Connect with us

Tech

Ritorna il Touch ID sugli iPhone?

Pubblicato

il

Condividi questo contenuto
Tempo di lettura: < 1 minuto.

Apple sta lavorando per reintrodurre il Touch ID sugli iPhone, questa volta sotto il display, con l’obiettivo di debuttare nel primo modello a tutto schermo. Da quando Face ID è stato introdotto nel 2017, la strategia di Apple per il Touch ID sugli iPhone è stata poco chiara, ma l’azienda ha intensificato la ricerca sulla tecnologia di rilevamento delle impronte digitali sotto lo schermo.

Recentemente, Apple ha ottenuto un brevetto che combina la tecnologia a infrarossi a onde corte con un sistema di immaginazione ottica per leggere l’impronta digitale dell’utente, ma anche determinare l’andamento delle vene, l’ossigenazione del sangue, il polso e la presenza di guanti e umidità.

Nonostante le previsioni che il Touch ID sotto lo schermo sarebbe stato introdotto nel 2023, l’analista Ming-Chi Kuo ha dichiarato che è improbabile che Apple rilasci modelli di iPhone con questa tecnologia nei prossimi anni. Alcuni rapporti suggeriscono che Apple ha testato uno scanner di impronte digitali sotto lo schermo per alcuni modelli di iPhone 13, ma ha deciso di non portare avanti l’idea.

Secondo fonti del settore, Apple farà debuttare il Touch ID sotto lo schermo nei due o tre anni successivi al debutto del Face ID sotto il pannello. Tuttavia, considerando il ritmo di sviluppo della tecnologia sotto il pannello, potremmo vedere una nuova versione del Touch ID sotto lo schermo in un iPhone del 2026 al più presto, nello stesso anno in cui Apple dovrebbe spostare sia il Face ID che la fotocamera frontale sotto il display.

Nonostante ciò, non è certo che Apple inserirà mai il Touch ID sotto lo schermo dell’iPhone, e potrebbe optare invece per un iPhone con Touch ID integrato nel pulsante di accensione, come nei modelli più recenti di iPad Air e iPad mini.

Iscriviti alla newsletter settimanale di Matrice Digitale

* inserimento obbligatorio

Tech

Come prolungare l’autonomia della batteria del tuo smartphone: consigli utili

Pubblicato

il

Condividi questo contenuto
Tempo di lettura: < 1 minuto.

Gli smartphone sono ormai parte integrante della nostra vita quotidiana, ma spesso ci troviamo a fare i conti con l’autonomia della batteria. Se anche tu sei alle prese con questo problema, ecco alcuni consigli utili per migliorare la durata della batteria del tuo dispositivo.

Elimina il bloatware

Il bloatware sono quelle applicazioni preinstallate dai produttori di smartphone, come Samsung, Xiaomi, OnePlus e Realme, che spesso non utilizziamo e che consumano batteria in background. Per eliminarle, recati nella sezione delle impostazioni del tuo telefono, cerca l’elenco delle app installate e disinstalla quelle non necessarie.

Evita le app “Battery Saver”

Le app “Battery Saver” promettono di aumentare l’autonomia della batteria, ma in realtà sono spesso utilizzate per veicolare pubblicità e non offrono benefici concreti. Al contrario, chiudere e riaprire continuamente le app in background può consumare ancora più energia. Meglio evitarle.

Rimuovi app di terze parti non ottimizzate

Se hai installato app di terze parti che non usi spesso o che non sono ottimizzate per il tuo dispositivo, è consigliabile rimuoverle per risparmiare energia.

Aggiorna il tuo smartphone

Mantenere il tuo smartphone aggiornato è fondamentale, in quanto gli aggiornamenti software possono migliorare la sicurezza del dispositivo e ottimizzare il consumo della batteria. Verifica periodicamente la disponibilità di aggiornamenti nelle impostazioni del tuo telefono.

Utilizza il Wi-Fi e disattiva funzioni non utilizzate

Utilizzare il Wi-Fi consuma meno energia rispetto alle reti mobili, quindi è consigliabile connettersi a una rete Wi-Fi quando possibile. Inoltre, ricorda di disattivare funzioni come Bluetooth, NFC, geolocalizzazione e hotspot quando non ne hai bisogno, per ridurre ulteriormente il consumo della batteria.

Seguendo questi semplici consigli, potrai migliorare l’autonomia della batteria del tuo smartphone e goderti al meglio tutte le sue funzionalità.

Prosegui la lettura

Tech

Iliad presenta nuove offerte ecco quali sono

Pubblicato

il

Condividi questo contenuto
Tempo di lettura: < 1 minuto.

Iliad, l’operatore telefonico francese che si è affermato in Italia dal 2016, ha annunciato una nuova offerta per il 2023, in un contesto caratterizzato dalla crescente importanza degli smartphone e dall’ascesa di nuovi competitor nel mercato delle telecomunicazioni. La proposta di Iliad si è contraddistinta per politiche aggressive e tariffe competitive, spingendo gli operatori già affermati a rispondere con nuove offerte.

La nuova offerta di Iliad si chiama GIGA 150 e include 150 GB di dati al mese in 5G (dove disponibile) o in 4G/4G+, minuti ed SMS illimitati e minuti illimitati verso 60 destinazioni europee, oltre a 10 GB di dati dedicati in roaming Europa. Il costo mensile dell’offerta è di soli 9,99 euro.

Tra i servizi inclusi nell’offerta GIGA 150 ci sono anche il servizio “Mi richiami”, l’hotspot, nessuno scatto alla risposta, il piano tariffario, il controllo del credito residuo, la segreteria telefonica e la portabilità del numero.

Grazie agli investimenti effettuati negli ultimi anni, Iliad è riuscita a migliorare significativamente la qualità del segnale e la latenza, pur essendo un operatore di tipo “virtuale” che inizialmente si appoggiava a strutture di proprietà altrui. Iliad si posiziona oggi come uno dei principali competitor alternativi a TIM, Vodafone e Wind Tre, offrendo il 5G.

Prosegui la lettura

Tech

Velocità più rapide e chiamate migliorate per WhatsApp Desktop

Pubblicato

il

Condividi questo contenuto
Tempo di lettura: < 1 minuto.

WhatsApp lancia una nuova app per Windows desktop con tempi di caricamento più veloci e la possibilità di effettuare videochiamate di gruppo fino a otto persone e chiamate audio fino a 32 persone. Inoltre, sono state apportate migliorie al collegamento dei dispositivi e alla sincronizzazione tra più dispositivi.

WhatsApp presenta una nuova applicazione per Windows desktop che si carica più velocemente e presenta un’interfaccia simile alla versione mobile dell’app. Ora è possibile effettuare videochiamate di gruppo con fino a otto partecipanti e chiamate audio con un massimo di 32 persone. Nel tempo, WhatsApp continuerà ad aumentare questi limiti per consentire agli utenti di rimanere sempre connessi con amici, familiari e colleghi.

WhatsApp è la piattaforma più grande che offre un’esperienza di messaggistica completamente crittografata end-to-end, permettendo la comunicazione tra dispositivi mobili, computer, tablet e altro. Ciò significa che i messaggi personali, i contenuti multimediali e le chiamate sono sempre crittografati end-to-end su tutti i dispositivi utilizzati.

Dall’introduzione delle nuove funzionalità multi-dispositivo, sono state apportate migliorie, tra cui un collegamento più rapido dei dispositivi e una migliore sincronizzazione tra di essi, oltre a nuove funzionalità come le anteprime dei link e gli adesivi.

Mentre si continua ad aumentare il numero di dispositivi compatibili con WhatsApp, è stata recentemente introdotta una nuova versione beta di WhatsApp per tablet Android e desktop Mac, attualmente nelle prime fasi di test. WhatsApp prevede di estendere la compatibilità a sempre più dispositivi in futuro.

Prosegui la lettura

Facebook

CYBERWARFARE

DeFi6 ore fa

Hacker travestito da Zelensky intervista Lagarde sull’euro digitale?

Tempo di lettura: < 1 minuto. Verità o deep fake? Non è dato saperlo se si riflette

Notizie11 ore fa

Armis pubblica rapporto sulla guerra cibernetica e le difese del Regno Unito

Tempo di lettura: 2 minuti. Condividi questo contenutoIntroduzione: Armis, una delle principali aziende nel campo della visibilità e sicurezza degli...

Notizie1 giorno fa

KillNet mira alle applicazioni sanitarie ospitate su Microsoft Azure

Tempo di lettura: < 1 minuto. Condividi questo contenutoUn gruppo hacktivist affiliato alla Russia noto come KillNet è stato osservato...

Notizie2 giorni fa

Cremlino vieta iPhone a operatori coinvolti nella campagna elettorale di Putin nel 2024

Tempo di lettura: < 1 minuto. Condividi questo contenutoIl Cremlino ha imposto il divieto di utilizzo degli iPhone per i...

Notizie3 giorni fa

Gli hacker cinesi e russi usano il malware Silkloader per eludere il rilevamento

Tempo di lettura: < 1 minuto. Condividi questo contenutoLa regina canadese di QAnon, Romana Didulo, è stata etichettata come “falsa”...

Notizie4 giorni fa

NoName057 mette in palio 1 milione di rubli per chi partecipa ai DDoS

Tempo di lettura: < 1 minuto. Condividi questo contenuto Il gruppo di attivisti NoName057, conosciuto in Italia per essere stato...

Notizie6 giorni fa

Microsoft: Usa e Polonia i paesi più spiati dai russi

Tempo di lettura: < 1 minuto. Condividi questo contenutoSecondo un nuovo rapporto di intelligence di Microsoft, la Russia ha intensificato...

Notizie1 settimana fa

Microsoft: come sarà il secondo anno di guerra cibernetica

Tempo di lettura: 3 minuti. "La collaborazione tra settore pubblico e privato è essenziale per la difesa cibernetica e per...

Notizie2 settimane fa

Guerra cibernetica: il Pentagono non è pronto per la terza guerra mondiale

Tempo di lettura: < 1 minuto. Competere con la Cina per non essere sopraffatti

Notizie2 settimane fa

Cozy Bear ha attaccato la Commisione Europea: l’analisi dell’esperto

Tempo di lettura: < 1 minuto. Mentre il Cremlino sforna wiper dall'inizio del conflitto, una parte dell'esercito russo prova costantemente...

Truffe recenti

Truffe online2 mesi fa

Truffa Facebook Little Flowers ai danni de La Repubblica: la matrice è cinese

Tempo di lettura: 3 minuti. Condividi questo contenuto In questi giorni abbiamo analizzato come attraverso Google Adwords è possibile veicolare...

Truffe online2 mesi fa

Truffa da 25.000 euro su Hiobit.com : la matrice è asiatica

Tempo di lettura: 2 minuti. Da Tinder ad un sito internet di trading, come un profilo asiatico è riuscito a...

Truffe online2 mesi fa

Pacco e contropaccotto: Vinted consente truffa “Morada” ai danni dei suoi venditori

Tempo di lettura: 2 minuti. Altro venditore di 500 euro, la società ha rimborsato il criminale a migliaia di km...

Truffe online2 mesi fa

Malware trasmesso da Google Ads prosciuga l’intero portafoglio di criptovalute di un influencer NFT

Tempo di lettura: 2 minuti. Un link pubblicitario sponsorizzato su Google ha nascosto un malware che ha travasato migliaia di...

Notizie3 mesi fa

“Entra nell’Interpol” la nuova truffa sui social media che spopola in Sud Africa

Tempo di lettura: 2 minuti. L'Organizzazione internazionale di polizia criminale (Interpol) ha lanciato un allarme su una truffa online che...

DeFi3 mesi fa

Scandalo FTX, i genitori di Sam Bankman Fried sono indagati: confermata l’inchiesta di Matrice Digitale

Tempo di lettura: 2 minuti. Avrebbero speso i fondi societari per acquisti personali e sono il collante con le "coperture"...

Truffe online4 mesi fa

Sospettati di uno schema Ponzi arrestati in Grecia e Italia ricercati da INTERPOL

Tempo di lettura: 2 minuti. INTERPOL ha lanciato l'IFCACC all'inizio di quest'anno, per fornire una risposta globale coordinata contro la...

Truffe online5 mesi fa

Truffa del Trust Wallet PayPal

Tempo di lettura: 2 minuti. Scoperta da Trend Micro, la truffa che sfrutta il brand di PayPal, può essere così...

Truffe online5 mesi fa

Sospetto arrestato in relazione a una frode di investimento da un milione di euro

Tempo di lettura: 2 minuti. L'azione ha portato l'Europol a rilasciare consigli in tal senso.

Truffe online6 mesi fa

I truffatori e i disonesti al telefono: è possibile fermarli?

Tempo di lettura: 4 minuti. I consigli di Sophos e l'invito di Matrice Digitale a segnalarli al nostro modello

Tendenza