Connect with us

Tech

MWC 2024, dal Samsung Galaxy AI Ring al Tecno PolarAce: tutte le novità dell’evento

Tempo di lettura: 6 minuti. Scopri le ultime innovazioni di Samsung, Honor, OnePlus, Xiaomi e Tecno presentate a MWC 2024, da Galaxy AI e Galaxy Ring a PolarAce

Pubblicato

in data

Mobile World Congress (MWC)
Tempo di lettura: 6 minuti.

Al Mobile World Congress (MWC) 2024, le innovazioni tecnologiche brillano sotto i riflettori con annunci sorprendenti da giganti come Samsung, Honor, OnePlus, Xiaomi e Tecno. Questo evento mondiale, dal 26 al 29 febbraio a Barcellona, diventa la vetrina per l’ultima visione di Galaxy AI di Samsung, l’esordio del misterioso Galaxy Ring, e le audaci mosse di Honor, OnePlus e Xiaomi nel settore degli indossabili e degli smartphone. Tecno, dal canto suo, svela il rivoluzionario sistema di imaging PolarAce, promettendo un salto qualitativo nella fotografia mobile. MWC 2024 si conferma così come il palcoscenico dove il futuro della tecnologia prende forma, tra novità in ambito AR, wearables innovativi e soluzioni di imaging all’avanguardia.

Galaxy AI Vision di Samsung a MWC 2024: nuova era per la mobilità e la salute

Samsung Electronics si appresta a ridefinire l’esperienza mobile con l’introduzione della visione Galaxy AI al Mobile World Congress 2024. Quest’anno, il gigante tecnologico svelerà una serie di prodotti e servizi innovativi che promettono di rivoluzionare il modo in cui interagiamo con i nostri dispositivi, dalla serie Galaxy S24 fino all’attesissimo Galaxy Ring.

Innovazioni al centro dell’esperienza utente

L’evento di quest’anno è incentrato sull’introduzione di esperienze mobili inedite, grazie all’integrazione dell’intelligenza artificiale in tutti i prodotti Galaxy. La serie Galaxy S24 guida questa nuova era, offrendo funzionalità avanzate che migliorano comunicazione e creatività. Tra queste, spiccano il Live Translate per traduzioni in tempo reale, Circle to Search con Google per ricerche intuitive e Note Assist per l’organizzazione dei testi, evidenziando l’impegno di Samsung nel fornire una tecnologia che semplifica la vita quotidiana.

Salute e benessere grazie all’AI

Samsung pone un forte accento sull’importanza del benessere con la presentazione del Galaxy Ring, un dispositivo che segna l’ingresso dell’azienda nel settore degli smart ring. Questo innovativo wearable promette di offrire un’esperienza di salute personalizzata e integrata, grazie alla piattaforma Samsung Health. Inoltre, la serie Galaxy Watch 6 verrà arricchita con nuove funzionalità intelligenti per il monitoraggio della salute, come My Vitality Score e Booster Card, per fornire agli utenti insight personalizzati e azioni concrete per migliorare il proprio benessere quotidiano.

Ecosistema sempre più integrato

La visione di Samsung non si limita ai singoli dispositivi, ma si estende a un ecosistema connesso che abbraccia anche l’ambiente domestico. Grazie a SmartThings, Samsung mostra come la casa possa diventare un luogo più salutare, con funzionalità che vanno dal controllo delle luci per un sonno ottimale alla gestione degli esercizi e del monitoraggio della salute in tempo reale, dimostrando come la tecnologia possa essere un alleato prezioso nella cura di sé.

La presentazione di Samsung a MWC 2024 non è solo una vetrina di prodotti all’avanguardia, ma rappresenta un manifesto su come la tecnologia, guidata dall’intelligenza artificiale, possa arricchire e semplificare ogni aspetto della nostra vita, aprendo nuove possibilità per il futuro della mobilità e del benessere personale.

Samsung Galaxy Ring: rivoluzione nel mondo dei Wearable al MWC 2024

L’innovazione nel settore dei dispositivi indossabili sta per fare un significativo balzo in avanti con la presentazione del Samsung Galaxy Ring al Mobile World Congress (MWC) del 2024. Questo dispositivo si preannuncia come una novità capace di ridefinire gli standard di salute e tecnologia, integrando funzionalità avanzate in un accessorio discreto e alla moda.

Innovazione e salute al polso

La Samsung ha suscitato notevole interesse intorno al Galaxy Ring, un dispositivo che promette di portare la tecnologia wearable a un nuovo livello. Presentato in anteprima durante l’evento di lancio della serie Galaxy S24, il Galaxy Ring si distingue per il suo design unico e per le sue capacità avanzate di monitoraggio della salute, tra cui il supporto ECG, la misurazione della pressione sanguigna e il supporto per i pagamenti NFC. Con otto diverse dimensioni disponibili, questo anello intelligente si adatta perfettamente a ogni utente, garantendo comfort e praticità.

Caratteristiche e potenzialità

Sebbene i dettagli specifici sul Galaxy Ring siano ancora avvolti nel mistero, le anticipazioni suggeriscono che il dispositivo includerà funzionalità come il monitoraggio del sonno, la rilevazione della frequenza cardiaca, l’analisi dei livelli di stress e persino la rilevazione dell’apnea. Queste caratteristiche, combinate con l’uso dell’intelligenza artificiale per un’esperienza utente personalizzata e senza soluzione di continuità, sottolineano l’impegno di Samsung nel fornire soluzioni innovative per il benessere personale.

Futuro di tecnologia integrata

La presentazione del Galaxy Ring al MWC 2024 non è solo un’occasione per scoprire le ultime innovazioni di Samsung, ma rappresenta anche un momento significativo per l’intero settore dei wearable. L’introduzione di un dispositivo così avanzato e discreto come il Galaxy Ring potrebbe innescare una nuova ondata di innovazione, portando a dispositivi indossabili sempre più multifunzionali e integrati nella nostra vita quotidiana, migliorando la nostra capacità di prendere decisioni informate sul nostro benessere.

In attesa di ulteriori sviluppi, rimaniamo in attesa di scoprire tutte le potenzialità che il Samsung Galaxy Ring ha da offrire, pronti a immergerci in un futuro dove la tecnologia e la salute si fondono in modi sempre più sorprendenti e utili.

Anteprime tecnologiche al MWC 2024 da Honor, OnePlus e Xiaomi

Il Mobile World Congress (MWC) 2024 è il palcoscenico scelto da giganti tecnologici come Honor, OnePlus e Xiaomi per presentare le loro ultime innovazioni. Questo evento, uno dei più importanti nel settore della tecnologia mobile, attira l’attenzione mondiale grazie alle sue anteprime esclusive e lanci di prodotti all’avanguardia.

Google e l’ecosistema Android

Come di consueto, Google partecipa a MWC con una presenza incentrata sull’Android, promettendo aggiornamenti e annunci legati sia ad Android che a Wear OS. Sebbene non siano stati specificati dettagli, è lecito aspettarsi novità interessanti riguardo app e sistemi operativi.

Xiaomi: innovazione e accessibilità

Xiaomi 14 lancio
Xiaomi 14 lancio

Xiaomi si prepara a stupire con il lancio globale della serie Xiaomi 14, comprendente il Xiaomi 14 e il 14 Ultra, che promettono di elevare ulteriormente gli standard dell’innovazione mobile. Inoltre, è atteso il debutto del Xiaomi Watch 2, che si posiziona come una nuova opzione Wear OS più accessibile, ampliando così l’offerta di dispositivi indossabili di qualità a prezzi competitivi.

Honor: eleganza e potenza

Honor, seguendo a ruota Xiaomi, presenterà globalmente l’Honor Magic 6 Pro, dopo il suo lancio in Cina. In aggiunta, verranno svelati i dettagli di prezzo dell’Honor Magic V2 RSR e l’introduzione del MagicBook Pro 16, ampliando la gamma di prodotti Honor con dispositivi che uniscono eleganza e alte prestazioni.

OnePlus: rinnovamento nell’indossabile

OnePlus Watch 2
OnePlus Watch 2

OnePlus si appresta a lanciare ufficialmente il OnePlus Watch 2 durante il MWC 2024. Il dispositivo, che si preannuncia dotato di Wear OS, promette fino a 100 ore di autonomia della batteria, ponendosi come un significativo passo avanti nel mercato degli smartwatch.

Mosaico di innovazioni

Oltre a questi annunci, MWC 2024 sarà testimone di numerose altre innovazioni da parte di marchi come Tecno, Huawei e molti altri, che presenteranno dispositivi e tecnologie all’avanguardia. Restate sintonizzati per scoprire tutte le novità e gli sviluppi di questo entusiasmante evento tecnologico.

Tecno svela il sistema di Imaging PolarAce e la Serie Camon 30 a MWC 2024

Al Mobile World Congress (MWC) 2024, Tecno, marchio appartenente al colosso cinese Transsion Holdings, è pronto a fare notizia con l’annuncio del suo innovativo sistema di imaging “PolarAce”. Questa tecnologia, che promette di rivoluzionare il settore della fotografia mobile, farà il suo debutto nella nuova serie Camon 30.

Innovazioni Tecno: oltre la fotografia

Tecno non si ferma solo al PolarAce; l’azienda ha in serbo molte altre novità per MWC 2024, tra cui un set di gaming in realtà aumentata (AR), un cane robot e uno smartphone della serie Pova. Inoltre, verrà presentato il Tecno Megabook T16 Pro 2024 Ultra, l’ultimo nato nella linea di notebook di alta gamma dell’azienda.

PolarAce: una nuova era per la Videografia

Il sistema di imaging PolarAce si distingue per l’impiego di un chip indipendente dedicato all’elaborazione delle immagini, una novità assoluta per Tecno. Questa tecnologia AI potenziata mira a superare le limitazioni dei tradizionali SoC, offrendo capacità HDR complete e migliorando notevolmente la qualità della videografia su dispositivi mobili.

Futuro di tecnologie avanzate

Oltre alla serie Camon 30, Tecno ha annunciato che MWC 2024 sarà l’occasione per il debutto globale dello smartphone Tecno Pova 6 Pro 5G. L’evento sarà anche una vetrina per le tecnologie AI e AR future dell’azienda, la tecnologia Universal Tone, nuovi concetti e molto altro ancora.

Verso un futuro sfuggente

Tra le anticipazioni più intriganti, Tecno potrebbe presentare il suo primo telefono rollabile, il Phantom Ultimate, un dispositivo che aveva già fatto capolino come prototipo nel settembre 2022. Questa innovazione sottolinea l’impegno di Tecno verso il futuro della tecnologia mobile, promettendo di aprire nuove frontiere nell’usabilità e nel design dei dispositivi.

Con queste innovazioni, Tecno si conferma come uno dei protagonisti di MWC 2024, dimostrando il suo impegno nel portare avanti la tecnologia mobile e nel proporre soluzioni all’avanguardia che rispondono alle esigenze degli utenti moderni.

Tech

UE approva il piano Apple per pagamenti NFC Aperti

Pubblicato

in data

NFC
Tempo di lettura: 3 minuti.

I regolatori europei sono pronti a dare il via libera al piano di Apple che permetterà alle banche e ai fornitori di pagamenti di accedere direttamente al chip NFC degli iPhone. Questa mossa, parte delle innovazioni introdotte con iOS 17.4, segna un significativo cambiamento nella politica di Apple, che fino ad ora aveva riservato l’uso esclusivo del chip NFC a Apple Pay.

Apertura del NFC ad App Terze

Con la nuova normativa, Apple consentirà alle app di pagamento di terze parti e alle banche di utilizzare il chip NFC per offrire opzioni di pagamento contactless direttamente su iPhone, senza necessità di passare per l’app Wallet o Apple Pay. Questa funzionalità sarà disponibile nell’Area Economica Europea (EEA), permettendo agli utenti UE di impostare un’app portafoglio non Apple come predefinita e un fornitore di pagamenti contactless che si attiva ai terminali di pagamento o premendo due volte il pulsante laterale dell’iPhone.

Risposta alle Accuse Antitrust

La decisione di Apple di aprire la tecnologia di pagamento NFC a sviluppatori terzi in Europa è una risposta diretta alle accuse antitrust da parte della Commissione Europea. La Commissione aveva accusato Apple di limitare la concorrenza impedendo ai portafogli mobili concorrenti di accedere al chip NFC, e la decisione di Apple di aprirsi eviterà multe e altre penalità.

Implicazioni per il Mercato

L’apertura di Apple al chip NFC rappresenta un cambiamento significativo nel panorama dei pagamenti mobili, potenzialmente riducendo il monopolio di Apple Pay in Europa e aumentando la competizione nel settore. Questo potrebbe portare a una maggiore innovazione e a tariffe più competitive per i consumatori, oltre a dare agli utenti più controllo sulla loro esperienza di pagamento.

L’approvazione imminente da parte dei regolatori europei del piano di Apple di aprire l’accesso al chip NFC a terzi è un passo importante verso un mercato dei pagamenti più aperto e competitivo in Europa. Mentre gli sviluppatori e le banche lavorano per integrare questa nuova capacità nei loro servizi, gli utenti iPhone potranno presto godere di una maggiore flessibilità e scelta nel modo in cui effettuano i pagamenti contactless.

Cos’è l’NFC?

NFC, che sta per Near Field Communication, è una tecnologia di comunicazione wireless a corto raggio che permette lo scambio di dati tra dispositivi che si trovano a pochi centimetri di distanza l’uno dall’altro. Basata su standard di comunicazione RFID (Radio Frequency Identification), NFC è utilizzata in una varietà di applicazioni, tra cui pagamenti mobili, ticketing del trasporto pubblico, e sistemi di accesso controllato.

NFC nei Pagamenti

NFC è particolarmente nota per il suo utilizzo nei pagamenti mobili. Tramite NFC, gli smartphone e altri dispositivi possono funzionare come portafogli digitali, permettendo agli utenti di effettuare acquisti semplicemente avvicinando il dispositivo a un terminale di pagamento compatibile. Questo processo è noto come “tap-and-go” e include soluzioni di pagamento come Apple Pay, Google Pay, e Samsung Pay.

Vantaggi dell’uso di NFC nei Pagamenti

  1. Sicurezza: I pagamenti NFC sono protetti da sofisticate misure di sicurezza, inclusa la crittografia. Quando effettui un pagamento, i dati della carta di credito non vengono trasmessi direttamente al venditore. Invece, vengono utilizzati token digitali univoci che rappresentano l’informazione dell’account, riducendo il rischio di frodi.
  2. Convenienza: NFC rende i pagamenti estremamente rapidi e convenienti. Gli utenti possono semplicemente avvicinare il loro dispositivo al lettore senza dover inserire una carta fisica o digitare un PIN.
  3. Versatilità: Oltre ai pagamenti, la tecnologia NFC può essere utilizzata per acquisire informazioni da etichette smart in negozi o musei, accoppiare dispositivi Bluetooth, e molto altro.

In sintesi, NFC ha rivoluzionato il modo in cui effettuiamo i pagamenti, offrendo un metodo sicuro, veloce e conveniente per gestire le transazioni senza contatto fisico, adattandosi perfettamente alle esigenze del crescente numero di consumatori che preferiscono le soluzioni digitali ed ora entra nell’ecosistema Apple.

Prosegui la lettura

Tech

Novità Google: interoperabilità Chat e screenshot per Circle to Search

Tempo di lettura: 2 minuti. Scopri le ultime novità Google: l’interoperabilità di Google Chat e i miglioramenti a Circle to Search su Android.

Pubblicato

in data

Samsung S24 Circle to search
Tempo di lettura: 2 minuti.

Google continua a innovare nei suoi servizi, introducendo funzionalità che migliorano sia la collaborazione che la ricerca di informazioni: Google Workspace ha annunciato la disponibilità generale dell’interoperabilità tra Google Chat e altre piattaforme di messaggistica, mentre Android ha introdotto miglioramenti significativi alla funzionalità “Circle to Search”.

Interoperabilità di Google Chat: nuova era per la Collaborazione

Google ha ufficialmente reso disponibile l’interoperabilità di Google Chat, permettendo la comunicazione tra Google Chat, Microsoft Teams e Slack. Questa funzionalità, sviluppata con il supporto di Mio, era precedentemente accessibile solo tramite un programma Beta per i clienti di Google Workspace. Ora, tutte le organizzazioni che utilizzano Google Workspace possono beneficiare di una comunicazione più integrata e senza soluzione di continuità tra diverse piattaforme di messaggistica. Tuttavia, è importante notare che è necessaria una licenza Mio separata per abilitare questa funzionalità.

Circle to Search migliora l’esperienza Utente su Android

Android ha migliorato la sua funzionalità “Circle to Search“, che permette agli utenti di cercare informazioni su qualunque cosa venga circondata sullo schermo del dispositivo. Le nuove aggiunte includono le opzioni “Copy image” e “Share image”, che consentono agli utenti di copiare e condividere direttamente aree selezionate come screenshot. Questo aggiornamento non solo semplifica il processo di acquisizione e condivisione di informazioni ma introduce anche una revisione dell’interfaccia utente, rendendo l’uso di “Circle to Search” più intuitivo e visivamente gradevole.

Implicazioni per gli Utenti e le organizzazioni

Questi aggiornamenti offrono agli utenti e alle organizzazioni strumenti più potenti e flessibili per gestire la comunicazione e l’accesso alle informazioni. L’interoperabilità di Google Chat elimina le barriere tra diverse piattaforme, facilitando una collaborazione più efficace. D’altra parte, i miglioramenti a “Circle to Search” potenziano l’efficienza con cui gli utenti Android possono interagire con i contenuti visualizzati sui loro dispositivi.

Queste innovazioni rappresentano passi significativi verso un ambiente di lavoro più connesso e un’interazione più intuitiva con i dispositivi Android, sottolineando l’impegno continuo di Google nell’offrire soluzioni all’avanguardia per facilitare la comunicazione e l’accesso alle informazioni.

Prosegui la lettura

Tech

Android 15: cosa sapere sulla prima Beta

Tempo di lettura: 2 minuti. Scopri le ultime innovazioni di Android: Android 15 beta, Gemini Pro in Android Studio, miglioramenti con Jetpack Compose in Google Drive e tecniche per il test A/B del consumo energetico.

Pubblicato

in data

Android 15 logo
Tempo di lettura: 2 minuti.

Google ha recentemente svelato una serie di aggiornamenti significativi per gli sviluppatori Android, tra cui il rilascio della prima beta di Android 15, l’integrazione di Gemini Pro in Android Studio, miglioramenti nell’architettura di Google Drive con Jetpack Compose e nuove tecniche per il test A/B del consumo energetico delle app. Questi sviluppi rappresentano passi avanti notevoli nella piattaforma Android, offrendo agli sviluppatori strumenti più potenti e efficienti per ottimizzare le loro applicazioni.

Nuove funzionalità in Android 15

La beta di Android 15 introduce miglioramenti significativi come la visualizzazione edge-to-edge, esperienze NFC più fluide e la gestione avanzata della giustificazione del testo. Questo aggiornamento mira a rafforzare la privacy, la sicurezza e l’accessibilità, mantenendo Android al passo con le esigenze degli sviluppatori e degli utenti.

Gemini Pro in Android Studio

Android Studio ora utilizza il modello Gemini Pro, un assistente di codifica AI, per accelerare lo sviluppo di app di alta qualità.

Questo strumento aiuta gli sviluppatori con completamenti di codice avanzati e assistenza nella generazione di codice direttamente all’interno dell’IDE, migliorando significativamente l’efficienza dello sviluppo.

Rivoluzione con Jetpack Compose in Google Drive

Il team di Google Drive ha rinnovato completamente la schermata principale dell’app utilizzando Jetpack Compose e la nuova architettura raccomandata da Android.

Questo ha permesso di ridurre del 57% le righe di codice necessarie e di sviluppare l’interfaccia utente in meno della metà del tempo previsto, dimostrando l’efficacia di Jetpack Compose nell’accelerare lo sviluppo e migliorare la manutenibilità del codice.

Test A/B del consumo energetico con Android Studio

Un nuovo post del blog introduce tecniche per utilizzare il Power Profiler di Android Studio per eseguire test A/B sul consumo energetico delle app Android. Questo strumento permette agli sviluppatori di identificare e mitigare gli sprechi energetici, contribuendo a migliorare le prestazioni della batteria e l’esperienza utente complessiva. Questi aggiornamenti rappresentano un significativo progresso per la piattaforma Android, offrendo agli sviluppatori strumenti avanzati per creare applicazioni più efficienti e performanti.

Prosegui la lettura

Facebook

CYBERSECURITY

Fortinet: vulnerabilità FortiClient EMS minaccia le aziende media Fortinet: vulnerabilità FortiClient EMS minaccia le aziende media
Cyber Security5 giorni fa

Fortinet: vulnerabilità FortiClient EMS minaccia le aziende media

Tempo di lettura: 2 minuti. Cybercriminali sfruttano CVE-2023-48788 in FortiClient EMS, minacciando aziende con SQL injection.

trasformazione digitale trasformazione digitale
Cyber Security7 giorni fa

Come Nominare il Responsabile per la Transizione Digitale e Costituire l’Ufficio per la Transizione Digitale

Tempo di lettura: 2 minuti. La nomina del RTD può avvenire tramite due modalità principali: Determina del Sindaco o Delibera...

Notizie1 settimana fa

Intensificazione delle operazioni di influenza digitale da parte di Cina e Corea del Nord

Tempo di lettura: 2 minuti. Nuovi report evidenziano l'intensificarsi delle operazioni di influenza digitale da parte di Cina e Corea...

hacker che studia hacker che studia
Cyber Security1 settimana fa

Dove Studiare Sicurezza Informatica in Italia: Guida alle Migliori Opzioni

Tempo di lettura: 2 minuti. Ci sono molte opzioni disponibili per coloro che desiderano studiare sicurezza informatica in Italia. Che...

trasformazione digitale trasformazione digitale
Cyber Security1 settimana fa

Il Ruolo e le Responsabilità del Responsabile per la Transizione Digitale nelle Pubbliche Amministrazioni

Tempo di lettura: 2 minuti. Il Responsabile per la Transizione Digitale svolge un ruolo fondamentale nell'accelerare e guidare la trasformazione...

Router TP-Link Router TP-Link
Cyber Security2 settimane fa

Rivelate nuove vulnerabilità nei Router TP-Link

Tempo di lettura: 2 minuti. Scoperte nuove vulnerabilità in router TP-Link e software IoT, con rischi di reset e accessi...

Notizie2 settimane fa

NIS2: webinar gratuito rivolto alle imprese in balia del provvedimento

Tempo di lettura: 2 minuti. Cos'è la NIS2 e cosa bisogna fare per essere in regola: CoreTech organizza un webinar...

Notizie2 settimane fa

Post sull’Intelligenza Artificiale diffondono malware sui social

Tempo di lettura: 2 minuti. Bitdefender svela strategie di malvertising che usano l'AI per diffondere malware su social media, impersonando...

Sansec scopre una backdoor all'interno di Magento Sansec scopre una backdoor all'interno di Magento
Notizie2 settimane fa

Sansec scopre una backdoor all’interno di Magento: commercianti a rischio

Tempo di lettura: 2 minuti. Scoperta una backdoor persistente in Magento, nascosto nel codice XML. Scopri come proteggere il tuo...

Notizie2 settimane fa

L’aumento del prezzo degli exploit Zero-Day in un panorama di maggiore sicurezza

Tempo di lettura: 2 minuti. Gli exploit zero-day guadagnano valore con Crowdfense che offre fino a 7 milioni di dollari...

Truffe recenti

Shein Shein
Truffe online2 settimane fa

Truffa dei buoni SHEIN da 300 euro, scopri come proteggerti

Tempo di lettura: < 1 minuto. La truffa dei buoni SHEIN da 300 euro sta facendo nuovamente vittime in Italia,...

OSINT1 mese fa

USA interviene per recuperare 2,3 Milioni dai “Pig Butchers” su Binance

Tempo di lettura: 2 minuti. Il Dipartimento di Giustizia degli USA interviene per recuperare 2,3 milioni di dollari in criptovalute...

dimarcoutletfirenze sito truffa dimarcoutletfirenze sito truffa
Inchieste2 mesi fa

Truffa dimarcoutletfirenze.com: merce contraffatta e diversi dalle prenotazioni

Tempo di lettura: 2 minuti. La segnalazione alla redazione di dimarcoutletfirenze.com si è rivelata puntuale perchè dalle analisi svolte è...

sec etf bitcoin sec etf bitcoin
Economia3 mesi fa

No, la SEC non ha approvato ETF del Bitcoin. Ecco perchè

Tempo di lettura: 3 minuti. Il mondo delle criptovalute ha recentemente assistito a un evento senza precedenti: l’account Twitter ufficiale...

Notizie4 mesi fa

Europol mostra gli schemi di fronde online nel suo rapporto

Tempo di lettura: 2 minuti. Europol’s spotlight report on online fraud evidenzia che i sistemi di frode online rappresentano una grave...

Notizie5 mesi fa

Polizia Postale: attenzione alla truffa dei biglietti ferroviari falsi

Tempo di lettura: < 1 minuto. Gli investigatori della Polizia Postale hanno recentemente individuato una nuova truffa online che prende...

app ledger falsa app ledger falsa
Notizie6 mesi fa

App Falsa di Ledger Ruba Criptovalute

Tempo di lettura: 2 minuti. Un'app Ledger Live falsa nel Microsoft Store ha rubato 768.000 dollari in criptovalute, sollevando dubbi...

keepass pubblicità malevola keepass pubblicità malevola
Notizie6 mesi fa

Google: pubblicità malevole che indirizzano a falso sito di Keepass

Tempo di lettura: 2 minuti. Google ospita una pubblicità malevola che indirizza gli utenti a un falso sito di Keepass,...

Notizie6 mesi fa

Nuova tattica per la truffa dell’aggiornamento del browser

Tempo di lettura: 2 minuti. La truffa dell'aggiornamento del browser si rinnova, con i criminali che ora ospitano file dannosi...

Notizie7 mesi fa

Oltre 17.000 siti WordPress compromessi negli attacchi di Balada Injector

Tempo di lettura: 2 minuti. La campagna di hacking Balada Injector ha compromesso oltre 17.000 siti WordPress sfruttando vulnerabilità nei...

Tech

NFC NFC
Tech5 ore fa

UE approva il piano Apple per pagamenti NFC Aperti

Tempo di lettura: 3 minuti. I regolatori europei sono pronti a dare il via libera al piano di Apple che...

Samsung S24 Circle to search Samsung S24 Circle to search
Tech5 ore fa

Novità Google: interoperabilità Chat e screenshot per Circle to Search

Tempo di lettura: 2 minuti. Scopri le ultime novità Google: l'interoperabilità di Google Chat e i miglioramenti a Circle to...

Android 15 logo Android 15 logo
Tech6 ore fa

Android 15: cosa sapere sulla prima Beta

Tempo di lettura: 2 minuti. Scopri le ultime innovazioni di Android: Android 15 beta, Gemini Pro in Android Studio, miglioramenti...

_Redmi Note 13 Pro vs Poco X6 Pro _Redmi Note 13 Pro vs Poco X6 Pro
Tech7 ore fa

Xiaomi Redmi Note 13 Pro vs Xiaomi Poco X6 Pro: quale scegliere?

Tempo di lettura: 3 minuti. Xiaomi Redmi Note 13 Pro vs Xiaomi Poco X6 Pro: prestazioni, design, fotocamera e batteria...

iQOO 12 Pro BMW M Motorsport Edition iQOO 12 Pro BMW M Motorsport Edition
Tech7 ore fa

iQOO 13 anteprima: Snapdragon 8 Gen 4 e nuovi display

Tempo di lettura: < 1 minuto. Scopri la serie iQOO 13 con Snapdragon 8 Gen 4 e innovativi display 1.5K...

Intelligenza Artificiale7 ore fa

Russia sviluppa piattaforma Server 128-Core per Supercomputer

Tempo di lettura: 2 minuti. Scopri come la Russia sviluppa un server 128-core per supercomputing, una mossa critica per l'autonomia...

Tech8 ore fa

Innovazioni Apple: Funzionalità AI on site e nuovi Chip M4

Tempo di lettura: 2 minuti. Apple introduce innovazioni rivoluzionarie con funzionalità AI su dispositivo e nuovi chip M4 per Mac...

Moto X50 Ultra Moto X50 Ultra
Tech8 ore fa

Moto X50 Ultra, un lancio concentrato su funzionalità AI

Tempo di lettura: 2 minuti. Lancio del Motorola Moto X50 Ultra in Cina: smartphone avanzato focalizzato sull'AI con specifiche di...

Tech8 ore fa

Apple, chip a 2nm per iPhone e batterie rimovibili

Tempo di lettura: < 1 minuto. Apple introduce chip a 2nm nei prossimi iPhone 17 Pro e esplora le batterie...

Tech14 ore fa

WhatsApp: organizzazione Contatti Preferiti e acquisizione utenti

Tempo di lettura: 2 minuti. WhatsApp: nuova funzionalità per organizzare i contatti preferiti e una campagna di acquisizione utenti per...

Tendenza