Connect with us

Economia

Microsoft su licenziamenti Activision: “Già pianificati Pre-Acquisizione”

Pubblicato

in data

Tempo di lettura: < 1 minuto.

Microsoft si difende dalle affermazioni della Federal Trade Commission (FTC) riguardo ai piani di licenziamento di circa 1.900 dipendenti del settore gaming, sostenendo che Activision prevedeva già tagli di personale “significativi”.

Contesto della Disputa

Mercoledì 7 febbraio, la FTC ha presentato una lettera alla Corte d’Appello degli Stati Uniti per il Nono Circuito, sostenendo che i licenziamenti annunciati da Microsoft erano parte di un “piano di esecuzione” per ridurre le “aree di sovrapposizione” tra Microsoft e Activision. Questo sembrava in contraddizione con le precedenti dichiarazioni di Microsoft, secondo cui le due aziende avrebbero operato in modo indipendente dopo la fusione.

La Risposta di Microsoft

Nella risposta inviata alla Corte d’Appello, Microsoft ha definito le affermazioni della FTC “incomplete e fuorvianti”, sottolineando che i recenti licenziamenti non possono essere “attribuiti interamente” all’acquisizione. Secondo Microsoft, Activision stava già pianificando di eliminare un numero significativo di posti di lavoro mentre operava ancora come azienda indipendente, seguendo tendenze più ampie dell’industria del gaming.

Microsoft ha inoltre ribadito il suo impegno a rispettare le dichiarazioni precedentemente fatte alla Corte, evidenziando che, sebbene sia stata identificata una certa sovrapposizione e alcuni posti di lavoro siano stati eliminati, l’azienda ha strutturato e sta operando la compagnia post-fusione in modo da poter facilmente cedere qualsiasi attività di Activision come partecipanti attivi sul mercato, nel caso improbabile che sia ordinata una cessione.

Implicazioni per i Dipendenti

I piani di Microsoft di licenziare circa 1.900 membri del personale sono stati rivelati il mese scorso, con impatti riportati sui team di Xbox, Activision Blizzard e ZeniMax.

Questa situazione evidenzia le sfide e le dinamiche in evoluzione all’interno dell’industria del gaming, con grandi aziende che devono navigare tra espansioni, acquisizioni e ristrutturazioni, mentre cercano di adattarsi alle mutevoli tendenze di mercato e alle pressioni economiche globali.

Economia

Apple rimuove WhatsApp e Threads dall’App Store in Cina

Tempo di lettura: 2 minuti. Apple ha rimosso WhatsApp e Threads dall’App Store in Cina su richiesta del governo, sollevando questioni di sicurezza nazionale

Pubblicato

in data

Tempo di lettura: 2 minuti.

Apple ha recentemente rimosso WhatsApp e Threads, due app di Meta, dall’App Store in Cina. Questa decisione è stata presa in risposta a una richiesta diretta dell’amministrazione cibernetica cinese, che ha sollevato preoccupazioni per la sicurezza nazionale.

Dettagli della rimozione

La rimozione di WhatsApp e Threads dall’App Store cinese impedisce ai nuovi utenti di installare queste app. Tuttavia, le app restano disponibili per il download in altre regioni. Secondo un rapporto del Wall Street Journal, la Cyberspace Administration of China ha ordinato la rimozione di queste app citando preoccupazioni legate alla sicurezza nazionale.

Dichiarazioni di Apple

Apple ha commentato la situazione affermando: “Siamo obbligati a seguire le leggi nei paesi in cui operiamo, anche quando non siamo d’accordo.” La compagnia ha anche evidenziato che la mancata conformità con le richieste legali potrebbe portare alla chiusura dell’App Store in Cina, un rischio significativo per la presenza dell’azienda nel paese.

Accesso tramite VPN

Nonostante la rimozione dalle piattaforme di download, i servizi di Meta, come WhatsApp e Threads, rimangono tecnicamente accessibili in Cina tramite l’uso di strumenti VPN che possono mascherare la posizione geografica degli utenti. Questo significa che gli utenti che hanno già installato queste app potrebbero continuare a utilizzarle se dispongono degli strumenti giusti.

Contesto e considerazioni

La rimozione di queste app avviene in un periodo delicato, con il CEO di Apple, Tim Cook, che ha recentemente visitato la regione. Inoltre, avviene in un momento in cui il dibattito sul divieto di TikTok negli Stati Uniti ha visto un rallentamento, suggerendo una possibile risposta strategica da parte della Cina.

La decisione di rimuovere WhatsApp e Threads dall’App Store in Cina evidenzia le sfide che le compagnie tecnologiche internazionali affrontano nel bilanciare le normative locali con la loro politica aziendale. Questa situazione sottolinea anche le tensioni in corso tra Cina e Stati Uniti nel contesto della tecnologia e della sicurezza informatica.

Prosegui la lettura

Economia

In cosa consiste l’ultimatum dell’Europa a TikTok Lite per il DSA?

Tempo di lettura: 2 minuti. TikTok Lite affronta interrogativi sul rispetto del DSA dopo il suo lancio in Francia e Spagna, con l’UE che esige una valutazione del rischio

Pubblicato

in data

TikTok Lite DSA
Tempo di lettura: 2 minuti.

TikTok Lite, una versione semplificata dell’app di condivisione video di ByteDance, è stata recentemente lanciata in prova in Francia e Spagna. Tuttavia, ha rapidamente attirato l’attenzione della Commissione Europea per potenziali questioni relative al rispetto del Digital Services Act (DSA), un regolamento europeo focalizzato sulla moderazione dei contenuti e la governance online.

Preoccupazioni della UE

Le principali preoccupazioni dell’UE derivano dalla funzionalità di TikTok Lite che permette agli utenti di guadagnare punti per attività specifiche all’interno dell’app, come mettere “mi piace” ai contenuti o seguire nuovi creatori. Questi punti possono essere scambiati con gift card o “monete” che possono essere donate ai creatori. La Commissione teme che tale sistema di ricompense possa stimolare comportamenti potenzialmente dipendenti, influenzando negativamente la salute mentale dei giovani.

Richiesta di informazioni dalla Commissione Europea

La Commissione Europea ha richiesto a TikTok di fornire, entro 24 ore, una valutazione del rischio dettagliata per TikTok Lite, che avrebbe dovuto essere effettuata prima del lancio dell’app nell’UE. Questa valutazione è essenziale per assicurarsi che TikTok Lite rispetti i requisiti del DSA in termini di gestione del rischio sistemico, in particolare per quanto riguarda la protezione dei minori e la salute mentale degli utenti.

Implicazioni e conformità Regolamentare

TikTok è già sotto indagine nell’UE per questioni legate alla protezione dei minori e alla gestione del rischio di design dannoso e contenuti nocivi. Il continuo scrutinio sotto il DSA sottolinea l’importanza per TikTok di adottare misure proattive per mitigare i rischi sistemici e garantire la conformità con il regolamento europeo. Le sanzioni per il mancato rispetto possono includere multe fino al 6% del fatturato globale annuo, sottolineando la gravità delle implicazioni per TikTok.

Il controllo rapido e deciso della Commissione Europea su TikTok Lite dimostra il serio impegno dell’UE nel regolare le grandi piattaforme digitali e proteggere i consumatori, soprattutto i giovani utenti. TikTok deve navigare con cautela, bilanciando le innovazioni del prodotto con le esigenze di conformità regolamentare per evitare potenziali sanzioni e garantire una gestione responsabile del suo impatto sui suoi utenti.

Prosegui la lettura

Economia

Divieto di vendita OnePlus in India: brutta botta al mercato

Tempo di lettura: 2 minuti. OnePlus affronta un divieto di vendita in importanti stati indiani a causa di problemi irrisolti con i margini di profitto e le garanzie

Pubblicato

in data

Oneplus logo
Tempo di lettura: 2 minuti.

OnePlus, noto per il suo forte impatto nel mercato indiano degli smartphone, sta affrontando un ostacolo significativo: un divieto di vendita imposto dai rivenditori nelle regioni meridionali e occidentali dell’India. Questo divieto, che entrerà in vigore il 1° maggio 2024, riguarda più di 4.500 punti vendita al dettaglio e deriva da questioni irrisolte legate ai margini di profitto e ai ritardi nel trattamento delle garanzie.

Dettagli del divieto

Il divieto colpisce importanti stati come Andhra Pradesh, Telangana, Tamil Nadu, Karnataka, Maharashtra e Gujarat. Rivenditori come Poorvika, Sangeetha, Big C e Pooja, che rappresentano una parte significativa del mercato al dettaglio di OnePlus in India, non venderanno più prodotti OnePlus a partire da maggio. Questa decisione è stata presa a seguito di difficoltà continue, incluse problematiche con i servizi di garanzia, bassi margini di profitto e politiche di vendita che obbligano i rivenditori a offrire prodotti o servizi aggiuntivi in bundle con i dispositivi OnePlus.

Implicazioni del divieto

Sebbene il divieto possa sembrare un duro colpo per OnePlus, l’impatto potrebbe essere mitigato dalla forte presenza dell’azienda nei canali di vendita online. OnePlus continua a realizzare una quota significativa delle sue vendite attraverso piattaforme online come il proprio sito web e Amazon India, che non sono influenzate dal divieto.

Reazioni e misure di OnePlus

OnePlus ha riconosciuto i problemi sollevati dai rivenditori e ha dichiarato di essere attivamente impegnata nel risolvere le questioni evidenziate per mantenere e rafforzare le relazioni con i partner al dettaglio. L’azienda valorizza il sostegno ricevuto dai suoi partner al dettaglio negli ultimi sette anni e si impegna a lavorare con loro per affrontare e risolvere le problematiche in sospeso.

Il divieto di vendita rappresenta una sfida significativa per OnePlus in uno dei suoi mercati più grandi e più redditizi. Tuttavia, la strategia multicanale dell’azienda e la sua capacità di adattarsi e rispondere rapidamente alle esigenze dei partner e dei consumatori potrebbero aiutare a mitigare le conseguenze di questo sviluppo. Sarà fondamentale per OnePlus affrontare e risolvere efficacemente questi problemi per mantenere la sua posizione nel competitivo mercato degli smartphone in India.

Prosegui la lettura

Facebook

CYBERSECURITY

Fortinet: vulnerabilità FortiClient EMS minaccia le aziende media Fortinet: vulnerabilità FortiClient EMS minaccia le aziende media
Cyber Security3 giorni fa

Fortinet: vulnerabilità FortiClient EMS minaccia le aziende media

Tempo di lettura: 2 minuti. Cybercriminali sfruttano CVE-2023-48788 in FortiClient EMS, minacciando aziende con SQL injection.

trasformazione digitale trasformazione digitale
Cyber Security5 giorni fa

Come Nominare il Responsabile per la Transizione Digitale e Costituire l’Ufficio per la Transizione Digitale

Tempo di lettura: 2 minuti. La nomina del RTD può avvenire tramite due modalità principali: Determina del Sindaco o Delibera...

Notizie6 giorni fa

Intensificazione delle operazioni di influenza digitale da parte di Cina e Corea del Nord

Tempo di lettura: 2 minuti. Nuovi report evidenziano l'intensificarsi delle operazioni di influenza digitale da parte di Cina e Corea...

hacker che studia hacker che studia
Cyber Security1 settimana fa

Dove Studiare Sicurezza Informatica in Italia: Guida alle Migliori Opzioni

Tempo di lettura: 2 minuti. Ci sono molte opzioni disponibili per coloro che desiderano studiare sicurezza informatica in Italia. Che...

trasformazione digitale trasformazione digitale
Cyber Security1 settimana fa

Il Ruolo e le Responsabilità del Responsabile per la Transizione Digitale nelle Pubbliche Amministrazioni

Tempo di lettura: 2 minuti. Il Responsabile per la Transizione Digitale svolge un ruolo fondamentale nell'accelerare e guidare la trasformazione...

Router TP-Link Router TP-Link
Cyber Security1 settimana fa

Rivelate nuove vulnerabilità nei Router TP-Link

Tempo di lettura: 2 minuti. Scoperte nuove vulnerabilità in router TP-Link e software IoT, con rischi di reset e accessi...

Notizie2 settimane fa

NIS2: webinar gratuito rivolto alle imprese in balia del provvedimento

Tempo di lettura: 2 minuti. Cos'è la NIS2 e cosa bisogna fare per essere in regola: CoreTech organizza un webinar...

Notizie2 settimane fa

Post sull’Intelligenza Artificiale diffondono malware sui social

Tempo di lettura: 2 minuti. Bitdefender svela strategie di malvertising che usano l'AI per diffondere malware su social media, impersonando...

Sansec scopre una backdoor all'interno di Magento Sansec scopre una backdoor all'interno di Magento
Notizie2 settimane fa

Sansec scopre una backdoor all’interno di Magento: commercianti a rischio

Tempo di lettura: 2 minuti. Scoperta una backdoor persistente in Magento, nascosto nel codice XML. Scopri come proteggere il tuo...

Notizie2 settimane fa

L’aumento del prezzo degli exploit Zero-Day in un panorama di maggiore sicurezza

Tempo di lettura: 2 minuti. Gli exploit zero-day guadagnano valore con Crowdfense che offre fino a 7 milioni di dollari...

Truffe recenti

Shein Shein
Truffe online2 settimane fa

Truffa dei buoni SHEIN da 300 euro, scopri come proteggerti

Tempo di lettura: < 1 minuto. La truffa dei buoni SHEIN da 300 euro sta facendo nuovamente vittime in Italia,...

OSINT1 mese fa

USA interviene per recuperare 2,3 Milioni dai “Pig Butchers” su Binance

Tempo di lettura: 2 minuti. Il Dipartimento di Giustizia degli USA interviene per recuperare 2,3 milioni di dollari in criptovalute...

dimarcoutletfirenze sito truffa dimarcoutletfirenze sito truffa
Inchieste2 mesi fa

Truffa dimarcoutletfirenze.com: merce contraffatta e diversi dalle prenotazioni

Tempo di lettura: 2 minuti. La segnalazione alla redazione di dimarcoutletfirenze.com si è rivelata puntuale perchè dalle analisi svolte è...

sec etf bitcoin sec etf bitcoin
Economia3 mesi fa

No, la SEC non ha approvato ETF del Bitcoin. Ecco perchè

Tempo di lettura: 3 minuti. Il mondo delle criptovalute ha recentemente assistito a un evento senza precedenti: l’account Twitter ufficiale...

Notizie4 mesi fa

Europol mostra gli schemi di fronde online nel suo rapporto

Tempo di lettura: 2 minuti. Europol’s spotlight report on online fraud evidenzia che i sistemi di frode online rappresentano una grave...

Notizie5 mesi fa

Polizia Postale: attenzione alla truffa dei biglietti ferroviari falsi

Tempo di lettura: < 1 minuto. Gli investigatori della Polizia Postale hanno recentemente individuato una nuova truffa online che prende...

app ledger falsa app ledger falsa
Notizie5 mesi fa

App Falsa di Ledger Ruba Criptovalute

Tempo di lettura: 2 minuti. Un'app Ledger Live falsa nel Microsoft Store ha rubato 768.000 dollari in criptovalute, sollevando dubbi...

keepass pubblicità malevola keepass pubblicità malevola
Notizie6 mesi fa

Google: pubblicità malevole che indirizzano a falso sito di Keepass

Tempo di lettura: 2 minuti. Google ospita una pubblicità malevola che indirizza gli utenti a un falso sito di Keepass,...

Notizie6 mesi fa

Nuova tattica per la truffa dell’aggiornamento del browser

Tempo di lettura: 2 minuti. La truffa dell'aggiornamento del browser si rinnova, con i criminali che ora ospitano file dannosi...

Notizie6 mesi fa

Oltre 17.000 siti WordPress compromessi negli attacchi di Balada Injector

Tempo di lettura: 2 minuti. La campagna di hacking Balada Injector ha compromesso oltre 17.000 siti WordPress sfruttando vulnerabilità nei...

Tech

Samsung Galaxy F15 5G Samsung Galaxy F15 5G
Tech8 ore fa

Samsung Galaxy F15 introduce una variante da 8GB

Tempo di lettura: 2 minuti. Scopri la nuova variante del Samsung Galaxy F15 con 8GB di RAM, progettata per un...

Samsung Galaxy F55 Samsung Galaxy F55
Tech8 ore fa

Samsung Galaxy F55 compare sulla Google Play Console

Tempo di lettura: 2 minuti. Il Samsung Galaxy F55, avvistato sulla Google Play Console, potrebbe essere una versione rinnovata del...

Xiaomi 14 Ultra Xiaomi 14 Ultra
Tech8 ore fa

Xiaomi 14 Pro Ultra ‘AI Treasure Chest’ per innovare l’esperienza Utente

Tempo di lettura: 2 minuti. Xiaomi sta testando 'AI Treasure Chest', una suite avanzata di strumenti AI per la serie...

MediaTek Dimensity 6300 MediaTek Dimensity 6300
Tech13 ore fa

MediaTek Dimensity 6300 è ufficiale

Tempo di lettura: 2 minuti. Il nuovo chipset MediaTek Dimensity 6300 porta miglioramenti significativi nelle prestazioni e nell'efficienza energetica

Meta Quest 3: Un'Anteprima sulle Aspettative del 2023 Meta Quest 3: Un'Anteprima sulle Aspettative del 2023
Tech14 ore fa

YouTube introduce il supporto per lo streaming in 8K su Meta Quest

Tempo di lettura: 2 minuti. YouTube ha aggiornato la sua app su Meta Quest per supportare lo streaming in 8K,...

Tech14 ore fa

Regno Unito vuole usare l’IA per proteggere minori su Internet

Tempo di lettura: 2 minuti. Ofcom del Regno Unito avvia una consultazione sull'uso dell'IA per proteggere i bambini online, rispondendo...

Galaxy S25 Exynos 2500 Galaxy S25 Exynos 2500
Tech15 ore fa

Samsung Galaxy S25 pronto alla rivoluzione con Exynos 2500

Tempo di lettura: 2 minuti. Il Samsung Galaxy S25 si prepara a rivoluzionare il mercato con Exynos 2500, beneficiando di...

Oneplus logo Oneplus logo
Tech17 ore fa

OnePlus Ace 3 Pro e 12T: prossime generazioni con prestazioni Top di gamma

Tempo di lettura: 2 minuti. OnePlus Ace 3 Pro e possibili anticipazioni sul OnePlus 12T, con prestazioni di punta grazie...

Xiaomi 14 Ultra Xiaomi 14 Ultra
Tech17 ore fa

Xiaomi 14 Ultra: supporto 5.5G dopo aggiornamento Beta

Tempo di lettura: 2 minuti. Xiaomi 14 Ultra si distingue con il supporto per la rete 5.5G, raggiungendo velocità di...

Tech18 ore fa

Lenovo Yoga Slim 7 14 2024: primo pc Snapdragon X Elite

Tempo di lettura: 2 minuti. Lenovo Yoga Slim 7 14 2024 Snapdragon Edition si distingue per il design sottile e...

Tendenza