Connect with us

Economia

Google è sionista? Dipendenti pro Palestina denunciano

Tempo di lettura: < 1 minuto. Google affronta la protesta interna con la campagna No Tech For Apartheid che chiede giustizia per i colleghi palestinesi.

Pubblicato

in data

google palestina
Tempo di lettura: < 1 minuto.

In un momento di crescente tensione e conflitto in Palestina, un gruppo di dipendenti Google di fede musulmana, palestinese e araba, uniti a colleghi ebrei antisionisti, ha deciso di rompere il silenzio. Attraverso un’appassionata lettera aperta, hanno espresso il loro dolore e la loro frustrazione per l’odio, l’abuso e le ritorsioni subite all’interno dell’azienda, in un periodo di lutto per la perdita di vite palestinesi innocenti.

La lettera descrive incidenti allarmanti: palestinesi definiti “animali” su piattaforme di lavoro ufficiali di Google, accuse di terrorismo mosse contro musulmani con insulti verso il profeta Maometto, e manager che etichettano i dipendenti come “malati” o “causa persa” per la loro empatia verso Gaza. Questi atti di repressione e punizione, insieme ad altri esempi di odio anti-musulmano sistematicamente tollerato dalla leadership di Google, che non ha tutelato i sodali della Palestina, hanno portato alla richiesta di azioni concrete.

I dipendenti chiedono a Google di interrompere l’empowerment di odio e abuso, di condannare pubblicamente e fermamente il genocidio in corso e di cessare il supporto materiale fornendo servizi al governo e all’esercito israeliano, in particolare cancellando il contratto del Progetto Nimbus.

La campagna “No Tech For Apartheid” si fa portavoce di queste voci, chiedendo un cambiamento nell’ambiente lavorativo di Google, dove la libertà di espressione e la sicurezza dei dipendenti di ogni credo e origine siano garantite e rispettate.

Visita il sito della campagna per ulteriori informazioni e per leggere la lettera completa.

Economia

Linktree: 50 milioni di utenti e programma di Social Commerce

Tempo di lettura: 2 minuti. Linktree supera i 50 milioni di utenti e lancia un programma di social commerce in beta, facilitando le transazioni dalla piattaforma.

Pubblicato

in data

Linktree
Tempo di lettura: 2 minuti.

Linktree, una delle piattaforme più popolari per la gestione dei link in bio, ha raggiunto un importante traguardo superando i 50 milioni di utenti. Oltre a celebrare questo successo, l’azienda ha annunciato il lancio di un nuovo programma di social commerce in fase beta, che promette di rivoluzionare il modo in cui i creatori di contenuti e le aziende interagiscono con i loro follower e clienti.

Raggiungimento dei 50 Milioni di Utenti

Linktree è diventata una soluzione indispensabile per creatori di contenuti, influencer, aziende e chiunque desideri condividere più link attraverso un’unica piattaforma. Il raggiungimento di 50 milioni di utenti è una testimonianza della sua utilità e popolarità. La piattaforma consente agli utenti di aggregare e condividere facilmente tutti i loro link importanti attraverso un unico URL personalizzabile.

Programma di Social Commerce in Beta

Oltre al traguardo degli utenti, Linktree ha lanciato un programma di social commerce in beta, che mira a facilitare le transazioni direttamente dalla piattaforma. Questo nuovo programma permetterà ai creatori di contenuti e alle aziende di vendere prodotti e servizi direttamente dai loro profili Linktree, senza necessità di reindirizzare i clienti a siti esterni.

Funzionalità del Programma di Social Commerce

Il programma beta di social commerce introdurrà una serie di nuove funzionalità progettate per migliorare l’esperienza di acquisto e vendita:

  1. Integrazione dei Pagamenti: Gli utenti potranno effettuare pagamenti direttamente attraverso Linktree, rendendo il processo di acquisto più semplice e immediato.
  2. Gestione dell’Inventario: I venditori avranno strumenti per gestire l’inventario dei loro prodotti direttamente dalla piattaforma.
  3. Analisi e Reportistica: Saranno disponibili strumenti avanzati di analisi per monitorare le vendite, comprendere il comportamento degli acquirenti e ottimizzare le strategie di vendita.
  4. Personalizzazione del Profilo: I profili Linktree potranno essere ulteriormente personalizzati per riflettere il brand del venditore e migliorare l’esperienza utente.

Impatto e prospettive Future

Il lancio del programma di social commerce potrebbe avere un impatto significativo sul modo in cui le transazioni online vengono effettuate, specialmente per i piccoli imprenditori e i creatori di contenuti che cercano modi più diretti per monetizzare il loro pubblico. Questa mossa rappresenta anche un passo avanti per Linktree nel consolidare la sua posizione come piattaforma leader nel settore dei link in bio, ampliando le sue funzionalità oltre la semplice gestione dei link.

Con il raggiungimento dei 50 milioni di utenti e il lancio del programma di social commerce in beta, Linktree continua a innovare e a fornire strumenti potenti per creatori di contenuti e aziende. Questa nuova funzionalità non solo facilita le transazioni commerciali, ma apre anche nuove opportunità per la monetizzazione e l’interazione diretta con il pubblico. Il futuro di Linktree appare promettente, con ulteriori sviluppi attesi per migliorare ulteriormente l’esperienza utente.

Prosegui la lettura

Economia

Reddit e OpenAI: aumentano le azioni dopo la partnership

Tempo di lettura: 2 minuti. Reddit e OpenAI annunciano una partnership strategica per integrare funzionalità basate sull’IA sulla piattaforma, mentre le questioni legali sull’uso del copyright da parte dell’IA sono in crescita.

Pubblicato

in data

Reddit OpenAI
Tempo di lettura: 2 minuti.

Le azioni di Reddit sono aumentate di oltre il 10% dopo l’annuncio di una partnership strategica con la startup di intelligenza artificiale OpenAI. L’accordo prevede che OpenAI, l’azienda dietro il chatbot ChatGPT, avrà accesso ai contenuti di Reddit e porterà funzionalità basate sull’IA sulla piattaforma di social media. Questa mossa sottolinea gli sforzi di Reddit per diversificare le sue fonti di reddito oltre la pubblicità.

Accordo che cambia le Carte in Tavola

L’annuncio della partnership arriva in un momento in cui un numero crescente di detentori di diritti d’autore sta sfidando legalmente l’uso del proprio materiale da parte delle aziende di IA. Ad esempio, Sony, il più grande editore musicale al mondo, ha recentemente inviato lettere a Google, Microsoft e OpenAI chiedendo se avessero utilizzato le sue canzoni per sviluppare sistemi di intelligenza artificiale.

Reddit e OpenAI: dettagli della collaborazione

L’accordo tra Reddit e OpenAI prevede che la startup di IA avrà accesso ai contenuti di Reddit, un enorme repository di dati utili per l’addestramento dei modelli di linguaggio ed è un bene per il mercato di Reddit ed il valore delle sue azioni. In cambio, OpenAI fornirà funzionalità avanzate basate sull’IA alla piattaforma di Reddit, migliorando l’esperienza utente con strumenti più sofisticati.

Questa collaborazione non è un caso isolato. OpenAI ha già stretto accordi con diversi editori, tra cui Associated Press e Financial Times, mentre Google ha annunciato una partnership simile a febbraio, permettendo al gigante tecnologico di accedere ai dati di Reddit per addestrare i propri modelli di IA.

Implicazioni legali e Etiche

L’utilizzo dei contenuti per l’addestramento dell’IA solleva importanti questioni legali ed etiche. Sia nell’Unione Europea che negli Stati Uniti, ci si interroga se addestrare strumenti di IA su tali contenuti costituisca una violazione del copyright o se rientri nelle eccezioni di “fair use” e “copia temporanea”. Questi dilemmi sono attualmente al centro di diverse cause legali negli Stati Uniti, che coinvolgono personalità come l’autore di “Game of Thrones” George RR Martin, la comica Sarah Silverman e il New York Times.

Novità di OpenAI: L’Introduzione di GPT-4o

Questa settimana, OpenAI ha svelato l’ultima versione della tecnologia alla base di ChatGPT. La nuova versione, chiamata GPT-4o, sarà disponibile per tutti gli utenti di ChatGPT, compresi i non abbonati. GPT-4o è più veloce dei modelli precedenti e offre risposte conversazionali più naturali. Tra le nuove capacità ci sono la lettura e la discussione di immagini, la traduzione di lingue e il riconoscimento delle emozioni dalle espressioni visive. Inoltre, è dotato di una memoria che gli consente di ricordare i prompt precedenti.

Prosegui la lettura

Economia

Pixar taglia il 14% dei dipendenti

Tempo di lettura: 2 minuti. Pixar licenzia il 14% dei dipendenti per taglio dei costi Disney e si concentra sui lungometraggi.

Pubblicato

in data

Disney Pixar
Tempo di lettura: 2 minuti.

Pixar ha licenziato 175 dipendenti come parte dell’ultimo piano di riduzione dei costi del CEO di Disney Bob Iger. Pixar, come la sua società madre Disney, sta ora licenziando dipendenti nell’ambito del grande piano di Bob Iger per controllare le spese dell’azienda.

Secondo Variety, Deadline e The Hollywood Reporter, Pixar sta licenziando 175 dipendenti, ovvero il 14% della sua forza lavoro, mentre sposta il focus sui progetti destinati alle uscite cinematografiche piuttosto che ai servizi di streaming. Questi licenziamenti arrivano mesi dopo che Disney ha iniziato a licenziare migliaia di dipendenti nel tentativo di ridurre le spese di circa 5,5 miliardi di dollari. Sebbene Pixar non fosse mai stata garantita come esente dai licenziamenti, era riuscita a evitarli l’anno scorso grazie ai programmi di produzione già in atto in quel momento.

In un memo inviato al personale martedì, il presidente di Pixar Jim Morris ha sottolineato che i licenziamenti, che molti dipendenti sapevano essere in arrivo, fanno parte degli sforzi dello studio per “tornare a concentrarci sui lungometraggi” e rappresentano “uno dei cambiamenti più difficili” che la leadership esecutiva ha deciso di attuare.

“Nonostante le sfide del nostro settore negli ultimi anni, tutti voi avete costantemente contribuito, collaborato, innovato, guidato e fatto un ottimo lavoro in questo studio”, ha detto Morris. “Vi ringrazio profondamente, e per coloro che ci lasceranno, spero che le nostre strade si incrocino di nuovo, sia professionalmente che personalmente.

I Dati su Pixar

Pixar Animation Studios, fondata nel 1986, è una sussidiaria di The Walt Disney Company dal 2006. Con sede a Emeryville, California, Pixar è rinomata per i suoi successi di critica e di pubblico, inclusi film iconici come “Toy Story”, “Alla ricerca di Nemo”, “Gli Incredibili” e “Coco”. Ad oggi, lo studio ha prodotto 27 lungometraggi e ha vinto numerosi premi, tra cui 23 Academy Awards. Il prossimo film di Pixar, “Inside Out 2”, è previsto per il 14 giugno 2024.

Prosegui la lettura

Facebook

CYBERSECURITY

Sicurezza Informatica1 giorno fa

GHOSTENGINE: nuova minaccia cryptomining invisibile

Tempo di lettura: 2 minuti. Elastic Security Labs rivela GHOSTENGINE, un set di intrusioni sofisticato progettato per eseguire attività di...

Sicurezza Informatica2 giorni fa

Zoom avrà la crittografia Post-Quantum End-to-End

Tempo di lettura: 2 minuti. Zoom introduce la crittografia end-to-end post-quantum per Zoom Meetings, migliorando la sicurezza contro le minacce...

Sicurezza Informatica2 giorni fa

SolarMarker minaccia informatica costante dal 2021

Tempo di lettura: 2 minuti. SolarMarker utilizza un'infrastruttura multi-tier e tecniche di elusione avanzate per evitare il rilevamento e colpire...

Sicurezza Informatica2 giorni fa

Chrome risolve problema e CISA pubblica Avvisi ICS e vulnerabilità

Tempo di lettura: 2 minuti. Google rilascia una correzione per Chrome per risolvere il problema delle pagine vuote. CISA pubblica...

Sicurezza Informatica2 giorni fa

CLOUD#REVERSER: Attacco Malware sofisticato basato su Cloud

Tempo di lettura: 2 minuti. CLOUD#REVERSER: malware distribuito attraverso i servizi cloud sfrutta il trucco dell'Unicode per ingannare gli utenti

QNAP QTS QNAP QTS
Sicurezza Informatica3 giorni fa

QNAP QTS: Vulnerabilità di Sicurezza CVE-2024-27130

Tempo di lettura: 2 minuti. Scoperte vulnerabilità nel sistema operativo QNAP QTS, inclusa CVE-2024-27130 che permette l'esecuzione di codice remoto.

Sicurezza Informatica3 giorni fa

GitCaught: minacce utilizzano repository GitHub per attacchi malevoli

Tempo di lettura: 2 minuti. GitCaught utilizza GitHub per distribuire malware, evidenziando l'abuso di servizi fidati per cyberattacchi

D-Link EXO AX4800 D-Link EXO AX4800
Sicurezza Informatica5 giorni fa

Vulnerabilità RCE zero-day nei router D-Link EXO AX4800

Tempo di lettura: 2 minuti. Un gruppo di ricercatori di SSD Secure Disclosure ha scoperto una vulnerabilità critica nei router...

SEC logo SEC logo
Sicurezza Informatica6 giorni fa

SEC: “notificare la violazione dei dati entro 30 giorni”

Tempo di lettura: 2 minuti. La SEC richiede alle istituzioni finanziarie di notificare le violazioni dei dati agli individui interessati...

Sicurezza Informatica6 giorni fa

Microsoft Azure: autenticazione multi-fattore (MFA) obbligatoria da luglio 2024

Tempo di lettura: 2 minuti. Microsoft inizierà a imporre l'autenticazione multi-fattore (MFA) per gli utenti di Azure a partire da...

Truffe recenti

Inchieste1 giorno fa

Mazarsiu e Temunao: non solo truffa, ma un vero metodo

Tempo di lettura: 4 minuti. Le inchieste su Temunao e Marasiu hanno attivato tante segnalazioni alla redazione di persone che...

Pharmapiuit.com Pharmapiuit.com
Inchieste5 giorni fa

Pharmapiuit.com : sito truffa online dal 2023

Tempo di lettura: 2 minuti. Pharmapiuit.com è l'ultimo sito truffa ancora online di una serie di portali che promettono forti...

Temunao.Top Temunao.Top
Inchieste5 giorni fa

Temunao.Top: altro sito truffa che promette lavoro OnLine

Tempo di lettura: 2 minuti. Temunao.top è l'ennesimo sito web truffa che promette un premio finale a coloro che effettuano...

Inchieste6 giorni fa

Attenti a Mazarsiu.com : offerta lavoro truffa da piattaforma Adecco

Tempo di lettura: 2 minuti. Dalla piattaforma Adecco ad un sito che offre lavoro attraverso le Google Ads: è la...

Sicurezza Informatica2 settimane fa

BogusBazaar falsi e-commerce usati per una truffa da 50 milioni

Tempo di lettura: 2 minuti. Oltre 850,000 persone sono state ingannate da una rete di 75,000 falsi negozi online, con...

Sicurezza Informatica2 settimane fa

Truffatori austriaci scappano dagli investitori, ma non dalla legge

Tempo di lettura: 2 minuti. Le forze dell'ordine hanno smascherato e arrestato un gruppo di truffatori austriaci dietro una frode...

Shein Shein
Truffe online2 mesi fa

Truffa dei buoni SHEIN da 300 euro, scopri come proteggerti

Tempo di lettura: < 1 minuto. La truffa dei buoni SHEIN da 300 euro sta facendo nuovamente vittime in Italia,...

OSINT2 mesi fa

USA interviene per recuperare 2,3 Milioni dai “Pig Butchers” su Binance

Tempo di lettura: 2 minuti. Il Dipartimento di Giustizia degli USA interviene per recuperare 2,3 milioni di dollari in criptovalute...

dimarcoutletfirenze sito truffa dimarcoutletfirenze sito truffa
Inchieste3 mesi fa

Truffa dimarcoutletfirenze.com: merce contraffatta e diversi dalle prenotazioni

Tempo di lettura: 2 minuti. La segnalazione alla redazione di dimarcoutletfirenze.com si è rivelata puntuale perchè dalle analisi svolte è...

sec etf bitcoin sec etf bitcoin
Economia4 mesi fa

No, la SEC non ha approvato ETF del Bitcoin. Ecco perchè

Tempo di lettura: 3 minuti. Il mondo delle criptovalute ha recentemente assistito a un evento senza precedenti: l’account Twitter ufficiale...

Tech

Intelligenza Artificiale2 ore fa

La Cina lancia LLM addestrato sul pensiero di Xi Jinping

Tempo di lettura: 2 minuti. La Cina sviluppa un LLM basato sul pensiero di Xi Jinping per fornire risposte allineate...

Samsung e iFixit Samsung e iFixit
Smartphone5 ore fa

Samsung e iFixit terminano l’accordo per i Pezzi di Ricambio

Tempo di lettura: 2 minuti. Samsung e iFixit terminano l'accordo per i pezzi di ricambio, influenzando il diritto alla riparazione...

MAMA BEAR: novità Stampa 3D e nell'apprendimento automatico MAMA BEAR: novità Stampa 3D e nell'apprendimento automatico
Robotica6 ore fa

MAMA BEAR: novità Stampa 3D e nell’apprendimento automatico

Tempo di lettura: 2 minuti. Un robot autonomo presso la Boston University crea forme innovative per l'assorbimento di energia, migliorando...

OPPO Reno 12 Pro OPPO Reno 12 Pro
Smartphone6 ore fa

Oppo Reno 12 e 12 Pro: sottile display a curvatura quadrupla

Tempo di lettura: 2 minuti. Oppo lancia i nuovi Reno12 e Reno12 Pro con display a quadrupla curvatura e design...

galaxy buds 3 ai galaxy buds 3 ai
Tech7 ore fa

Samsung Galaxy Buds 3: redesign e funzionalità AI in Arrivo

Tempo di lettura: < 1 minuto. Samsung Galaxy Buds 3 arriveranno con un nuovo design e funzionalità AI avanzate, migliorando...

POCO F6 Pro POCO F6 Pro
Smartphone7 ore fa

POCO F6 e F6 Pro: Snapdragon 8s Gen 3 e Snapdragon 8 Gen 2

Tempo di lettura: 3 minuti. POCO lancia i nuovi F6 e F6 Pro con Snapdragon 8 Gen 3 e Snapdragon...

Exynos Exynos
Tech12 ore fa

Samsung Exynos 2600 a 2nm arriva con la Serie Galaxy S26

Tempo di lettura: < 1 minuto. Samsung sviluppa l'Exynos 2600 a 2nm per la serie Galaxy S26, con una GPU...

Google rinnova il suo Password Manager con Material You Google rinnova il suo Password Manager con Material You
Tech12 ore fa

Google Password Manager introduce la condivisione di password per le famiglie

Tempo di lettura: 2 minuti. Google Password Manager introduce la condivisione di password per le famiglie, migliorando la sicurezza e...

Smartphone12 ore fa

OnePlus 13: prime indiscrezioni con Snapdragon 8 Gen 4

Tempo di lettura: 2 minuti. OnePlus 13 con Snapdragon 8 Gen 4, batteria avanzata e miglioramenti nella fotocamera, pronto a...

Intelligenza Artificiale12 ore fa

L’AI ACT è il primo decreto al Mondo per la Regolamentazione dell’Intelligenza Artificiale

Tempo di lettura: 2 minuti. L'Unione Europea approva l'AI Act, il primo decreto al mondo per la regolamentazione dell'IA, stabilendo...

Tendenza