazione micron: UFS 4.0 al MWC 2024

La memoria UFS 4.0 di Micron si distingue per le sue dimensioni estremamente compatte, misurando solo 9 x 13 mm, grazie all’uso innovativo della memoria flash NAND a 232 strati in un layout volumetrico. Oltre alle sue dimensioni ridotte, l’UFS 4.0 vanta prestazioni impressionanti, con velocità di lettura e scrittura sequenziali che raggiungono rispettivamente fino a 4.300 MB/s e 4.000 MB/s. Questo si traduce in tempi di trasferimento dati e caricamento delle applicazioni significativamente più rapidi, particolarmente vantaggiosi per le funzionalità alimentate dall’intelligenza artificiale, sempre più presenti negli smartphone di fascia alta.

Vantaggi della memoria UFS 4.0 di Micron

  • Esperienza Utente Migliorata: Velocità di trasferimento dati più elevate contribuiscono a un’esperienza utente più fluida, consentendo avvii di app più rapidi, caricamenti di giochi più veloci e trasferimenti di file più efficienti.
  • Maggiore Flessibilità di Design: Le dimensioni ridotte del modulo di memoria offrono ai produttori di smartphone una maggiore flessibilità nella progettazione dei dispositivi, permettendo potenzialmente l’incorporazione di funzionalità aggiuntive o la realizzazione di telefoni più sottili ed eleganti.
  • Accelerazione AI: L’alta performance della memoria è particolarmente adatta per le funzionalità avanzate di intelligenza artificiale negli smartphone, come il riconoscimento facciale, l’elaborazione delle immagini e gli assistenti vocali.

La memoria UFS 4.0 di Micron rappresenta un significativo passo avanti nella tecnologia di archiviazione mobile, stabilendo nuovi standard di compattezza, prestazioni e capacità. La sua adozione da parte dei principali produttori di smartphone sottolinea il suo potenziale nel potenziare la prossima generazione di esperienze mobili.

Prosegui la lettura

Facebook

CYBERSECURITY

Notizie1 giorno fa

Risolta vulnerabilità zero-day kernel di Windows sfruttata da Lazarus

Tempo di lettura: < 1 minuto. Risolta vulnerabilità Kernel Windows sfruttata dall'APT nordcoreano Lazarus come zero-day: aggiornare per sicurezza.

Notizie2 giorni fa

Kaspersky, vulnerabilità negli Smart Toy, rischi per bambini. Ecco cosa fare

Tempo di lettura: 2 minuti. Kaspersky denuncia una vulnerabilità in uno dei tanti smart toy a disposizione dei bambini, aprendo...

Notizie3 giorni fa

Il Dipartimento dell’Interno USA hackera i propri sistemi Cloud

Tempo di lettura: 2 minuti. Un organo di controllo del governo USA hackera i sistemi cloud del Dipartimento dell'Interno in...

Notizie4 giorni fa

Nuova Minaccia Cyber in Europa: SPIKEDWINE e il Backdoor WINELOADER

Tempo di lettura: 2 minuti. SPIKEDWINE lancia attacchi cyber in Europa con il backdoor WINELOADER, mirando a funzionari con legami...

CISA CISA
Notizie4 giorni fa

CISA nuovi avvisi ICS e linee per la formazione nella cybersecurity

Tempo di lettura: < 1 minuto. CISA emana avvisi per la sicurezza dei sistemi di controllo industriale e lancia una...

mata malware mata malware
Notizie5 giorni fa

Malware TimbreStealer si diffonde tramite truffe phishing

Tempo di lettura: 2 minuti. TimbreStealer, un nuovo malware, si diffonde tramite truffe phishing legate al tema delle tasse, prendendo...

Notizie6 giorni fa

Nuova minaccia nel Cyberspazio: steganografia e Remcos RAT

Tempo di lettura: 2 minuti. UAC-0184' utilizza steganografia per diffondere RAT Remcos, ampliando i bersagli a entità extra-ucraine

Ultimate Member Wordpress Ultimate Member Wordpress
Notizie6 giorni fa

Ultimate Member: vulnerabilità critica SQL in Plugin WordPress – AGGIORNARE SUBITO

Tempo di lettura: 2 minuti. Scoperta vulnerabilità critica SQLi in plugin WordPress 'Ultimate Member', minacciando oltre 200.000 siti. Aggiornamento urgente...

FCKeditor FCKeditor
Notizie7 giorni fa

Hacker sfruttano CMS FCKeditor vecchio di 14 Anni per “avvelenamento” SEO su siti governativi e educativi

Tempo di lettura: 2 minuti. Gli hacker stanno sfruttando FCKeditor, un editor CMS obsoleto, per compromettere siti governativi ed educativi...

Notizie7 giorni fa

Tutto ciò che devi sapere sulla Direttiva NIS2 e quali obblighi prevede

Tempo di lettura: 2 minuti. Scopri come adeguarsi ai nuovi obblighi di cybersicurezza introdotti dalla Direttiva NIS2 dell'UE contro le...

Truffe recenti

dimarcoutletfirenze sito truffa dimarcoutletfirenze sito truffa
Inchieste2 settimane fa

Truffa dimarcoutletfirenze.com: merce contraffatta e diversi dalle prenotazioni

Tempo di lettura: 2 minuti. La segnalazione alla redazione di dimarcoutletfirenze.com si è rivelata puntuale perchè dalle analisi svolte è...

sec etf bitcoin sec etf bitcoin
Economia2 mesi fa

No, la SEC non ha approvato ETF del Bitcoin. Ecco perchè

Tempo di lettura: 3 minuti. Il mondo delle criptovalute ha recentemente assistito a un evento senza precedenti: l’account Twitter ufficiale...

Notizie3 mesi fa

Europol mostra gli schemi di fronde online nel suo rapporto

Tempo di lettura: 2 minuti. Europol’s spotlight report on online fraud evidenzia che i sistemi di frode online rappresentano una grave...

Notizie4 mesi fa

Polizia Postale: attenzione alla truffa dei biglietti ferroviari falsi

Tempo di lettura: < 1 minuto. Gli investigatori della Polizia Postale hanno recentemente individuato una nuova truffa online che prende...

app ledger falsa app ledger falsa
Notizie4 mesi fa

App Falsa di Ledger Ruba Criptovalute

Tempo di lettura: 2 minuti. Un'app Ledger Live falsa nel Microsoft Store ha rubato 768.000 dollari in criptovalute, sollevando dubbi...

keepass pubblicità malevola keepass pubblicità malevola
Notizie5 mesi fa

Google: pubblicità malevole che indirizzano a falso sito di Keepass

Tempo di lettura: 2 minuti. Google ospita una pubblicità malevola che indirizza gli utenti a un falso sito di Keepass,...

Notizie5 mesi fa

Nuova tattica per la truffa dell’aggiornamento del browser

Tempo di lettura: 2 minuti. La truffa dell'aggiornamento del browser si rinnova, con i criminali che ora ospitano file dannosi...

Notizie5 mesi fa

Oltre 17.000 siti WordPress compromessi negli attacchi di Balada Injector

Tempo di lettura: 2 minuti. La campagna di hacking Balada Injector ha compromesso oltre 17.000 siti WordPress sfruttando vulnerabilità nei...

Truffe online5 mesi fa

ChatGPT cerca di ingannare cuori solitari appassionati di AI

Tempo di lettura: < 1 minuto. La truffa LoveGPT rappresenta una nuova minaccia nel mondo degli appuntamenti online, sfruttando l'AI...

Notizie5 mesi fa

Nuovo avviso della Polizia Postale: attenzione allo “Spoofing telefonico”

Tempo di lettura: 2 minuti. Attenzione ai tentativi di truffa tramite "Spoofing telefonico": la Polizia Postale avvisa e fornisce consigli...

Tendenza