Connect with us

L'Altra Bolla

Threads introduce la funzione “Trend”: le novità da Adam Mosseri

Pubblicato

in data

Musk su Threads e Instagram
Tempo di lettura: 2 minuti.

Adam Mosseri, capo di Instagram, ha annunciato che Threads, l’app di messaggistica lanciata dalla piattaforma, sta lavorando all’introduzione di una funzione “Trend”. Questa mossa mira a rendere Threads un concorrente ancora più agguerrito nel panorama dei social media, offrendo agli utenti un accesso più diretto alle notizie e alle informazioni in tempo reale.

Una risposta alle critiche

Fino ad ora, Threads ha ricevuto diverse critiche riguardo al suo algoritmo “For You”, che sembrava privilegiare contenuti di creatori non seguiti dagli utenti, spesso mostrando post datati e rendendo l’esperienza utente meno dinamica. Inoltre, vi sono state lamentele sulla raccomandazione di contenuti di bassa qualità, un problema che la società ha dichiarato di essere in fase di risoluzione. L’introduzione dei Trend potrebbe attenuare queste critiche, fornendo agli utenti un nuovo modo per scoprire conversazioni interessanti e pertinenti.

Trend su Threads: un confronto con X

A differenza dei trend su X (precedentemente noto come Twitter), che si presenta con liste di tendenze organizzate per argomento come Notizie, Sport e Intrattenimento, i Trend su Threads sembrano essere strutturati in modo più semplice, mostrando un elenco di discussioni attive senza una suddivisione specifica per tema. Questa scelta potrebbe riflettere un approccio diverso nell’aggregazione dei contenuti di tendenza, potenzialmente più diretto ma meno personalizzato.

Preoccupazioni e aspettative

Nonostante la domanda da parte degli utenti, l’introduzione dei Trend su Threads solleva alcune preoccupazioni, in particolare riguardo alla possibilità che gli algoritmi possano essere sfruttati da soggetti malevoli per viralizzare argomenti inappropriati o tossici. La gestione di questi rischi rappresenta una sfida significativa, soprattutto considerando le dimensioni relativamente ridotte del team di Threads rispetto a quello di Meta.

Prospettive future

Mosseri non ha fornito dettagli su quando la funzione Trend sarà lanciata ufficialmente su Threads. Tuttavia, uno screenshot di Alessandro Paluzzi, ingegnere specializzato in reverse engineering, ha mostrato una versione della funzione rinominata in “Argomenti del Giorno”, lasciando aperte varie possibilità su come questa novità verrà implementata e presentata al pubblico.

L'Altra Bolla

Discord chiude i Server degli Emulatori Nintendo Switch

Tempo di lettura: 2 minuti. Discord ha chiuso i server degli emulatori Nintendo Switch, Suyu e Sudachi, sollevando questioni su trasparenza e politiche di enforcement.

Pubblicato

in data

Discord Emulatore Nintento Switch
Tempo di lettura: 2 minuti.

Discord ha recentemente preso provvedimenti drastici contro gli sviluppatori degli emulatori Nintendo Switch, Suyu e Sudachi, chiudendo i loro server e disabilitando completamente gli account dei loro sviluppatori principali. Questa mossa solleva questioni significative riguardo alle politiche di Discord e le loro implicazioni per la comunità di sviluppatori.

Contesto della Controversia

Suyu e Sudachi, entrambi derivati dal più noto emulatore Yuzu (che è stato oggetto di cause legali da parte di Nintendo), sono stati chiusi senza una spiegazione dettagliata da parte di Discord. Sebbene Discord abbia citato il rispetto di una “ingiunzione del tribunale” come motivo per la disattivazione, la natura precisa delle accuse e la legittimità delle richieste di rimozione DMCA rimangono poco chiare.

La risposta di Discord

In una dichiarazione, un rappresentante di Discord ha affermato che la piattaforma risponde a tutte le richieste legittime di DMCA e agisce in conformità con le ordinanze giudiziarie. Tuttavia, Discord non ha fornito dettagli specifici su una richiesta di DMCA valida o su come esattamente le comunità di Suyu e Sudachi violassero i diritti di proprietà intellettuale, sollevando dubbi sulla trasparenza e coerenza delle loro azioni di enforcement.

Impatto sui Sviluppatori

I sviluppatori dietro a Suyu e Sudachi hanno ricevuto comunicazioni vaghe su presunte violazioni dei diritti di proprietà intellettuale, con poche o nessuna informazione aggiuntiva fornita. Questo ha lasciato molti nel dubbio e ha alimentato frustrazioni nella comunità degli sviluppatori, con alcuni che si sono sentiti ingiustamente penalizzati senza un adeguato processo.

Considerazioni legali e Comunitarie

L’approccio di Discord solleva interrogativi sull’equilibrio tra il rispetto dei diritti di proprietà intellettuale e il supporto alla comunità di sviluppatori. Mentre le piattaforme come Discord hanno il diritto di gestire i contenuti come ritengono opportuno, la mancanza di trasparenza e coerenza può erodere la fiducia degli utenti e influenzare negativamente la comunità di sviluppatori.

La chiusura dei server di Suyu e Sudachi da parte di Discord è un promemoria del potere che le piattaforme online hanno sugli sviluppatori e le comunità. Mentre la situazione continua a svilupparsi, resta da vedere come Discord gestirà le future controversie e se prenderà misure per migliorare la trasparenza e la coerenza nelle sue politiche di enforcement.

Prosegui la lettura

L'Altra Bolla

X rimuove la possibilità di nascondere le spunte blu per gli utenti Premium

Tempo di lettura: 2 minuti. X elimina l’opzione per utenti premium di nascondere le spunte blu. Modifiche influenzano visibilità e politiche di verifica.

Pubblicato

in data

Tempo di lettura: 2 minuti.

La rete sociale X, di proprietà di Elon Musk, sta rimuovendo la funzionalità che permetteva agli utenti Premium di nascondere le loro spunte blu di verifica. Questa caratteristica, introdotta l’anno scorso, sarà presto disattivata, sebbene non sia stata fornita una tempistica precisa per questa modifica.

Cambiamenti e implicazioni per gli Utenti Premium
Originariamente, la funzione permetteva agli utenti dei piani Premium e Premium+ di nascondere le spunte blu sul proprio profilo e nei post, pur mantenendo alcune limitazioni: la spunta blu poteva comunque apparire in alcune aree e alcune funzionalità potevano rivelare l’esistenza di un abbonamento attivo. La decisione di rimuovere questa opzione segue la rimozione della sezione corrispondente dalla pagina di supporto di X Premium, avvenuta la settimana scorsa.

Evoluzione della Politica delle spunte blu
Ad inizio mese, X ha iniziato a distribuire spunte blu agli utenti influenti con più di 2.500 follower “verificati”, offrendo loro l’abbonamento Premium e, per chi possiede più di 5.000 follower verificati, l’abbonamento Premium+. Questo movimento segna un ritorno alla politica originale di verifica, che privilegiava la notorietà degli utenti piuttosto che la loro semplice volontà di pagare per un abbonamento.

Rivisitazione della politica dei Checkmark

Il checkmark blu, un tempo, era un simbolo di status che indicava che un utente era influente in qualche modo, capace di ridurre la diffusione di informazioni false. Questo era prima dell’era del checkmark blu a pagamento, introdotta sotto la gestione di Musk. Oggi, con l’obiettivo di ridurre le critiche e rafforzare l’autenticità, X ha deciso di offrire il checkmark agli utenti che dimostrano un seguito significativo e impegnato.

La controversia e le reazioni degli Utenti

Non tutti gli utenti sono entusiasti di questa politica. Alcuni utenti, riconosciuti come influenti e quindi destinatari del checkmark, hanno espresso frustrazione, sentendosi costretti ad accettare un simbolo che non desiderano. Questa situazione ha suscitato un dibattito sulla validità e sul significato del checkmark nell’era moderna.

Prosegui la lettura

L'Altra Bolla

Sextortion, Meta Privacy Pro scansiona le immagini di nudo e le blocca

Tempo di lettura: 2 minuti. Meta introduce Privacy Pro con strumenti avanzati per combattere la sextortion e proteggere dalla condivisione non consensuale di intimità

Pubblicato

in data

Nuovo approccio di Meta alle Password e alla alla Privacy
Tempo di lettura: 2 minuti.

Meta, nel suo continuo impegno per la sicurezza online, ha introdotto Privacy Pro, un servizio all’avanguardia per combattere la sextortion e l’abuso di immagini intime. Questa iniziativa include una VPN, un servizio di rimozione dati personali e una soluzione per il ripristino dell’identità, segnando un importante passo avanti nella lotta contro i crimini digitali.

Lotta alla Sextortion con Nudity Protection

Meta sta testando una nuova funzionalità di protezione dalla nudità nei DM di Instagram, che sfoca le immagini ritenute contenenti nudità, invitando gli utenti a riflettere prima di inviare immagini intime. Questa funzione è progettata per proteggere gli utenti dalla visualizzazione di nudità indesiderata nei loro DM e da truffatori che potrebbero inviare immagini di nudità per indurre l’invio di immagini in cambio.

Per i minori di 18 anni, la protezione dalla nudità sarà attivata per impostazione predefinita a livello globale, mentre gli adulti riceveranno una notifica che li incoraggia ad attivarla. Inoltre, chiunque tenti di inoltrare un’immagine di nudo riceverà un messaggio che lo invita a riconsiderare la sua azione.

Azioni contro i potenziali Truffatori

Meta sta sviluppando tecnologie per identificare gli account che potrebbero essere coinvolti in truffe di sextortion, basandosi su una serie di segnali che potrebbero indicare comportamenti di sextortion. Questi passaggi precauzionali aiuteranno a prevenire che tali account trovino e interagiscano con account di adolescenti, costruendo su iniziative esistenti per impedire ad altri account potenzialmente sospetti di interagire con i giovani utenti.

Nuove risorse per chi potrebbe essere stato avvicinato da truffatori

Meta sta testando nuovi messaggi pop-up per utenti che potrebbero aver interagito con un account rimosso per sextortion, indirizzandoli a risorse specialistiche, compreso il Stop Sextortion Hub, linee di supporto e altre risorse vitali per chi è stato colpito.

Combattere la Sextortion su Internet

Come membro fondatore di Lantern, un programma gestito dalla Tech Coalition che permette alle aziende tecnologiche di condividere segnali sugli account e comportamenti che violano le loro politiche sulla sicurezza dei minori, Meta mira a fermare le truffe di sextortion non solo sulle singole piattaforme ma in tutto il mondo digitale.

Prosegui la lettura

Facebook

CYBERSECURITY

Router TP-Link Router TP-Link
Cyber Security2 giorni fa

Rivelate nuove vulnerabilità nei Router TP-Link

Tempo di lettura: 2 minuti. Scoperte nuove vulnerabilità in router TP-Link e software IoT, con rischi di reset e accessi...

Notizie4 giorni fa

NIS2: webinar gratuito rivolto alle imprese in balia del provvedimento

Tempo di lettura: 2 minuti. Cos'è la NIS2 e cosa bisogna fare per essere in regola: CoreTech organizza un webinar...

Notizie5 giorni fa

Post sull’Intelligenza Artificiale diffondono malware sui social

Tempo di lettura: 2 minuti. Bitdefender svela strategie di malvertising che usano l'AI per diffondere malware su social media, impersonando...

Sansec scopre una backdoor all'interno di Magento Sansec scopre una backdoor all'interno di Magento
Notizie5 giorni fa

Sansec scopre una backdoor all’interno di Magento: commercianti a rischio

Tempo di lettura: 2 minuti. Scoperta una backdoor persistente in Magento, nascosto nel codice XML. Scopri come proteggere il tuo...

Notizie5 giorni fa

L’aumento del prezzo degli exploit Zero-Day in un panorama di maggiore sicurezza

Tempo di lettura: 2 minuti. Gli exploit zero-day guadagnano valore con Crowdfense che offre fino a 7 milioni di dollari...

NAS D-Link vulnerabilità NAS D-Link vulnerabilità
Notizie6 giorni fa

Oltre 92.000 dispositivi NAS D-Link esposti per una vulnerabilità

Tempo di lettura: 2 minuti. Scoperta vulnerabilità nei dispositivi NAS D-Link esposti: oltre 92.000 unità presentano un account backdoor, senza...

Notizie7 giorni fa

CoralRaider mira ai dati e agli account social

Tempo di lettura: 2 minuti. Cisco Talos svela "CoralRaider", un attore di minaccia vietnamita che mira a rubare credenziali e...

Microsoft Bing AI Microsoft Bing AI
Notizie1 settimana fa

Pubblicità su Bing per NordVPN conduce a malware SecTopRAT

Tempo di lettura: 2 minuti. Una campagna di malvertising su Bing, che impersona NordVPN, distribuisce il malware SecTopRAT, svelando i...

Notizie1 settimana fa

Microsoft risolve il Bug falsi avvisi di sicurezza di Outlook

Tempo di lettura: 2 minuti. Microsoft ha risolto un bug di Outlook che causava falsi avvisi di sicurezza con file...

Notizie1 settimana fa

Latrodectus: nuova minaccia Cyber

Tempo di lettura: 3 minuti. Latrodectus emerge come minaccia informatica, evolvendosi da IcedID: Proofpoint e Team Cymru svelano l'evoluzione delle...

Truffe recenti

Shein Shein
Truffe online4 giorni fa

Truffa dei buoni SHEIN da 300 euro, scopri come proteggerti

Tempo di lettura: < 1 minuto. La truffa dei buoni SHEIN da 300 euro sta facendo nuovamente vittime in Italia,...

OSINT4 settimane fa

USA interviene per recuperare 2,3 Milioni dai “Pig Butchers” su Binance

Tempo di lettura: 2 minuti. Il Dipartimento di Giustizia degli USA interviene per recuperare 2,3 milioni di dollari in criptovalute...

dimarcoutletfirenze sito truffa dimarcoutletfirenze sito truffa
Inchieste2 mesi fa

Truffa dimarcoutletfirenze.com: merce contraffatta e diversi dalle prenotazioni

Tempo di lettura: 2 minuti. La segnalazione alla redazione di dimarcoutletfirenze.com si è rivelata puntuale perchè dalle analisi svolte è...

sec etf bitcoin sec etf bitcoin
Economia3 mesi fa

No, la SEC non ha approvato ETF del Bitcoin. Ecco perchè

Tempo di lettura: 3 minuti. Il mondo delle criptovalute ha recentemente assistito a un evento senza precedenti: l’account Twitter ufficiale...

Notizie4 mesi fa

Europol mostra gli schemi di fronde online nel suo rapporto

Tempo di lettura: 2 minuti. Europol’s spotlight report on online fraud evidenzia che i sistemi di frode online rappresentano una grave...

Notizie5 mesi fa

Polizia Postale: attenzione alla truffa dei biglietti ferroviari falsi

Tempo di lettura: < 1 minuto. Gli investigatori della Polizia Postale hanno recentemente individuato una nuova truffa online che prende...

app ledger falsa app ledger falsa
Notizie5 mesi fa

App Falsa di Ledger Ruba Criptovalute

Tempo di lettura: 2 minuti. Un'app Ledger Live falsa nel Microsoft Store ha rubato 768.000 dollari in criptovalute, sollevando dubbi...

keepass pubblicità malevola keepass pubblicità malevola
Notizie6 mesi fa

Google: pubblicità malevole che indirizzano a falso sito di Keepass

Tempo di lettura: 2 minuti. Google ospita una pubblicità malevola che indirizza gli utenti a un falso sito di Keepass,...

Notizie6 mesi fa

Nuova tattica per la truffa dell’aggiornamento del browser

Tempo di lettura: 2 minuti. La truffa dell'aggiornamento del browser si rinnova, con i criminali che ora ospitano file dannosi...

Notizie6 mesi fa

Oltre 17.000 siti WordPress compromessi negli attacchi di Balada Injector

Tempo di lettura: 2 minuti. La campagna di hacking Balada Injector ha compromesso oltre 17.000 siti WordPress sfruttando vulnerabilità nei...

Tech

Android 15 logo Android 15 logo
Tech36 minuti fa

Aggiornamento a Android 15 e One UI 7: quali dispositivi Galaxy saranno compatibili?

Tempo di lettura: 2 minuti. Scopri quali dispositivi Samsung Galaxy riceveranno l'aggiornamento ad Android 15 e One UI 7, con...

oppo A1s anti-caduta oppo A1s anti-caduta
Tech2 ore fa

OPPO A1s nuovo smartphone Anti-Caduta e 12GB di RAM

Tempo di lettura: 3 minuti. Scopri l'OPPO A1s, il nuovo smartphone di fascia media con struttura anti-caduta a diamante e...

Tech3 ore fa

Intel Gaudi 3: nuova sfida per Nvidia H100 nel mercato degli Acceleratori AI

Tempo di lettura: 2 minuti. Intel presenta il Gaudi 3, un chip acceleratore AI che promette prestazioni superiori al Nvidia...

Infinix Note 40 Pro Infinix Note 40 Pro
Tech4 ore fa

Infinix Note 40 Pro Series sbarca in India

Tempo di lettura: 2 minuti. Scopri la nuova serie Infinix Note 40 Pro con carica MagCharge, lanciata in India. Dettagli...

iPhone SE 4 leak iPhone SE 4 leak
Tech4 ore fa

iPhone SE 4: innovazione e stile in un Budget Phone

Tempo di lettura: 2 minuti. Scopri l'iPhone SE 4 con il suo design avanzato, display migliorato e potente chip A16...

Android 15 logo Android 15 logo
Tech4 ore fa

Android 15 Beta: novità e istruzioni di installazione

Tempo di lettura: 2 minuti. Scopri le nuove funzionalità di Android 15 e come installare la beta sul tuo dispositivo...

Google One Google One
Tech4 ore fa

Google One VPN verrà dismesso, il VPN Pixel rimane

Tempo di lettura: < 1 minuto. Google sta chiudendo il VPN di Google One a causa di bassa utilizzazione, mentre...

Redmi Turbo 3 teardown Redmi Turbo 3 teardown
Tech5 ore fa

Redmi Turbo 3 è gia stato spogliato in un teardown

Tempo di lettura: < 1 minuto. Il teardown del Redmi Turbo 3 rivela dettagli interni come SoC, ricarica, suggerendo un...

Galaxy Watch 7 Galaxy Watch 7
Tech5 ore fa

Samsung Galaxy Watch 7 Pro: confermata batteria monstre

Tempo di lettura: 2 minuti. Le anticipazioni sul Samsung Galaxy Watch 7 Pro si intensificano con l’avvicinarsi del lancio soprattutto...

Stargate supercomputer Stargate supercomputer
Tech5 ore fa

OpenAI rende ChatGPT più diretto e meno prolisso

Tempo di lettura: 2 minuti. OpenAI aggiorna ChatGPT rendendolo più diretto e meno prolisso per gli utenti premium, migliorando scrittura...

Tendenza