Connect with us

Tech

Realme P1 Pro vs Infinix Note 40 Pro: quale scegliere?

Tempo di lettura: 3 minuti. Confronto tra Realme P1 Pro e Infinix Note 40 Pro per determinare quale smartphone offre il miglior valore sotto i 250 euro

Pubblicato

in data

Tempo di lettura: 3 minuti.

Il mercato degli smartphone di fascia media è più competitivo che mai, con Realme P1 Pro e Infinix Note 40 Pro che si posizionano come due delle opzioni più interessanti sotto i Rs 25,000 in India. Entrambi i dispositivi offrono specifiche tecniche impressionanti e prestazioni elevate, ma presentano anche differenze significative che potrebbero influenzare la decisione di acquisto degli utenti.

Design e Display

Realme P1
Realme P1

Sia il Realme P1 Pro che l’Infinix Note 40 Pro vantano un design premium con display curvi che conferiscono ai dispositivi un aspetto moderno e attraente. Il Realme P1 Pro dispone di un display AMOLED da 6.7 pollici con una luminosità di picco di 2000 nits e un tasso di risposta al tocco istantaneo di 1260Hz, ottimizzato per una migliore risposta durante il gioco.

Infinix Note 40 Pro
Infinix Note 40 Pro

D’altra parte, l’Infinix Note 40 Pro offre un display leggermente più grande da 6.78 pollici, ma con una luminosità di picco inferiore di 1300 nits, pur fornendo una buona esperienza visiva grazie alla tecnologia AMOLED.

Prestazioni

SpecificheREALME P1 PROINFINIX NOTE 40 PRO
Display6.7-inch FHD+ AMOLED, refresh rate 120Hz6.78-inch FHD+ AMOLED Plus, refresh rate 120Hz
ProcessoreSnapdragon 6 Gen 1MediaTek Dimensity 7020
RAM e Memoria8GB RAM, fino a 256GB di memoria8GB RAM e 256GB di memoria
Fotocamere posterioriDoppia fotocamera: 50MP + 8MPTripla fotocamera: 108MP + 2MP + 2MP
Fotocamera frontale16MP32MP
Batteria e ricaricaBatteria da 5,000mAh, ricarica rapida 45WBatteria da 4,600mAh, ricarica rapida 100W

Per quanto riguarda le prestazioni, il Realme P1 Pro è alimentato dal chipset Snapdragon 6 Gen 1, mentre l’Infinix Note 40 Pro utilizza il MediaTek Dimensity 7020. Il chipset di Qualcomm nel Realme offre prestazioni superiori, come evidenziato dai punteggi più alti nei benchmark AnTuTu, garantendo un’esperienza utente più fluida e reattiva, specialmente in scenari di uso intensivo come il gaming.

Fotocamera

Sul fronte delle fotocamere, il Realme P1 Pro è dotato di una doppia fotocamera posteriore con un sensore principale Sony da 50MP che promette immagini di alta qualità, mentre l’Infinix Note 40 Pro include una configurazione a tre fotocamere con un sensore primario da 108MP. Sebbene l’Infinix possa sembrare superiore sulla carta, il sensore Sony del Realme è rinomato per la sua capacità di catturare dettagli migliori in varie condizioni di illuminazione.

Batteria e Ricarica

Entrambi i telefoni sono equipaggiati con batterie da 5000mAh con supporto alla ricarica rapida di 45W. L’Infinix si distingue leggermente con il supporto alla ricarica wireless MagCharge da 20W, offrendo un’opzione di ricarica più versatile.

Software e Aggiornamenti

Realme e Infinix promettono entrambi due anni di aggiornamenti del sistema operativo e tre anni di patch di sicurezza, garantendo che entrambi i dispositivi rimangano aggiornati e sicuri nel tempo.

Verdetto

Il Realme P1 Pro potrebbe avere un leggero vantaggio grazie al suo display più luminoso, prestazioni superiori del chipset e probabilmente una migliore qualità fotografica grazie al sensore Sony. Tuttavia, l’Infinix Note 40 Pro offre caratteristiche uniche come la ricarica wireless e un display leggermente più grande che potrebbero attirare gli utenti alla ricerca di queste specifiche funzionalità.

In conclusione, la scelta tra Realme P1 Pro e Infinix Note 40 Pro dipenderà dalle priorità individuali in termini di prestazioni, fotografia e opzioni di ricarica, con entrambi i dispositivi che offrono un eccellente rapporto qualità-prezzo sotto i 250 euro.

Intelligenza Artificiale

IA e l’illusione della coscienza secondo Sundar Pichai

Tempo di lettura: 2 minuti. Sundar Pichai discute il futuro dell’IA e la possibilità della coscienza artificiale, prevedendo illusioni di coscienza nei prossimi anni.

Pubblicato

in data

Schmidt Pichai
Tempo di lettura: 2 minuti.

L’intelligenza artificiale (IA) sta diventando sempre più centrale nelle nostre vite quotidiane, con giganti della tecnologia come Google che spingono continuamente i limiti della sua applicazione e, durante una recente intervista, con la YouTuber Hayls World, il CEO di Google Sundar Pichai ha discusso le implicazioni future dell’IA, affrontando domande intriganti come la possibilità che l’IA possa acquisire coscienza.

L’Impegno di Google nello Sviluppo dell’IA

Pichai ha sottolineato l’impegno di Google nel migliorare i suoi modelli di IA per mantenere un vantaggio competitivo nel mercato tecnologico. Ha descritto vari casi d’uso per l’IA di Google, evidenziando come queste tecnologie possano risparmiare tempo e migliorare l’efficienza. Per esempio, ha menzionato la capacità dell’IA di riassumere le email in Gmail e facilitare l’invio di messaggi, integrandosi perfettamente con altri prodotti Google come YouTube. Pichai ha anche parlato del modello Gemini, confrontandolo con ChatGPT e sottolineando l’ecosistema integrato di Google che offre una soluzione multimodale che potrà essere operata anche tramite comandi vocali in futuro.

La Questione della Coscienza nell’IA

Uno dei momenti più interessanti dell’intervista è stato quando Pichai ha discusso la possibilità che l’IA possa sviluppare una forma di coscienza. Quando gli è stato chiesto se crede che l’IA possa diventare cosciente in futuro, Pichai ha risposto che nei prossimi anni potremmo vedere IA che danno l’illusione della coscienza, rendendo difficile distinguere tra una risposta generata dall’IA e una umana. Tuttavia, ha chiarito che questo è diverso dall’IA essere realmente cosciente, un argomento che Pichai ha descritto come profondamente filosofico e complesso.

Implicazioni Future e Innovazioni

Le riflessioni di Pichai indicano che l’IA continuerà a evolversi, portando potenzialmente a innovazioni che potrebbero rivoluzionare diverse industrie. La capacità dell’IA di migliorare l’efficienza e di integrarsi nelle nostre vite quotidiane è destinata a crescere, offrendo strumenti sempre più avanzati e intelligenti. Questo progresso, tuttavia, solleva anche questioni etiche e filosofiche riguardo alla natura della coscienza e del pensiero artificiale.

Prosegui la lettura

Smartphone

Oppo Find X8, Realme GT6 Pro e OnePlus 13 con Batteria da 6000 mAh

Tempo di lettura: 3 minuti. Oppo Find X8, Realme GT6 Pro e OnePlus 13 con batteria da 6000 mAh per supportare chip di nuova generazione.

Pubblicato

in data

OnePlus Nord N30 5G: Snapdragon 695, Fotocamera da 108MP e Batteria da 5000mAh
Tempo di lettura: 3 minuti.

Il noto tipster “Smart Pikachu” su Weibo ha recentemente rivelato che i prossimi modelli di punta Oppo Find X8 Series, Realme GT6 Pro e OnePlus 13 saranno dotati di una batteria di capacità notevole, pari a 6000 mAh. Questo aggiornamento potrebbe essere dovuto all’integrazione dei chip di nuova generazione ad alte prestazioni, che richiedono maggiori risorse energetiche.

Aumento del Peso dei Dispositivi

L’uso di batterie più grandi porterà inevitabilmente a un aumento del peso dei dispositivi. Per fare un confronto, gli attuali modelli Find X7 e Find X7 Ultra di Oppo utilizzano batterie da 5000 mAh, mentre il Realme GT5 Pro e il OnePlus 12 sono dotati di batterie da 5400 mAh. Questi dispositivi pesano tra i 202g e i 224g. Senza un cambiamento significativo nella struttura del corpo, come l’uso di materiali molto più leggeri, l’aumento della capacità della batteria comporterà un incremento del peso dei telefoni.

Lancio Anticipato e Nuove Tecnologie

La serie Oppo Find X8 è attesa per ottobre, mesi prima rispetto al lancio di gennaio del modello precedente. Questa serie dovrebbe includere sia i chip Dimensity che Snapdragon. Qualcomm ha annunciato che terrà il Snapdragon Summit in ottobre, durante il quale verrà presentato il nuovo chipset Snapdragon 8 Gen 4. Oppo potrebbe pianificare il rilascio del nuovo flagship Find X proprio dopo questo evento, integrando il nuovo chipset.

Oppo Find X7
Oppo Find X7

Le prime indiscrezioni suggeriscono che i dispositivi con Snapdragon 8 Gen 4 necessiteranno di batterie più grandi per mantenere o migliorare la durata della batteria, poiché questo chipset è più energivoro rispetto al suo predecessore. Le performance dei core del Snapdragon 8 Gen 4 raggiungeranno fino a 4.2GHz, con la GPU Adreno 830 (un aggiornamento dalla Adreno 750) che compete con l’Apple M2.

OnePlus 13 camera desing
OnePlus 13 camera desing

Il Dimensity 9400, invece, sarà composto da un core CPU Cortex-X5 Prime, tre core CPU Cortex-X4 Prime e quattro core CPU Cortex-A720 performance.

Impatto sul Mercato e Suggerimenti Futuri

L’introduzione di batterie da 6000 mAh nei nuovi flagship potrebbe segnare un punto di svolta nel mercato degli smartphone, soprattutto per gli utenti che richiedono dispositivi con una durata della batteria prolungata. Questo aggiornamento potrebbe influenzare anche altri produttori a seguire la stessa strada, portando a una competizione ancora più accesa nel settore delle batterie ad alta capacità.

Realme GT5 Pro
Realme GT5 Pro

L’annuncio di batterie da 6000 mAh per i prossimi Oppo Find X8 Series, Realme GT6 Pro e OnePlus 13 è una notizia entusiasmante che dimostra l’impegno dei produttori nel migliorare le prestazioni e la durata della batteria dei loro dispositivi di punta. Sarà interessante vedere come questi aggiornamenti influenzeranno il mercato degli smartphone e quali altre innovazioni seguiranno.

Prosegui la lettura

Smartphone

Honor 200 e 200 Pro: Design, Specifiche e Prezzi

Tempo di lettura: 3 minuti. Honor 200 e 200 Pro lanciati in Cina con design elegante, fotocamere avanzate e potenti chipset. Scopri i dettagli su specifiche e prezzi.

Pubblicato

in data

honor 200 pro
Tempo di lettura: 3 minuti.

Honor ha lanciato due nuovi modelli in Cina, l’Honor 200 e l’Honor 200 Pro, mirati al mercato di fascia medio-alta e alta. Entrambi i telefoni presentano differenze minime, che verranno esplorate in dettaglio in questo articolo.

Design

Honor ha sperimentato con diversi linguaggi di design e questa volta presenta un modulo fotocamera a forma di ciottolo sul retro. Inoltre, c’è un motivo ondulato che rende il telefono distintivo. La differenza di design tra il modello standard e il Pro non è significativa sul retro, ma sul davanti l’Honor 200 Pro utilizza un ritaglio a forma di pillola per la fotocamera, mentre il modello standard ha un design a foro singolo. Entrambi i telefoni sono disponibili in diverse opzioni di colore.

Specifiche e Funzionalità

Entrambi i modelli dispongono di un display OLED da 6,7 pollici con una frequenza di aggiornamento di 120Hz, offrendo un’esperienza fluida. Nel comparto fotocamere, il modello Pro spicca con un sensore personalizzato da 50MP H9000. Questo sensore da 1/1.3″ è utilizzato anche in altri telefoni come il Magic 6 Pro, garantendo una qualità fotografica di livello flagship. La configurazione della fotocamera è completata da un teleobiettivo da 50MP e una fotocamera ultra-grandangolare da 13MP. Il modello standard ha fotocamere teleobiettivo e ultra-grandangolare simili, ma un sensore principale da 50MP meno avanzato. Entrambi i modelli hanno una fotocamera frontale da 50MP.

Fotocamera

Uno dei punti salienti della configurazione della fotocamera è la collaborazione con Harcourt, un leggendario studio fotografico francese. Hanno introdotto la nuova modalità ritratto Harcourt, che aiuta a produrre effetti di illuminazione da studio, integrati con l’intelligenza artificiale. Con questa modalità ritratto, gli utenti potranno ottenere scatti di alta qualità.

L’Honor 200 Pro è alimentato dal chipset Snapdragon 8s Gen 3, mentre l’Honor 200 standard ha un chip Snapdragon 7 Gen 3. Entrambi sono processori altamente capaci, adatti per attività intensive, incluso il gaming. Nel comparto batteria, entrambi i telefoni hanno batterie da 5200mAh con ricarica cablata da 100W. Tuttavia, solo il modello Pro supporta la ricarica wireless da 66W. Inoltre, il modello Pro include il chip Honor C1+ che migliora la connettività wireless e cellulare. Sul fronte software, entrambi i telefoni utilizzano MagicOS 8.0 basato su Android 14.

Prezzi e Disponibilità

La serie Honor 200 sarà in vendita in Cina a partire dal 31 maggio. L’Honor 200 parte da CNY 2,699 ($372) per il modello con 12GB di RAM e 256GB di storage, mentre l’Honor 200 Pro parte da CNY 3,499 ($483) per la configurazione con 12GB di RAM e 256GB di storage. Honor ha anche programmato un evento di lancio per la serie il 12 giugno a Parigi, dove verranno fornite ulteriori informazioni sui prezzi e la disponibilità globale. scopri le offerte su Amazon.

Prosegui la lettura

Facebook

CYBERSECURITY

Cloudflare Workers Cloudflare Workers
Sicurezza Informatica10 ore fa

Phishing con Cloudflare Workers: Phishing Trasparente e HTML Smuggling

Tempo di lettura: 2 minuti. Phishing con Cloudflare Workers: tecniche di evasione e phishing trasparente. Scopri le raccomandazioni di sicurezza...

Arc Browser Arc Browser
Sicurezza Informatica1 giorno fa

Attenzione al “falso” Browser Arc: malvertising in corso

Tempo di lettura: 2 minuti. Il browser Arc, sviluppato da The Browser Company, ha recentemente guadagnato popolarità grazie alle recensioni...

GitLab logo GitLab logo
Sicurezza Informatica3 giorni fa

Vulnerabilità ad alta gravità in GitLab permette controllo Account

Tempo di lettura: 2 minuti. GitLab corregge una vulnerabilità XSS ad alta gravità che permette agli attaccanti di prendere il...

Sicurezza Informatica3 giorni fa

Shrinklocker abusa di BitLocker per la cifratura dei dati

Tempo di lettura: 2 minuti. Il ransomware ShrinkLocker sta abusando di BitLocker per cifrare i dati e chiedere riscatti, e...

Sicurezza Informatica3 giorni fa

Google risolve l’ottavo Zero-Day di Chrome nel 2024

Tempo di lettura: 3 minuti. Google risolve l'ottavo zero-day di Chrome del 2024 con una patch di sicurezza: scopri l'importanza...

Sicurezza Informatica5 giorni fa

GHOSTENGINE: nuova minaccia cryptomining invisibile

Tempo di lettura: 2 minuti. Elastic Security Labs rivela GHOSTENGINE, un set di intrusioni sofisticato progettato per eseguire attività di...

Sicurezza Informatica6 giorni fa

Zoom avrà la crittografia Post-Quantum End-to-End

Tempo di lettura: 2 minuti. Zoom introduce la crittografia end-to-end post-quantum per Zoom Meetings, migliorando la sicurezza contro le minacce...

Sicurezza Informatica6 giorni fa

SolarMarker minaccia informatica costante dal 2021

Tempo di lettura: 2 minuti. SolarMarker utilizza un'infrastruttura multi-tier e tecniche di elusione avanzate per evitare il rilevamento e colpire...

Sicurezza Informatica6 giorni fa

Chrome risolve problema e CISA pubblica Avvisi ICS e vulnerabilità

Tempo di lettura: 2 minuti. Google rilascia una correzione per Chrome per risolvere il problema delle pagine vuote. CISA pubblica...

Sicurezza Informatica6 giorni fa

CLOUD#REVERSER: Attacco Malware sofisticato basato su Cloud

Tempo di lettura: 2 minuti. CLOUD#REVERSER: malware distribuito attraverso i servizi cloud sfrutta il trucco dell'Unicode per ingannare gli utenti

Truffe recenti

Inchieste5 giorni fa

Mazarsiu e Temunao: non solo truffa, ma un vero metodo

Tempo di lettura: 4 minuti. Le inchieste su Temunao e Marasiu hanno attivato tante segnalazioni alla redazione di persone che...

Pharmapiuit.com Pharmapiuit.com
Inchieste1 settimana fa

Pharmapiuit.com : sito truffa online dal 2023

Tempo di lettura: 2 minuti. Pharmapiuit.com è l'ultimo sito truffa ancora online di una serie di portali che promettono forti...

Temunao.Top Temunao.Top
Inchieste1 settimana fa

Temunao.Top: altro sito truffa che promette lavoro OnLine

Tempo di lettura: 2 minuti. Temunao.top è l'ennesimo sito web truffa che promette un premio finale a coloro che effettuano...

Inchieste1 settimana fa

Attenti a Mazarsiu.com : offerta lavoro truffa da piattaforma Adecco

Tempo di lettura: 2 minuti. Dalla piattaforma Adecco ad un sito che offre lavoro attraverso le Google Ads: è la...

Sicurezza Informatica3 settimane fa

BogusBazaar falsi e-commerce usati per una truffa da 50 milioni

Tempo di lettura: 2 minuti. Oltre 850,000 persone sono state ingannate da una rete di 75,000 falsi negozi online, con...

Sicurezza Informatica3 settimane fa

Truffatori austriaci scappano dagli investitori, ma non dalla legge

Tempo di lettura: 2 minuti. Le forze dell'ordine hanno smascherato e arrestato un gruppo di truffatori austriaci dietro una frode...

Shein Shein
Truffe online2 mesi fa

Truffa dei buoni SHEIN da 300 euro, scopri come proteggerti

Tempo di lettura: < 1 minuto. La truffa dei buoni SHEIN da 300 euro sta facendo nuovamente vittime in Italia,...

OSINT2 mesi fa

USA interviene per recuperare 2,3 Milioni dai “Pig Butchers” su Binance

Tempo di lettura: 2 minuti. Il Dipartimento di Giustizia degli USA interviene per recuperare 2,3 milioni di dollari in criptovalute...

dimarcoutletfirenze sito truffa dimarcoutletfirenze sito truffa
Inchieste3 mesi fa

Truffa dimarcoutletfirenze.com: merce contraffatta e diversi dalle prenotazioni

Tempo di lettura: 2 minuti. La segnalazione alla redazione di dimarcoutletfirenze.com si è rivelata puntuale perchè dalle analisi svolte è...

sec etf bitcoin sec etf bitcoin
Economia5 mesi fa

No, la SEC non ha approvato ETF del Bitcoin. Ecco perchè

Tempo di lettura: 3 minuti. Il mondo delle criptovalute ha recentemente assistito a un evento senza precedenti: l’account Twitter ufficiale...

Tech

Schmidt Pichai Schmidt Pichai
Intelligenza Artificiale2 ore fa

IA e l’illusione della coscienza secondo Sundar Pichai

Tempo di lettura: 2 minuti. Sundar Pichai discute il futuro dell'IA e la possibilità della coscienza artificiale, prevedendo illusioni di...

OnePlus Nord N30 5G: Snapdragon 695, Fotocamera da 108MP e Batteria da 5000mAh OnePlus Nord N30 5G: Snapdragon 695, Fotocamera da 108MP e Batteria da 5000mAh
Smartphone2 ore fa

Oppo Find X8, Realme GT6 Pro e OnePlus 13 con Batteria da 6000 mAh

Tempo di lettura: 3 minuti. Oppo Find X8, Realme GT6 Pro e OnePlus 13 con batteria da 6000 mAh per...

honor 200 pro honor 200 pro
Smartphone2 ore fa

Honor 200 e 200 Pro: Design, Specifiche e Prezzi

Tempo di lettura: 3 minuti. Honor 200 e 200 Pro lanciati in Cina con design elegante, fotocamere avanzate e potenti...

Samsung A54 Samsung A54
Smartphone8 ore fa

Samsung patch di Maggio 2024 per Galaxy A53, A54, Z Fold e Flip 3

Tempo di lettura: 2 minuti. Samsung distribuisce la patch di sicurezza di maggio 2024 per Galaxy A53, A54, Z Fold...

Galaxy S21 FE Galaxy S21 FE
Smartphone9 ore fa

Samsung Galaxy S21 FE: Patch di Sicurezza di Maggio 2024

Tempo di lettura: < 1 minuto. Samsung rilascia la patch di sicurezza di maggio 2024 per Galaxy S21 FE negli...

dummy iPhone 16 Pro dummy iPhone 16 Pro
Smartphone10 ore fa

iPhone 16 Pro: unità dummy rivela schermo più grande

Tempo di lettura: 2 minuti. L'unità dummy dell'iPhone 16 Pro mostra un display più grande e un nuovo pulsante per...

Caviar Galaxy S24 Ultra Caviar Galaxy S24 Ultra
Smartphone10 ore fa

Samsung Galaxy S24 e S22: aggiornamento per fotocamera e sicurezza

Tempo di lettura: 2 minuti. Samsung Galaxy S24 Ultra aggiornamento alla fotocamera con One UI 6.1.1, risolven problemi di ritardo...

Redmi Note 13R Pro Redmi Note 13R Pro
Smartphone11 ore fa

Redmi Note 14 Series: prime anticipazioni su display e chipset

Tempo di lettura: < 1 minuto. Prime indiscrezioni sulla serie Redmi Note 14: display AMOLED 1.5K e chipset Snapdragon 7s...

Smartphone12 ore fa

Samsung Galaxy S25 Ultra: anticipazioni su fotocamere

Tempo di lettura: 2 minuti. Trapelate le specifiche della fotocamera del Samsung Galaxy S25 Ultra: 200MP principale, 50MP ultrawide e...

Motorola Razr 50 Ultra Motorola Razr 50 Ultra
Smartphone12 ore fa

Motorola Razr 2024: Design e Specifiche tecniche rivelate su TENAA

Tempo di lettura: 2 minuti. Scopri design e specifiche tecniche del Motorola Razr 2024 rivelate su TENAA. Innovazioni nel display...

Tendenza